Nostrofiglio.it Family Network


Record nel padovano

Famiglia Calò: aspettano il 14° figlio

Record nel padovano: Famiglia Calò: aspettano il 14° figlio

«BUONGIORNO A TUTTI!!!
VI ANNUNCIAMO CHE OGGI ORE : 17.15 CIRCA SAREMO IN COLLEGAMENTO IN DIRETTA CON MARA VENIER NELLA TRASMISSIONE "LA VITA IN DIRETTA"
QUINDI RICORDATE 17.15 RAI 1!!!
15, ANZI QUASI 16 ABBRACCI A TUTTI!!!!!! ♥ CIAOOOOOOO»

Con questo messaggio sulla loro pagina Facebook, la famiglia Calò ha annunciato ieri sera l'arrivo dell'ultimo membro della loro già numerosa famiglia. I Calò saranno in tutto sedici: l'ultimo in arrivo, i due genitori + 14 figli. Una vera e propria famiglia da record.

Durante il collegamento di ieri durante la trasmissione "La vita in diretta", la coppia padovana ha dichiarato: «È un bambino cercato, tanto, perché a me e a mio marito è sempre rimasta la voglia di un altro figlio. I nostri bambini ci danno la forza di alzarci il mattino e di continuare a vivere».

La famiglia ha difficoltà economiche. Nell'ultimo anno, Ferruccio Calò è rimasto nove mesi senza percepire lo stipendio e i Calò vanno avanti tirando la cinghia e grazie alla generosità delle persone. «A cosa rinunciamo? all'ultimo modello di telefonino, all'ultimo modello di tv. Abbiamo un solo televisore e un solo computer in casa, ma siamo felici così» risponde mamma Alessandra.

Leggi anche:

14 marzo 2013


Il video consigliato dalla redazione:

Video ricetta: la pasta all'italiana

Guarda tutti i video della webtv




 

  • Cris 31 luglio 2013, alle ore 11:42

    Cara Maria, non si tratta di essere legati ai beni terreni. Ma è PALESE che tutti i genitori vorrebbero il meglio, o quantomeno una vita dignitosa ed esente da "privazioni", per i propri figli. Noi a breve avremo il secondo (voluto) e stiamo già facendo i conti (il primo va al nido, ovviamente privato visto che per lo "stato" eravamo "troppo ricchi" per il nido pubblico) e ci costa uno sproposito.
    Quando saranno due, le spese saranno ancora più alte. Faremo sacrifici, come è giusto che sia.
    Ma quando di figli ne hai 14 (VOLUTI!), è PALESE che, se non sei un riccone, dovrai RICADERE in massima parte sulle spalle della comunità.

    E' mio diritto pensar MALE di persone del genere, che OVVIAMENTE avranno un ISEE "prossimo allo zero" e quindi grazie alla loro prole avranno OGNI agevolazione esistente, mentre noi dobbiamo arrancare per assicurarci che ai nostri 2 pargoli non manchi "nulla" (dove per "nulla" non intendo certo FOLLIE)???

  • Maria 27 marzo 2013, alle ore 12:56

    ..ti consiglierei di non giudicare così negativamente delle persone che fanno scelte diverse dalle tue...loro hanno di sicuro una vita piena...ma che cavolo te ne fai di tanti soldi e tanti appartamenti se poi non hai con chi condividerli? La famiglia numerosa è da sempre la cosa più bella e gratificante che sia mai esistita! Sai cosa mi ha detto mio padre quando ho saputo di essere di nuovo incinta dopo 6 mesi dal parto? "Dio ti manda quello per cui hai la forza di fare e di creare...vai tranquilla, che sei tosta e forte e ce la farai come sempre!!!"...e io vivo a 1000 km di distanza dai miei, dove vivo non ho l'aiuto di nessuno per niente....eppure...nn mi lamento!
    Non essere troppo legato ai beni terreni, i figli ti regalano ogni gg qlcs per cui la mattina nn vedi l'ora di svegliarti e vederli...una gioia imparagonabile con nient'altro.
    VIVI...per la gioia di vivere e di goderti sul serio le vere emozioni della vita!

  • Maria 27 marzo 2013, alle ore 12:55

    Anche io ho una bambina di 13 mesi e aspetto un altro figlio,oggi sono alla 30 settimana di gravidanza, avranno tutti e due 15 mesi di differenza, lavora solo mio marito al momento, uno stipendio normalissimo da militare e paghiamo € 700 di fitto per 40 mq di appartamento, viviamo, andiamo avanti e siamo felicissimi e innamoratissimi tutti e tre....nessuno dei due nostri figli è stato programmato, ma quando abbiamo saputo dell'arrivo di entrambi è stata cmq una gioia immensa ed indescrivibile...anch'io penso al futuro, al mio ma soprattutto al loro, più ho fatto programmi nella mia vita e più sono riusciti al contrario e siamo felicissimi cmq....per il momento non facciamo mancare nulla ai nostri figli, soprattutto l'amore, che ne abbiamo per 30 figli, solo che a differenza dei Calò ci manca il coraggio, quello che manca anche a te.

  • Giorgio 27 marzo 2013, alle ore 11:18

    Anche noi non guardiamo l'ultimo telefonino e di televisore ce n'è uno..
    Abbiamo 28 e 24 anni...8 anni passati assieme ed ora abbiamo realizzato il sogno di avere una splendida bambina che oggi ha 3 mesi..
    Si...le difficoltà ci sono anche per noi perché anche se pienamente qualificati e con anni di esperienza lavorativa (e qualificante) alle spalle ci si ritrova con stipendi tagliati, contratti di apprendistato etc,ma non andiamo nei programmi televisivi a piangere e non abbiamo il supporto economico di nessuno (e nemmeno lo chiediamo).
    Ben ci guardiamo anche solo a pensare di avere ulteriori figli (ci piacerebbe avere il secondo) dato che vogliamo garantire una vita dignitosa alla figlia che abbiamo e non farle/farci mancare nulla.
    Invece di fare i complimenti a famiglie che per sensi di egoismo (almeno secondo me) sfornano figli a tutto andare...cerchiamo di essere più "realistici" e cerchiamo di capire che di far cazzate non è più l'ora!!

Scrivi il commento


* Inserisci un indirizzo e-mail valido. L'indirizzo non sarà visualizzato sul sito. Per evitare usi impropri, ti sarà inviata una e-mail con un link per la pubblicazione del commento.
Altra stringa

Invia
Cerca











Da non perdere

Non perderti questo articolo! tata Adriana

I consigli della tata

Leggi tutti i consigli di Adriana ai lettori di Nostrofiglio.it.
I 100 consigli della tata ai genitori

Non perderti questo articolo! guida al bambino

Guida al bambino

Congratulazioni a tutte le neo mamme! Scoprite la nostra guida con tante informazioni utili e consigli per crescere bene il vostro bebè.

Non perderti questo articolo! guida gravidanza

Guida alla gravidanza

Congratulazioni per il bebè in arrivo! Iscriviti subito alla newsletter che ti segue nelle 40 settimane di gestazione.