Nostrofiglio.it Family Network


Bonus famiglie: Padova, Family Card

Bonus famiglie

Padova, Family Card

La Family Card è una carta emessa dal Comune di Padova in favore delle famiglie numerose. E' stata pensata per aiutarle ad affrontare eventuali difficoltà economiche generate dalla crisi.
Padova, family card

Bonus famiglie: Lombardia, fondo di sostegno per separati

Bonus famiglie

Lombardia, fondo di sostegno per separati

Il Fondo di sostegno destinato ai genitori separati è un contributo economico che mira a tutelare il benessere e la crescita dei figli che si trovano a subire la separazione dei genitori, aiutando questi ultimi a far fronte alle eventuali difficoltà economiche.
Lombardia, fondo di sostegno per separati

Bonus Famiglia: Padova, bonus famiglia 2014

Bonus Famiglia

Padova, bonus famiglia 2014

Si tratta di un contributo economico erogato dal Comune di Padova alle famiglie con un figlio di età compresa tra i 6 mesi e l’età utile per essere ammesso alla scuola d’infanzia. Il bonus è elargito se sono presenti determinate condizioni di reddito della famiglia.
Padova, bonus famiglia

Bonus famiglia: Cremona, esenzioni e riduzioni dalle tariffe scolastiche

Bonus famiglia

Cremona, esenzioni e riduzioni dalle tariffe scolastiche

E' un’iniziativa a sostegno di quei nuclei familiari residenti nel Comune di Cremona dove i genitori, a causa della crisi, si sono trovati entrambi senza lavoro. Il Comune di Cremona aiuta queste famiglie tramite l'esenzione dal pagamento della tariffa degli asili nido e del servizio mensa nelle scuola d'infanzia e primarie.
Cremona, esenzioni e riduzioni dalle tariffe scolastiche

Bonus famiglia : Lombardia, agevolazioni per i trasporti pubblici

Bonus famiglia

Lombardia, agevolazioni per i trasporti pubblici

Sono agevolazioni per i più giovani sui trasporti pubblici della Regione Lombardia. I ragazzi minori di 14 anni possono viaggiare gratuitamente se accompagnati da un familiare in possesso di biglietto o abbonamento, mentre le famiglie con più figli minorenni possono godere di uno sconto del 20% sull'acquisto del secondo abbonamento e della gratuità dal terzo in poi.
Lombardia, agevolazioni per i trasporti pubblici

Bonus famiglia: Milano, campus estivi

Bonus famiglia

Milano, campus estivi

Il comune di Milano organizza quest'anno campus estivi, ovvero settimane tematiche dedicate a sport, arte, natura e attività espressive per bambini e ragazzi tra i 6 e i 14 anni residenti a Milano. Divisi in due periodi, i campus sono organizzati in sedi interne al territorio comunale.
Milano, campus estivi

Bonus famiglia : Torino, centri estivi per i bambini

Bonus famiglia

Torino, centri estivi per i bambini

Il Comune di Torino organizza un servizio estivo per i bambini che frequentano le scuole d’infanzia comunali, statali e convenzionate, al quale i genitori possono iscrivere i figli nei mesi di luglio e agosto. I bambini saranno assegnati al centro al quale la propria scuola è abbinata.
Torino, bimbi estate

Bonus bebè: Emilia Romagna, voucher per i nidi d'infanzia

Bonus bebè

Emilia Romagna, voucher per i nidi d'infanzia

L'Emilia Romagna mette a disposizione un assegno per diminuire i costi d’iscrizione dei figli ai nidi d’infanzia privati, pensato per aiutare le famiglie dove entrambi i genitori lavorano o dove è presente un solo genitore
Leggi l'articolo

Bonus bebè: Calabria, credito sociale

Bonus bebè

Calabria, credito sociale

Un’iniziativa di credito sociale a condizioni più favorevoli di quelle prevalenti sul mercato a favore di coloro che versano in situazioni di temporanea difficoltà economica, contingenti o legate a momenti di criticità del ciclo di vita familiare e personale.
Leggi l'articolo

Bonus bebè: Marche, contributo allo studio universitario

Bonus bebè

Marche, contributo allo studio universitario

La regione Marche mette a disposizione un contributo in favore degli studenti universitari marchigiani iscritti all'Università per aiutarli a proseguire gli studi anche in condizioni di difficoltà. Ecco le procedure per fare domanda.
Leggi l'articolo

Bonus bebè: Emilia Romagna, una casa alle giovani coppie

Bonus bebè

Emilia Romagna, una casa alle giovani coppie

L'Emilia Romagna mette a disposizione un bando per l’erogazione di un contributo per l’acquisto della prima casa. Gli alloggi sono destinati alla locazione o assegnati in godimento per un massimo di 4 anni, con proprietà differita.
Leggi l'articolo

Bonus bebè: Friuli Venezia Giulia, contributo per la nascita di un figlio

Bonus bebè

Friuli Venezia Giulia, contributo per la nascita di un figlio

Un contributo per consentire alle professioniste ed ai professionisti di conciliare le esigenze della professione con quelle della maternità e paternità per la nascita di un figlio, tramite l’erogazione di fondi per l’assunzione di un sostituto o di un collaboratore che svolga la propria attività professionale per un certo periodo.
Leggi l'articolo

Bonus bebè: Emilia Romagna, mediazione familiare

Bonus bebè

Emilia Romagna, mediazione familiare

La regione Emilia Romagna mette a disposizione un servizio di mediazione familiare dedicato ai genitori separati o in fase di separazione per la realizzazione dell’accordo separativo, con l’obiettivo di aiutarli a non coinvolgere i figli nei possibili conflitti relazionali della separazione.
Leggi l'articolo

Aiuti alla famiglia: Puglia, incentivi per l'assunzione regolare di personale di cura a domicilio

Aiuti alla famiglia

Puglia, incentivi per l'assunzione regolare di personale di cura a domicilio

La regione Puglia mette a disposizione alcuni incentivi per l’assunzione regolare di personale di cura a domicilio. Ecco le procedure per inoltrare la domanda.
Puglia: incentivi per assunzione di personale di cura

Bonus bebè: Bonus bebè e aiuti alla famiglia 2014 delle regioni

Bonus bebè

Bonus bebè e aiuti alla famiglia 2014 delle regioni

Nostrofiglio.it, con il Centro Studi Sintesi, mette a disposizione degli utenti la prima guida on line sugli aiuti regionali alla famiglia che saranno erogati nel corso del 2014, con le modalità e le condizioni per accedervi, gli indirizzi utili e i riferimenti normativi
Come avere gli aiuti alla famiglia

Salute: Celiachia, alimenti senza glutine gratis

Salute

Celiachia, alimenti senza glutine gratis

I soggetti celiaci hanno diritto all’erogazione gratuita di alimenti senza glutine per un importo che va da 45 a 100 euro al mese, a seconda dell'età. Ci sono anche altre facilitazioni in mensa e per la diagnosi della malattia
Come si possono chiedere gli aiuti

Salute: Provincia di Trento, assistenza odontoiatrica per minori e in gravidanza

Salute

Provincia di Trento, assistenza odontoiatrica per minori e in gravidanza

Le cure dentistiche sono garantite ai soli iscritti al Servizio Sanitario Provinciale e residenti in Provincia di Trento da almeno tre anni al momento della richiesta di accesso
Chi ha diritto all'assistenza

Aiuti alla famiglia: Toscana, contributo all'affitto per i giovani

Aiuti alla famiglia

Toscana, contributo all'affitto per i giovani

E' un contributo della durata di tre anni per il pagamento dell’affitto, destinato ai giovani di età compresa tra i 18 e i 34 anni (con priorità alla fascia fra 30 e 34) che intendono uscire dalla famiglia d’origine e costituire il loro nuovo nucleo familiare.
Come richiedere il contributo

Aiuti alla famiglia: Bonus bebè Friuli Venezia Giulia

Aiuti alla famiglia

Bonus bebè Friuli Venezia Giulia

È un assegno una tantum che viene concesso dalla regione Friuli Venezia Giulia per la nascita o l'adozione di un figlio nel 2013. I genitori non devono superare un determinato reddito. La domanda deve essere presentata entro 90 giorni dalla nascita/adozione
Come chiedere il bonus bebè 2013

Aiuti alla famiglia: Umbria Family help, contributi per la babysitter

Aiuti alla famiglia

Umbria Family help, contributi per la babysitter

Chi ha bimbi fino a 14 anni e lavora (oppure partecipa a un corso di formazione) può presentare domanda alla regione per i contributi per l’acquisto di buoni lavoro per la babysitter. L’aiuto alle famiglie si chiama Family Help
Leggi l'articolo

Aiuti alla famiglia: Come sospendere il pagamento del mutuo

Aiuti alla famiglia

Come sospendere il pagamento del mutuo

Chi si trova in situazioni di difficoltà, come la perdita del lavoro, può chiedere la sospensione fino a 18 mesi della rata del mutuo acceso per l’acquisto dell’abitazione principale. Lo prevede la legge che ha istituito il fondo di solidarietà per i mutui per l’acquisto della prima casa
Leggi l'articolo

Aiuti alla famiglia in Emilia Romagna: A Bologna bonus bebè da 300 euro al mese, domande entro il 7 febbraio

Aiuti alla famiglia in Emilia Romagna

A Bologna bonus bebè da 300 euro al mese, domande entro il 7 febbraio

I genitori bolognesi con un bimbo nato nel 2013, che non hanno inserito il figlio al nido e hanno usufruito dell'astensione facoltativa dal lavoro possono chiedere un contributo economico nell'ambito del progetto Zerododici. Si tratta di 300 euro al mese per le mamme e 400 euro al mese se a stare a casa dal lavoro è il papà. L'ISEE non deve superare i 21mila euro al mese
Come ottenere l'aiuto

Bonus bebè: Bonus bebe' e aiuti alla famiglia, tutto quello che prevede la legge di stabilità per il 2014

Bonus bebè

Bonus bebe' e aiuti alla famiglia, tutto quello che prevede la legge di stabilità per il 2014

Le novità “sociali” della legge di stabilità 2014, dall'estensione della social card ordinaria agli stranieri al bonus bebè e alla social card straordinaria per tutti i comuni: tutto quello che c'è da sapere
Legge di stabilità 2014: gli aiuti alle famiglie e il bounus bebè

Bonus bebè: Assegno per le famiglie numerose, come si ottiene

Bonus bebè

Assegno per le famiglie numerose, come si ottiene

L'assegno può essere richiesto dalle famiglie con almeno tre figli minori e reddito Ise entro certi limiti. La domanda deve essere presentata al comune di residenza entro il 31 gennaio dell’anno successivo a quello per il quale è richiesto l’assegno (ad esempio l’assegno per il 2013 va richiesto entro il 31 gennaio 2014)
I requisiti per avere l'assegno famiglie numerose

Aiuti alla famiglia: Carta acquisti ordinaria per il 2014

Aiuti alla famiglia

Carta acquisti ordinaria per il 2014

La carta acquisti ordinaria è concessa ai bambini di età inferiore ai tre anni e alle persone con più di 65 anni. La carta acquisti vale 40 euro al mese e può essere utilizzata per la spesa alimentare, sanitaria e il pagamento delle bollette della luce e del gas
Come chiedere la social card

Aiuti alla famiglia: Carta acquisti sperimentale

Aiuti alla famiglia

Carta acquisti sperimentale

La carta acquisti sperimentale è una carta prepagata ricaricabile che può essere concessa a famiglie in situazione di disagio economico con almeno un figlio minorenne. Per ora è disponibile soltanto in 12 comuni: Bari, Bologna, Catania, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Roma, Torino, Venezia, Verona.
Come chiedere la carta acquisti sperimentale

Aiuti alla famiglia 2014 : Toscana, bonus bebè famiglie numerose. Domande entro il 31 gennaio

Aiuti alla famiglia 2014

Toscana, bonus bebè famiglie numerose. Domande entro il 31 gennaio

Le famiglie numerose (con almeno quattro figli) toscane possono inoltrare la domanda al Comune per un contributo di 700 euro annuali, con un incremento di 175 euro per ogni figlio oltre il quarto. Domande entro il 31 gennaio.
Bonus in Toscana per le famiglie numerose

Aiuti alla famiglia 2014 : Toscana, bonus bebè per i figli disabili. Domande entro il 31 gennaio

Aiuti alla famiglia 2014

Toscana, bonus bebè per i figli disabili. Domande entro il 31 gennaio

Le famiglie con un figlio disabile a carico in Toscana possono presentare domanda al Comune (entro il 31 gennaio) per un contributo regionale di 700 euro annuali.
Bonus in Toscana per famiglie con figli disabili a carico

Aiuti alla famiglia 2014 : Toscana, bonus bebè per i nuovi nati. Domande entro il 31 gennaio

Aiuti alla famiglia 2014

Toscana, bonus bebè per i nuovi nati. Domande entro il 31 gennaio

Le famiglie con un figlio nato da poco, adottato o in affidamento preadottivo in Toscana possono presentare domanda al Comune (entro il 31 gennaio) per un contributo regionale di 700 euro annuali.
Bonus in Toscana per famiglie con figli nuovi nati

AIUTI ALLA FAMIGLIA 2014: Bonus bebè in Toscana

AIUTI ALLA FAMIGLIA 2014

Bonus bebè in Toscana

La regione Toscana ha messo a disposizione delle famiglie tre tipologie differenti di bonus: il primo è per i nuclei familiari numerosi (con più di quattro figli), il secondo per quelli con figli disabili a carico e il terzo è in favore dei nuovi nati. Le domande sono da presentare entro il 31 gennaio 2014.
Bonus bebè della regione Toscana

Aiuti famiglia 2014: Assegno familiare per coltivatori diretti

Aiuti famiglia 2014

Assegno familiare per coltivatori diretti

L'assegno è a sostegno delle famiglie di alcune categorie di lavoratori (coltivatori diretti e pensionati delle gestioni speciali) il cui nucleo familiare abbia un reddito inferiori ai limiti stabiliti dalla legge
Leggi l'articolo

Aiuti famiglia 2014: Assegno familiare per i lavoratori dipendenti

Aiuti famiglia 2014

Assegno familiare per i lavoratori dipendenti

L'assegno familiare per lavoratori dipendenti e per pensionati da lavoro dipendenti è un contributo per i nuclei familiari composti da più persone con redditi inferiori a quelli stabiliti ogni anno dalla Legge.
Leggi l'articolo

Fondo giovani genitori: Incentivi a chi assume giovani genitori precari

Fondo giovani genitori

Incentivi a chi assume giovani genitori precari

Cinquemila euro di incentivo ai datori di lavoro che assumono a tempo indeterminato genitori con meno di 35 anni disoccupati, assunti con contratto a tempo determinato o con collaborazione coordinata e continuativa
avanti

Aiuti alla famiglia: Scuola superiore, come ottenere l'esenzione dalle tasse scolastiche

Aiuti alla famiglia

Scuola superiore, come ottenere l'esenzione dalle tasse scolastiche

Chi ha figli che frequenteranno le classi quarta o la quinta delle scuole superiori, può presentare all'Istituto domanda di esenzione delle tasse scolastiche. Sono richieste alcune condizioni per avere diritto al beneficio
Le condizioni per ottenere il beneficio

Aiuti alle famiglie: Emilia Romagna, borse di studio per studenti delle superiori

Aiuti alle famiglie

Emilia Romagna, borse di studio per studenti delle superiori

Il termine per presentare le domande va dal 27 gennaio al 3 marzo 2014. Le borse di studio sono destinate agli studenti delle prime due classi delle scuole secondarie di secondo grado e del secondo anno dell’istruzione e formazione professionale
Come si richiede la borsa di studio

Bonus 2014: Bonus babysitter e asilo nido: contributo in attesa di conferma

Bonus 2014

Bonus babysitter e asilo nido: contributo in attesa di conferma

L'INPS comunica che non è ancora stata confermata l'erogazione del contributo 2014 per babysitter e asilo nido. In caso affermativo, il bando è previsto nei mesi di giugno/luglio 2014.
Bonus 2014 per baby sitter e asilo nido

Bonus bebè 2014: Lombardia, Fondo Nasko per le donne che rinunciano a interrompere la gravidanza

Bonus bebè 2014

Lombardia, Fondo Nasko per le donne che rinunciano a interrompere la gravidanza

Viene riconosciuto alle future mamme un aiuto economico pari a 3.000 euro complessivi. L'importo viene suddiviso al massimo in 18 mesi. Bisogna rivolgersi ai consultori familiari o ai Centri di aiuto alla vita
Come si accede al fondo

Aiuti alla famiglia: Friuli Venezia Giulia: un aiuto per l'affitto

Aiuti alla famiglia

Friuli Venezia Giulia: un aiuto per l'affitto

Friuli Venezia Giulia: chi è in affitto e ha difficoltà economiche può richiedere un contributo al comune. Le domande potranno essere presentate solo ad avvenuta emanazione del bando comunale (indicativamente nel periodo marzo/aprile).
Contributo all'affitto in Friuli

AIUTI ALLA FAMIGLIA: L’assegno di maternità dei comuni

AIUTI ALLA FAMIGLIA

L’assegno di maternità dei comuni

Un assegno di maternità dei comuni che spetta alle donne non occupate e a quelle occupate, purché queste ultime non abbiano diritto ad altri trattamenti economici di maternità.
A chi spetta l'assegno di maternità dei comuni

AIUTI ALLA FAMIGLIA: L’assegno di maternità dello Stato

AIUTI ALLA FAMIGLIA

L’assegno di maternità dello Stato

Un assegno che la madre lavoratrice o disoccupata può chiedere all’INPS per la nascita del figlio oppure per l’adozione o l’affidamento preadottivo di un minore di età non superiore ai 6 anni. Quanto vale e come richiederlo.
Bonus bebè 2014

Aiuti alla famiglia: Provincia di Trento, assegno nucleo familiare

Aiuti alla famiglia

Provincia di Trento, assegno nucleo familiare

La provincia autonoma di Trento prevede un assegno per il nucleo familiare a partire dal primo figlio fino al compimento del 7° anno di età e dal secondo figlio fino al compimento del 18° anno di età. Le domande possono essere presentate in ogni momento dell’anno.
Trento, un assegno per le famiglie

Regione Lombardia: Lombardia, agevolazioni per il mutuo della prima casa

Regione Lombardia

Lombardia, agevolazioni per il mutuo della prima casa

Un contributo della Regione Lombardia per contenere il tasso di interesse del mutuo per l’acquisto della prima casa da parte delle giovani coppie. Il termine per presentare le domande è fissato al 28 febbraio 2014.
Giovani coppie: agevolazioni per il muto sulla prima casa

Aiuti per chi ha figli: Friuli Venezia Giulia, come chiedere la carta famiglia

Aiuti per chi ha figli

Friuli Venezia Giulia, come chiedere la carta famiglia

La regione Friuli Venezia Giulia ha messo a disposizione una Carta Famiglia che permette di ottenere contributi per la bolletta dell’energia elettrica e sconti sulla spesa. Per fare richiesta bisogna avere almeno un figlio a carico.
Come si richiede la carta famiglia

Liguria: Liguria: sostegno ai lavoratori senza stipendio

Liguria

Liguria: sostegno ai lavoratori senza stipendio

La Regione Liguria ha attivato un fondo per i lavoratori dipendenti che non vengono retribuiti da tre o più mesi. Le domande potranno essere inviate a partire da febbraio 2014 e saranno accolte sino al termine dei fondi disponibili.
Aiuto per i lavoratori in disagio economico

Aiuti alla famiglia: Friuli Venezia Giulia: contributi per la prima casa

Aiuti alla famiglia

Friuli Venezia Giulia: contributi per la prima casa

La regione mette a disposizione un aiuto economico per l'acquisto, la costruzione o il recupero della prima casa. La domanda si può presentare durante tutto l'anno e va fatta presso le banche convenzionate. Sono previste condizioni di favore per famiglie con figli, in difficoltà economiche, giovani coppie e altre categorie deboli.
Come richiedere gli aiuti

Aiuti 2014: Veneto: bonus alle famiglie numerose

Aiuti 2014

Veneto: bonus alle famiglie numerose

Il bonus famiglia può essere richiesto da chi ha tre gemelli o almeno quattro figli sotto i 27 anni. Domande dall'11 febbraio all'11 aprile 2014
Come si richiede il bonus

Aiuti alla famiglia: Bonus bebè Piemonte

Aiuti alla famiglia

Bonus bebè Piemonte

Il bonus bebè, che riguarda i bambini nati o adottati nel 2013, ammonta a 250 euro. Viene concesso per l’acquisto di prodotti per l’igiene e per l’alimentazione della prima infanzia. Domande fino al 30 agosto 2014
Come richiedere il bonus bebè in Piemonte

Salute: Esenzione dal ticket sanitario, chi ne ha diritto

Salute

Esenzione dal ticket sanitario, chi ne ha diritto

I bambini di età inferiore ai sei anni appartenenti a famiglie a reddito basso sono tra le categorie che hanno diritto a esami, visite specialistiche e pronto soccorso gratuiti. Chi ha i requisiti e vuole fare richiesta deve rivolgersi alla propria Asl di appartenenza.
Requisiti per avere prestazioni sanitarie e pronto soccorso gratis

Aiuti alla famiglia: Puglia, buoni per la retta ai servizi dell'infanzia e dell'adolescenza

Aiuti alla famiglia

Puglia, buoni per la retta ai servizi dell'infanzia e dell'adolescenza

Il contributo vale per asili nido, ludoteche, centri socio-educativi diurni, asili nido condominiali, servizi educativi per il tempo libero. Le famiglie con figli in età da 0 a 17 anni potranno presentare domanda per avere dei buoni da utilizzare per pagare i servizi per l'infanzia e l'adolescenza che si trovano nel catalogo messo a disposizione dalla regione Puglia.
Un aiuto per pagare le rette dei figli

Salute: Esenzione dal ticket per gravidanza

Salute

Esenzione dal ticket per gravidanza

Le visite mediche periodiche ostetrico-ginecologiche, alcune analisi da eseguire prima del concepimento, alcuni accertamenti diagnostici per il controllo della gravidanza: queste e altre le prestazioni a cui si ha diritto senza pagamento del ticket.
Chi ha diritto all'esenzione

Aiuto ai genitori separati: Provincia di Trento, anticipo assegno di mantenimento se l'ex non paga

Aiuto ai genitori separati

Provincia di Trento, anticipo assegno di mantenimento se l'ex non paga

Un genitore separato (o divorziato) che non riceve dall'ex l'assegno di mantenimento stabilito per legge, può fare richiesta di un anticipo (al massimo 290 euro) alla provincia di Trento. Le condizioni per avere diritto alla somma e come richiederla.
Come richiedere l'anticipo alla provincia

Aiuti alla famiglia: Friuli Venezia Giulia, un contributo per abbattere la retta del nido

Aiuti alla famiglia

Friuli Venezia Giulia, un contributo per abbattere la retta del nido

La regione Friuli Venezia Giulia mette a disposizione un aiuto per pagare il nido e i servizi educativi integrativi (centri per bambini e genitori, spazi gioco...). Sono invece esclusi i servizi ricreativi e le sezioni primavera. La domanda dovrà essere presentata a partire dal 1° settembre e non oltre il 30 novembre.
Come richiedere il contributo

Aiuti alla famiglia: Provincia di Trento, reddito di garanzia

Aiuti alla famiglia

Provincia di Trento, reddito di garanzia

A Trento, chi è in gravi difficoltà economiche, con uno stipendio troppo basso o non lavora (perché disoccupato o non idoneo al lavoro) ha diritto a un aiuto economico mensile che integri il suo reddito. Il contributo dura quattro mesi ed è rinnovabile tre volte.
Come richiedere l'aiuto

Aiuto alle famiglie: Provincia di Bolzano, assegno al nucleo familiare

Aiuto alle famiglie

Provincia di Bolzano, assegno al nucleo familiare

La provincia autonoma di Bolzano mette a disposizione un assegno di 200 euro al mese per la cura e l'educazione dei figli nei primi tre anni di vita. La domanda va presentata a un patronato e non è previsto un termine.
Come richiedere il bonus bebè

Aiuti alla famiglia: Valle d'Aosta, assegno nuovi nati

Aiuti alla famiglia

Valle d'Aosta, assegno nuovi nati

La regione ha predisposto un assegno per il primo anno di vita dei bambini nati nel 2014. La domanda deve essere presentata entro 60 giorni dalla nascita o dalla data di adozione.
Come richiedere il contributo

Salute: Emilia Romagna, esenzione ticket sanitario

Salute

Emilia Romagna, esenzione ticket sanitario

Hanno diritto all'esenzione: bambini fino a sei anni (fino a 14 anni per il pronto soccorso) e adulti oltre i 65 con reddito non superiore a 36mila euro, i disoccupati, chi è in cassa integrazione
Chi ha diritto all'esenzione del ticket

Salute: Toscana, esenzione dal ticket sanitario

Salute

Toscana, esenzione dal ticket sanitario

Bambini fino ai 6 anni (fino a 14 per il pronto soccorso), adulti oltre i 65, disoccupati, lavoratori in cassa integrazione o mobilità e altre categorie deboli hanno diritto a visite mediche e pronto soccorso gratuiti.
Chi ha diritto all'esenzione del ticket

Salute: Provincia di Trento, esenzione dal ticket sanitario

Salute

Provincia di Trento, esenzione dal ticket sanitario

Bambini fino ai 6 anni in famiglie a reddito basso, terzi figli (e successivi) a carico, disoccupati, lavoratori in cerca del primo impiego e altre categorie deboli, hanno diritto a visite specialistiche e pronto soccorso gratuiti.
Scopri chi ha diritto all'esenzione del ticket

Aiuti alla famiglia: Toscana, prestiti agevolati ai lavoratori in difficoltà

Aiuti alla famiglia

Toscana, prestiti agevolati ai lavoratori in difficoltà

Il finanziamento che si può richiedere è di massimo 3mila euro, da restituirsi in 36 mesi. Non sono richieste garanzie e gli interessi sono coperti dal contributo della regione
Come richiedere il prestito

Aiuti alla famiglia: Liguria, prestiti d'onore alle famiglie in difficoltà

Aiuti alla famiglia

Liguria, prestiti d'onore alle famiglie in difficoltà

Il finanziamento che si può richiedere va dai 3mila ai 10mila euro, da restituirsi in 36 mesi. Gli interessi sono coperti dal contributo della regione
Come richiedere il prestito d'onore

Aiuti alla famiglia: Agevolazioni per il mutuo della prima casa

Aiuti alla famiglia

Agevolazioni per il mutuo della prima casa

Le giovani coppie con o senza figli e i genitori single con figli minori possono ottenere una garanzia dal fondo prima casa per ottenere il mutuo per l'acquisto dell'abitazione. L'ammontare del finanziamento richiesto non deve essere superiore a 200mila euro
Come richiedere la garanzia del fondo

Aiuti alla famiglia: Lombardia, dote scuola

Aiuti alla famiglia

Lombardia, dote scuola

Sono previsti tre tipi di contributi destinati agli studenti iscritti alle scuole statali, paritarie e alla formazione professionale, per contribuire al pagamento della retta, all’acquisto di testi e materiale tecnologico e sostenere gli studenti disabili
Come richiedere i contributi Dote scuola

Aiuti alla famiglia: Sicilia, microcredito per famiglie e imprese familiari

Aiuti alla famiglia

Sicilia, microcredito per famiglie e imprese familiari

Il finanziamento non può superare i 7mila euro, non servono garanzie ed è erogato a un tasso agevolato
Come richiedere il prestito

Aiuti alla famiglia: Lombardia, esenzione ticket sanitario

Aiuti alla famiglia

Lombardia, esenzione ticket sanitario

Hanno diritto all'esenzione per visite specialistiche e pronto soccorso i bambini fino ai sei anni, le persone con più di 65 anni, i disoccupati e familiari, i lavoratori in mobilità, cigs, cassa integrazione in deroga e loro familiari. Per tutte sono previste soglie di reddito
Chi ha diritto a non pagare il ticket

Aiuti per chi ha figli: Friuli Venezia Giulia, come chiedere la carta famiglia

Aiuti per chi ha figli

Friuli Venezia Giulia, come chiedere la carta famiglia

La regione Friuli Venezia Giulia ha messo a disposizione una Carta Famiglia che permette di ottenere contributi per la bolletta dell’energia elettrica e sconti sulla spesa. Per fare richiesta bisogna avere almeno un figlio a carico.
Come si richiede la carta famiglia

Aiuti alla famiglia: Bonus mobili e elettrodomestici, le agevolazioni fiscali per l'acquisto

Aiuti alla famiglia

Bonus mobili e elettrodomestici, le agevolazioni fiscali per l'acquisto

La detrazione spetta per le spese di acquisto di mobili e grandi elettrodomestrici. Le spese devono essere sostenute dal 6 giugno al 31 dicembre 2014. E' pari al 50% dell'importo per un ammontare massimo di 10mila euro
Le condizioni per avere la detrazione fiscale

Aiuti alla famiglia: Ristrutturazioni edilizie, le agevolazioni fiscali

Aiuti alla famiglia

Ristrutturazioni edilizie, le agevolazioni fiscali

Chi sostiene spese per i lavori di ristrutturazione edilizia può fruire della detrazione d’imposta Irpef pari al 36%. Per le spese sostenute dal 26 giugno 2012 al 31 dicembre 2014, la detrazione Irpef sale al 50%, passando al 40% per il periodo 1º gennaio 2015 - 31 dicembre 2015
Le condizioni per avere la detrazione fiscale

Aiuti alla famiglia: Bonus per pagare le bollette di luce e gas

Aiuti alla famiglia

Bonus per pagare le bollette di luce e gas

Sono previsti sconti del 20 e del 15% sulla spesa media annuale di luce e gas. Non bisogna superare i parametri di reddito ISEE previsti dalla legge. Le domande devono essere presentate al comune di residenza o ad altro istituto designato
Come avere gli sconti sulle bollette

Cerca




 




I tweet delle mamme
& dei papà VIP







Da non perdere

Non perderti questo articolo! tata Adriana

I consigli della tata

Leggi tutti i consigli di Adriana ai lettori di Nostrofiglio.it.
I 100 consigli della tata ai genitori

Non perderti questo articolo! guida al bambino

Guida al bambino

Congratulazioni a tutte le neo mamme! Scoprite la nostra guida con tante informazioni utili e consigli per crescere bene il vostro bebè.

Non perderti questo articolo! guida gravidanza

Guida alla gravidanza

Congratulazioni per il bebè in arrivo! Iscriviti subito alla newsletter che ti segue nelle 40 settimane di gestazione.