Nostrofiglio

A TAVOLA

5 ricette estive per bambini

Di Alessia Calzolari
cooks-842244_1920

11 Luglio 2017
Ecco cinque ricette estive per bambini: da preparare insieme a loro, per sfruttare le verdure di stagione oppure per stuzzicare l'appetito, se a causa del caldo è venuto a mancare

Facebook Twitter Google Plus More

Caldo e inappetenza vanno a braccetto e per i bimbi questo è ancora più vero. Ecco cinque ricette estive, golose e nutrienti da preparare anche con il loro aiuto, in modo da invogliarli a mangiare.

 

 

1. Polpette di carne e zucchine

 

Chi riesce a resistere alle polpette? Nessuno: piccole e gustose, spariscono in un sol boccone. Il blog Miele di Lavanda le propone di carne e zucchine, all’apice della loro stagionalità proprio in estate. Usandole per queste golosissime polpettine potrebbero venir apprezzate anche da chi, di solito, non le ama particolarmente. La ricetta, che può essere preparata con l’aiuto dei bimbi, prevede la frittura. In alternativa, anche la cottura al forno dovrebbe garantire ottimi risultati.

 

Tempo di preparazione

30 minuti

 

Ingredienti

  • 250 gr di carne bovina macinata
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di pangrattato (per il ripieno)
  • 1 zucchina
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 1 scalogno
  • sale (q.b.) pepe (q.b.)
  • pan grattato per panatura
  • olio per friggere

Come prima cosa lavate la zucchina, eliminate le estremità e grattugiatela con una grattugia a fori larghi. Fatela poi saltare in padella con lo scalogno tritato e, una volta pronta, raffreddare leggermente. Nel frattempo preparate l’impasto delle polpette: mettete in una ciotola capiente la carne, l’uovo, il pangrattato e il parmigiano. Aggiungete la zucchina e aggiustate di sale e pepe. Impastate con le mani in modo da ottenere un composto omogeneo e formate le polpettine, rotolando il mix di carne e zucchina fra le mani. Mettete del pangrattato in un piattino, impanate le polpettine e procedete con la frittura.

 

2. Muffin dolci di zucchine

Sempre a proposito di zucchine, la dietista Alice Cancellato propone di usare questo ortaggio in un dolcetto, perfetto per la colazione o la merenda. Visto che è necessario accendere il forno per cucinarli, magari si può approfittare della prima giornata di pioggia oppure farli di sera, in modo da sorprendere la famiglia l’indomani a colazione.

 

Tempo di preparazione

35 minuti

 

Ingredienti

  • 3 uova
  • 200 gr di zucchine
  • 250 gr di farina tipo 1
  • 100g di farina di mandorle
  • 150 gr di zucchero
  • 1 banana grande molto matura
  • 120 ml di olio di girasole estratto a freddo o di burro
  • 1 bustina di lievito
  • 100g di cioccolato fondente 70% cacao

Lavate le zucchine, eliminate le estremità e grattugiatele o tritatele a julienne. Strizzatele poi accuratamente, in modo da eliminare l’acqua in eccesso (potete anche metterle in un colino con un peso sopra mentre preparate l’impasto). Sbattete le uova con lo zucchero fino a ottenere un composto spumoso. Unite poi gradualmente anche le farine, il lievito, la banana schiacciata, il cioccolato tritato, l’olio e le zucchine tritate e strizzate. Mescolate l’impasto per amalgamare bene tutti gli ingredienti e versatelo negli stampini da muffin leggermente unti. Cuocete i muffin per 30 minuti a 175 gradi.

 

3. Presto pesto di spinaci e basilico

Questo pesto è un po’ genovese e un po’ di Braccio di Ferro. Sicuramente è un ottimo condimento per la pasta, ma non sfigura neanche come crema da spalmare sulle bruschette, per condire l’insalata, le verdure o il riso freddo. La particolarità di questa ricetta, tratta dal libro illustrato “Il piccolo cucchiaio verde” (di R. Roth, editore Sonda), è che è vegana, ovvero non prevede l’uso di prodotti animali, né dei loro derivati.

 

Tempo di preparazione

10 minuti

 

Ingredienti

  • 2 manciate di foglie di spinaci freschi
  • 1 manciata di foglie di basilico
  • ½ tazza di anacardi, noci macadamia, pinoli (o altra frutta a guscio a scelta)
  • ¼ di tazza di olio extra vergine d’oliva
  • sale marino integrale
  • succo di limone
  • ½ spicchio d’aglio

Come prima cosa sciacquate accuratamente gli spinaci e il basilico. Mettete poi tutti gli ingredienti nel frullatore e azionatelo fino a ottenere la consistenza desiderata, più o meno grossolana o liscia. Aggiustate eventualmente di sale, succo di limone oppure aglio.

 

 

4. Bruschette con caprino

Alcuni bimbi prediligono una merenda salata, in questo caso le bruschette sono un’ottima soluzione. Il libro “La cucina dei bambini” (di L. Rossetti e C. C. Cagnin, Blu Edizioni) ne propone una molto estiva grazie a pomodorini e basilico, ma allo stesso tempo completa per via del caprino. La versione del libro prevede di usare il grill del forno, ma dovreste ottenere ottimi risultati anche con un tostapane oppure con una piastra ben calda.

 

Tempo di preparazione

10 minuti

 

Ingredienti

  • 100 g di caprino a media stagionatura 

  • 6 pomodorini datterini 

  • una manciata di olive taggiasche denocciolate 

  • 3 fette di pane casereccio 

  • 3 foglie di basilico 

  • olio extravergine d’oliva 

  • sale e pepe

Tagliate il caprino a dadini e i pomodori in quattro e nel frattempo fate tostare il pane sotto il grill del forno. Condite le bruschette con il formaggio e i pomodorini, delle olive, olio, sale e pepe e infornatele nuovamente, giusto il tempo che si sciolga il formaggio. Servite con del basilico fresco.

 

5. Bulgur alla mediterranea

Conoscete il bulgur? Si tratta di frumento “spezzato”: i chicchi di frumento integrale e grano duro germogliato vengono cotti al vapore, fatti seccare e poi macinati, fino a ridurli in piccoli pezzettini. Si tratta di un piatto diffuso in tutto il Medio Oriente. Il libro “Ricette Naturali dallo svezzamento ai 6 anni” (di T. Valpiana, red! editore) ne propone una versione mediterranea che si può mangiare fredda e preparare in anticipo: per cambiare un po’ rispetto alla solita insalata di riso. Se avete difficoltà a reperire il bulgur provate lo stesso condimento per il cous cous, il riso, il farro oppure l’orzo o anche una pasta fredda.

 

Tempo di preparazione

60 minuti

 

Ingredienti

  • 2 bicchieri di bulgur
  • 2 cipolle
  • 2 carote
  • 1 spicchio d’aglio
  • 12 olive nere snocciolate
  • prezzemolo tritato
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • sale

Pelate lo spicchio d’aglio e tritatelo, tagliate le cipolle a fettine sottili e grattugiate le carote. Scaldate l’olio in una padella e rosolate per bene tutte le verdure. Aggiungete anche le olive ed il bulgur e fate insaporire per qualche minuto. Coprite con quattro bicchieri d’acqua, aggiungete una presa di sale, coprite e portate a bollore. Non appena inizia a bollire, abbassate la fiamma e fate cuocere per circa 30 minuti, l’acqua deve essere stata assorbita, ma il bulgur deve avere una consistenza morbida. Servite con il prezzemolo tritato.