Nostrofiglio

Salute

Kit primo soccorso da portare in spiaggia con i bambini

kitprimosoccorso

30 Luglio 2015 | Aggiornato il 17 Luglio 2017
Cerottini, pinzette, disinfettanzi e cremine: che cosa portate con sé in spiaggia quando si ha un bimbo piccolo? I consigli di Antonino Reale, responsabile di pediatria dell'emergenza dell'Ospedale Bambino Gesù di Roma.

Facebook Twitter Google Plus More

Tutti al mare! Sabbia, mare, sole e tanto tempo all'aria aperta. E i rischi purtroppo non mancano. Dalle sbucciature, all'incontro ravvicinato con una medusa o in riccio di mare.

 

Che cosa portare quindi con sé in spiaggia quando si ha un bambino? Ecco l'elenco delle cose da avere con sé suggerite da Antonino Reale, responsabile di pediatria dell'emergenza dell'Ospedale Bambino Gesù di Roma.

 

  1. Cerottini e disinfettanti monouso per le piccole ferite
  2. Prodotti a base di ammoniaca (spesso in stick) per punture di tracine (anche mettere il piede nella sabbia calda o in acqua tiepida può aiutare, perché le tossine sono termolabili)
  3. Gel a base di cloruro di alluminio in caso di puntura di medusa
  4. Creme per puntura di zanzare e insetti
  5. Gocce da usare in caso di congiuntiviti (ma solo da utilizzare sotto prescrizione medica)
  6. Pinzetta per sopracciglia, per intervenire in caso di "incontri ravvicinati" con ricci di mare
  7. Protezione solare, schermo 50 per i più piccoli e per tutti soprattutto nelle prime esposizioni al sole

Attenzione però. Come specifica Reale all'Ansa, "in spiaggia non è necessario portare una farmacia, sarebbe fuori luogo". E alcuni prodotti si potrebbero alterare con il calore, quindi l'ideale sarebbe tenerli in una borsa termica.

 

Dal forum: entra nella sezione viaggi e vacanze 

Guarda anche: 3 giochi estivi da fare all'aperto