Nostrofiglio

A tavola (1-6 anni)

L'alimentazione del bambino dopo lo svezzamento

IS842-013

25 Gennaio 2010
Dopo il primo compleanno, a poco a poco nel menu di vostro figlio devono entrare tutti gli alimenti e dalle pappe bisogna passare progressivamente ai cibi in forma solida.

Facebook Twitter Google Plus More

Dopo l’anno di età lo svezzamento è terminato, il bambino può mangiare quasi di tutto e a poco a poco cominciano a delinearsi sempre più chiari i suoi gusti. Vediamo con l’aiuto della dott.ssa Amalia Maria Ambruzzi, dietologa presso l’Unità Operativa di Dietologia Clinica dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, qual è l’alimentazione corretta dei nostri figli da 1 a 6 anni.

DALLE PAPPE AGLI SPAGHETTI

"A partire dal compimento dell’anno di età si verificano importanti cambiamenti nell’alimentazione del bambino - spiega la dietologa - a poco a poco nel suo menu entrano tutti gli alimenti; non solo: dalle pappe, i tritati e i frullati nostro figlio passa progressivamente ad assaggiare i cibi in forma solida, fino a mangiare praticamente come gli adulti.

In questa fase si definiscono i gusti ma si pongono anche le basi per una corretta educazione alimentare. Ecco perché è importante non solo scegliere i cibi più adatti, ma anche inculcare le giuste regole alimentari, che condizioneranno le sue scelte future”.

Occhio agli alimenti giusti

Le regole base

Le calorie di cui ha bisogno

Il menù tipo della settimana

Se non mangia o mangia poco

Leggi anche: Il bambino sano mangia così per i bambini dalle elementari in poi e Trucchi per far mangiare la verdura ai bambini

Vuoi confrontarti con altre mamme o chiedere consiglio al pediatra? Vai al forum