Nostrofiglio

Uso farmaci

Gentamicina o gentamicina + betametasone per bambini

genta_micina

30 Maggio 2011
La gentamicina è indicata in caso di infezioni cutanee, come foruncoli, eczemi con infezioni, impetigine

Facebook Twitter Google Plus More

Gentamicina o gentamicina + betametasone (nomi commerciali rispettivamente Gentalyn e Gentalyn Beta)

Che cos’è La prima è un antibiotico, la seconda oltre all’antibiotico contiene un farmaco cortisonico.

Quando è indicato La gentamicina è indicata in caso di infezioni cutanee, come foruncoli, eczemi con infezioni, impetigine. L’associazione con il betametasone si rende necessaria se l’infezione provoca anche prurito o al contrario se per una lesione cutanea (ad es. eczema, puntura di zanzara) il bambino si gratta e si procura un’infezione, con fuoriuscita di pus, che deve essere trattata con antibiotico. L’associazione dei due principi attivi va bene anche in caso di piccole irritazioni ai genitali (possibili quando i bambini a scuola vanno in bagno da soli e non hanno ancora imparato a pulirsi bene), se il bambino, a causa del grattamento, si è procurato una piccola infezione superficiale.

Come si applica Solo per il periodo strettamente necessario, un paio di volte al giorno, sulla cute pulita e asciutta. Non di più, perché si rischia di sviluppare una sensibilità nei confronti dei principi attivi.

Quando no Le pomate contenenti gentamicina (con o senza betametasone) sono indicate solo se vi è infezione, altrimenti occorre una pomata con il solo cortisone.

(Consulenza di Antonio Clavenna, ricercatore presso il Laboratorio per la Salute Materno-Infantile dell’Istituto Mario Negri di Milano)

Hai dubbi su altri farmaci per bambini? Leggi tutto l'articolo

Leggi anche Farmacia da casa per i bambini

Chiedi consiglio al pediatra di nostrofiglio.it! Entra subito nel forum

Codice Sconto