Capodanno con i bambini

Ultimo dell’anno con i bambini: come festeggiare in base all’età

little-girl-with-clock-new-years-eve-1_404.jpeg
di Nostrofiglio Redazione

Ancora pochi giorni a Capodanno: ecco alcune idee per organizzare una festa in casa insieme ai bambini

Mancano pochi giorni a Capodanno e, anche se la tradizione vuole che si saluti l’ultimo giorno dell’anno tra danze, cenoni nei locali e viaggi, c’è chi decide di festeggiare la ricorrenza in casa, in compagnia di amici.

L’opzione cenone in casa, secondo i pediatri, è la scelta più adatta alle famiglie con bambini, specie se questi sono molto piccoli (da 0 a 3 anni). Fino a questa età, ricordano i pediatri, sarebbe meglio garantire ai piccoli, un buon sonno e tranquillità, per non interrompere la routine e i ritmi quotidiani, per non fare i conti nei giorni successivi, con quei disturbi come insonnia e inappetenza.

I pediatri, quindi, sconsigliano cene nei ristoranti o feste nei locali affollati, suggerendo, di preferire una serata in casa con familiari e amici, in modo tale che il piccolo possa rimanere nel suo ambiente.

Stabilito che si farà il cenone in casa, una delle prime cose da tenere in considerazione è come organizzare la festa. La prima cosa da tenere in considerazione è quella di preferire amici con bambini, meglio se della stessa età, in modo che diventi più semplice gestire la serata avendo le stesse esigenze.

A questo punto, bisogna scatta l’organizzazione per il cenone e giochi per intrattenere i bambini. Secondo alcune indicazioni dei pedagogisti americani, è importantissimo coinvolgere i piccoli nei preparativi della festa: “Preparare la festa dell’ultimo dell’anno con i bambini, è anche un modo per divertirsi insieme in maniera educativa” affermano.

Infatti, rendere partecipi attivamente i pargoli, è un’opportunità, per tutti, di crescita. Perché, condividere i buoni propositi per l’anno nuovo e tutti i lavoretti manuali come preparare festoni o apparecchiare la tavola, rafforza l’unione familiare. In più, continuano i pedagogisti, un’esperienza davvero formativa, sarebbe leggere ad alta voce le letterine con i propositi positivi per l’anno nuovo e condividerli a mezzanotte tutti insieme.

Ma quali sono le idee per passare un ultimo dell’anno, particolare, in allegria e senza stress? Ecco qualche idea

Bambini da 0 a 3 anni

Per questa fascia d’età l’ideale è organizzare il cenone a casa, propria o di amici. Importante! Se andate a casa di amici, non dimenticate di portare tutto l’occorrente per il bambino: passeggino, pannolini di ricambio, pigiamino e pappa, così se si addormenterà, appena rientrati a casa sarà pronto per andare a letto.

Dai 3 ai 5 anni

Se i vostri piccoli sono abituati ad andare a letto molto presto, potete organizzare un Capodanno finto! Cosa significa?

Celebrare l’evento, magari molto prima spostando le lancette degli orologi in… avanti. Sarà un ultimo dell’anno unico, divertente e ‘personalizzato’ a misura di bambino.

Dai 5 anni in su

Potete organizzare una bella caccia al tesoro da fare tutti insieme, per aspettare la mezzanotte.

Leggi: Caccia al tesoro casalinga

Oppure

Organizzarsi con mestoli e padelle per tutti, chiedere agli amici invitati, di portare delle sveglie, sincronizzarle tutte sulla mezzanotte e, quando suoneranno… partire con un concerto di padelle per accogliere il nuovo anno.

Oppure

Organizzare un karaoke…

Leggi anche: Canzoni natalizie, Jingle Bells e Jingle Bells, versione karaoke

Oppure

Giocare tutti insieme ai travestimenti e indovinare il personaggio che si vuole rappresentare: il protagonista di una favola, di un film, un personaggio storico o della televisione…

Oppure

Se la casa lo consente, organizzare una festa parallela per i piccoli: magari un pigiama party.

Oppure

Organizzare un cenone a tema, in cui è richiesto ad ogni partecipante di indossare un capo di abbigliamento il più stravagante possibile, come un cappello alto alto che non passa dalla porta, scarpe da clown, o una parrucca divertente…

Insomma, se la festa viene fatta in casa, le parole d’ordine sono: speciale e indimenticabile.

Se, invece, scegliete l’opzione viaggio, è importante che sia a misura di bambino.

Un’idea potrebbe essere quella di andare in un parco divertimenti. In questi posti si possono regalare ai piccoli, momenti magici, con spettacoli pirotecnici e feste ad effetto. Di sicuro, sapranno adattare la serata adatta sia ai piccoli sia ai loro genitori.

Leggi gli articoli della sezione Giochi - Feste

Vuoi confrontarti con altri genitori? Entra nel forum, sezione Tempo Libero

 

 

 

 

 

 

 

 

 

28 Dicembre 2012 | Aggiornato il 24 Luglio 2014
ARTICOLI CORRELATI
TUTTI I VIDEO
iscriviti alle
newsletter
di nostrofiglio.it
Ricevi le news della settimana!
EDITORIALE
Gli ultimi articoli,
i video e le storie
GRAVIDANZA
Info utili e consigli
per le future mamme
NEONATO
Tutto sulla crescita
del bambino,
da 0 a 12 mesi
• fanno parte del network nostrofiglio.it: mammole.itoltretata.itmiobambino.it
• ulteriori offerte della casa editrice G+J/M •
© Gruner+Jahr/Mondadori S.p.A.
Sede Legale: Via Battistotti Sassi 11/A ‚A 20133 Milano
Condizioni di utilizzo Privacy | Chi siamo | Pubblicità | Crediti
P.IVA e Reg.Imprese di Milano n. 09440000157
R.E.A. di Milano n. 1292226
Capitale Sociale : € 2.600.000 i.v.