Nostrofiglio

Educazione

15 libri esca per invogliare i bambini alla lettura

libri-bimbi-400

10 Ottobre 2012
Il piacere della lettura si può scoprire anche nel corso della scuola primaria - dove spesso il libro è associato dal bambino a un puro (e barboso) obbligo - con la complicità e l'impegno da parte dei genitori. Cosa si può fare per incuriosire il bambino alla lettura?

Facebook Twitter Google Plus More

“Se riesci a far innamorare i bambini di un libro o di due o tre, cominceranno a pensare che è un divertimento. Così, forse, da grandi, diventeranno lettori. E leggere è uno dei piaceri e e degli strumenti più grandi e importanti della nostra vita”.

(Roald Dahl)

A volte, anche i bambini abituati da piccoli ad ascoltare mamma o papà leggere ad alta voce storie, racconti o fiabe della buona notte, sembrano poi 'allergici' ai libri, una volta approdati a scuola.

Cosa si può fare?

“La mamma dovrebbe approfittare di attimi anche casuali e fare ricorso ai 'libri esca', quelli che fanno ridere o può cominciare fidelizzando il figlio all’oggetto libro con i libri senza parole. Questi libri eliminano la fatica del leggere a appassionano alle storie raccontate nei libri. È un primo importante passo”, consiglia Grazia Mauri, maestra della primaria e scrittrice (autrice, tra l'altro, con Monica Colli e Saviem, di Grammatica primitiva, vol. 1 e 2 e Gli aGlieni nell'orto... grafia, Edizioni Erickson).

Per incuriosire il bambino, dunque, la proposta di libri particolarmente piacevoli e curiosi può aiutare molto, secondo Grazia Mauri: “La mamma deve leggerli per il bambino e avere la pazienza di aspettare che maturi la passione. Vale la pena di presentare anche tutti i libri pop up capaci di stupire”.

Allora, via libera ai 'libri esca': ecco 15 titoli suggeriti e commentati dall'esperta Grazia Mauri...

Buona lettura!

LEGGI ANCHE: Leggere un libro rende intelligenti

Mies van Hout, Emozioni, Lemniscaat, € 16,00

“Bellissimo libro silenzioso, neanche una parola tra le pagine, solo immagini, ma che immagini! Tra le pagine, compaiono ritratti di pesci realizzati con gessetti colorati su sfondo nero, ogni pesce rappresenta un’emozione: un fatto strano per un animale che è l’emblema stesso della imperturbabilità. Il libro è davvero uno spasso, 20 tavole, espressive e vivaci, capaci di far sorridere, ridere e pensare anche coloro che difficilmente si avvicinano all’oggetto libro”, afferma Grazia Mauri.

Hoberman Mary A., Michael Emberley, Tu leggi a me io leggo a te, Mondadori, € 9,80 (Nda in listino presso l'editore ma difficile da trovare)

“Se la mamma riesce a trovare libri scritti sotto forma di dialogo allora è più facile coinvolgere il bambino – continua Grazia Mauri. Suggerisco di usare questo libro, rarissimo esempio pensato per sostenere la lettura ad alta voce e quella in coppia. È una buona idea che vale la pena di sfruttare. Propone storielle brevi, che durano circa un minuto, e le parti sono segnate con dei colori, quindi risulta chiaro chi deve leggere e quando. Questo libro riporta a galla il piacere di sentire la propria voce che legge, che cerca il ritmo, che segna la cadenza, che si coordina per andare a tempo con un’altra voce”.

John Fardell, Ti mangio, Il Castoro, € 13,50

“Divertente, divertentissima questa storia per i bambini di prima e seconda e per tutti i lettori che vogliono leggere un albo illustrato per sorridere. La passeggiata in bicicletta di Leo e Sara diventa un’avventura quando il piccolo viene colto di sorpresa e inghiottito da un terribile mostro: l’Inghiottone dei boschi. Il mostro viene inghiottito da un altro mostro, che a sua volta finisce nella pancia di un mostro ancora più grande … Una catena senza fine che Sara deve spezzare per liberare il fratellino. Illustrazioni gradevoli e linguaggio in stile Dahl”, afferma Grazia Mauri.

Emily Gravett, Cani da amare, Valentina Edizioni, € 9,00

“Straordinario libretto, scritto e disegnato per chi ama i cani - dice la maestra. L’autrice e illustratrice ha confezionato l’intero libro giocando sugli opposti, con un occhio all’ironia e uno alla bellezza del quadro d’insieme, il prodotto è davvero bellissimo. Adatto per tutti i lettori, dalla prima alla quinta, dai lettori golosi a quelli che si servono solo di piccole dosi … Per tutti quei ragazzini che ancora devono appassionarsi all’oggetto libro”.

Gilles Tibo, Bruno St- Aubin, Corri Andrea, Il Castoro, € 7,00

“Piccolo libro della collana 'Anch’io so leggere' racconta con ironia la giornata tipo di un bambino - svela Grazia Mauri - una giornata organizzata e fitta d’impegni tanto quanto, se non oltre, quella di un manager d’azienda. Terminata la scuola i diversi adulti della famiglia lo scorrazzano da un corso di arte e a uno di musica e non può certo mancare lo sport, almeno un paio di volte la settimana … Fa tanto bene lo sport! Questo povero Andrea, stakanovista involontario, rimbalza da un impegno all’altro come una pallina di gomma, fino a che non succede qualcosa che scardina la sincronia perfetta degli impegni...”.

David Macaulay, Angelo, Donzelli Editore, € 19,50

“Angelo è un restauratore e, mentre lavora al restauro di una chiesa romana, cura e guarisce una giovane colomba. Uomo e colomba diventano inseparabili amici fino a che un giorno il vecchio Angelo passa dal sonno alla morte lasciando sola la colomba. Sola, ma non senza casa. Una storia che si presta a parecchi livelli di lettura – spiega Grazia Mauri - che commuove e coinvolge il lettore attraverso le immagini e le parole. Il libro è un albo illustrato molto curato, adatto alla lettura collettiva e individuale (indicato lettori di quarta e quinta classe)”.

Luciano Malmusi, A scuola con Neandertal Boy, Salani, € 8,00

La Storia è sempre fatta di persone, sembra banale ripeterlo, ma è così, basta leggere un documento del passato per rendersene conto. Ma se torniamo indietro nel tempo sino al periodo lontanissimo in cui i documenti ancora non si scrivevano? Ecco la storia, immaginata e raccontata, di bambini preistorici. Cosa facevano al mattino? Si alzavano e correvano a scuola? Giornate intere a studiare Caccia, Pesca e Raccolta Frutti Commestibili, verifiche estenuanti, ore e ore passate in ginocchio nel tentativo di dimostrare di aver acquisito la capacità di accendere un fuocherello. Invece della palestra … Giochi in cui l’importante non era partecipare, ma riuscire a sopravvivere: salto del torrente tumultuoso, fuggi la tigre dai denti a sciabola …”.

Gusti, Pina la mosca, Il Castoro, € 13,50

“Il libro, uscito nel 2010, è un gustosissimo esempio di buona letteratura per l’infanzia - afferma Grazia Mauri - arguto sia nel breve testo, sia nelle illustrazioni. La storia racconta l’avventura di una mosca che armata di salviettone e abbronzante decide di prendere un bagno di mare. Con circospezione entra in acqua, prima con una sola zampa, per saggiare la temperatura, poi con tutte quante e … Pina la mosca si lascia andare al piacere di una nuotata sino a che succede qualcosa di imprevedibile. Che cosa sia tocca al lettore scoprirlo... Perfetto per una bella risata”.

Melanie Watt, Ambrogio, La Margherita, € 14,00

“L’albo illustrato, divertente e arguto, è la storia di un complesso rapporto di convivenza tra il gatto Ambrogio e la scrittrice - racconta l'esperta. Ambrogio, come tutti i felini d’appartamento, è un gattone egocentrico e caparbio che tende a credersi il protagonista assoluto, quindi cancella le parole che l’autrice scrive, pasticcia i suoi disegni … Insomma, gliene fa di tutti i colori. Ma non si può passarla sempre liscia!”.

Daren King, Crostini con nasi di topo, Rizzoli Ragazzi, € 13,50

“Protagonista della storia è il topo Paul che vive una vita complicata perché è allergico al formaggio, oltre a questa sfortunata circostanza al topo capita uno strano fatto, origlia una conversazione tra cliente e cameriere mentre se ne sta nascosto sotto il tavolo di un ristorante. Il cliente ordina crostini con nasi di topo. Paul si angoscia, non sa cosa pensare, davvero gli uomini amano divorare crostini con nasi di topo? Gli umani sono talmente strani che ne sarebbero capaci! Occorre intervenire, serve una reazione forte, come scrivere e consegnare una petizione al primo ministro. Da leggere perché scritto in forma piacevolissima”, consiglia Grazia Mauri.

Giulia Belloni e Marco Trevisan, Tutto è possibile, Kite Edizioni, € 14.00

“Non è solo per i piccoli questo albo illustrato, è per tutti coloro che hanno la forza e la determinazione di credere in un sogno … Ed è un libro molto bello – dice Grazia Mauri. Racconta di una indomita pecora che propone a un lupo la costruzione di una macchina volante. Strana la pecora e strano il lupo che davvero ci si mette d’impegno per realizzare il prodotto, in realtà però sono entrambi saggi perché sanno che la prima cosa da fare per conquistare il cielo è sapere staccare i piedi da terra”.

Ferdinando Albertazzi, Un regalo inaspettato, Piemme, € 7,50

“Storia di quotidiana ambientazione proposta per i bambini di fine prima classe. Il protagonista del racconto, Francesco, per un malinteso senso di giustizia, sottrae un robot giocattolo al bambino più antipatico della classe. In tutta la scuola parte la caccia al ladro, perché, comunque la si metta, di furto si tratta. Francesco si rende conto che deve restituire il giocattolo, ma vorrebbe trovare un modo che gli consenta di salvare la faccia … Operazione non facile. È una bella lettura”, conclude la scrittrice.

Bachelet Gilles, Il mio gatto è proprio matto, Il Castoro Edizioni, € 14,00

“Il gatto del protagonista di questo bellissimo libro, che è poi l'autore stesso, è davvero matto. Come i suoi simili non fa che dormire e mangiare, si rintana nei luoghi più disparati – dice Grazia Mauri – e calpesta i fogli lasciati per terra, ma in altre situazioni è davvero un po' strano. Per esempio, ha paura dei topi, ha un pelo marroncino un po' triste, fa sempre i suoi bisogni fuori dalla vaschetta, è molto goffo e cade sempre e soprattutto... ha la proboscide! Già perché il gatto di cui ci vengono narrate le imprese non è altro che un elefante 'domestico'. Ma questo il suo proprietario non lo sa, sa solo di avere un gatto un po' matto. E in una lettera al Museo di storia naturale ne fa una questione scientifica”.

Emily Gravett, Lo strano uovo, Valentina edizioni, € 9,29

“Un libro molto bello sul tema della maternità. L’autrice è abilissima nel narrare, con immagini e parole, l’avventura di una papera che vuole diventare mamma, anche per procura – racconta la nostra esperta. Mentre tutte le mamme uccello depongono le uova e le covano una papera senza uova ne trova fortunosamente uno, straordinario, bellissimo e insolito. Il tempo passa, le uova si schiudono, vedono la luce un pulcino, un gufo, un fenicottero … ma il bellissimo uovo della papera non ne vuole sapere di schiudersi e lei, la papera, attende con infinita pazienza. Occupa il tempo sferruzzando il corredino per il piccolo, saggiamente non si chiede nulla, beandosi nella condizione di futura mamma assapora l’attesa. Poi, quando finalmente l’uovo si apre e ne esce il piccolo, la papera sarà felicissima di amarlo.”.

Van Genechten, Arturo, Clavis, € 6,50

“Dei ragni si sa troppo poco, questa è la verità. Per colmare questa lacuna ecco a nostra disposizione la testimonianza di Arturo, ragno promotore di se stesso e di tutti i rampolli della grande famiglia degli aracnidi. L’animale si vende bene, mette in evidenza i propri pregi e le proprie capacità con discreta abilità, risultando alla fine davvero un ragnetto simpatico”, conclude la scrittrice.

Ti potrebbe interessare:

Dal forum: Libri per mamme, papà e bambini