Nostrofiglio.it Family Network


Salute mamme

Partorire senza dolore con l'epidurale

Salute mamme: Partorire senza dolore con l'epidurale

VIDEO: Il parto

Guarda tutti i video della webTV di nostrofiglio.it


In Italia il cosiddetto “parto indolore” è ancora poco diffuso rispetto ad altri Paesi europei: secondo stime rilasciate nel corso di un convegno che si è tenuto a Roma all'inizio del 2010 al Senato, solo il 16% degli ospedali avrebbe un servizio h24 mentre un altro 27% un servizio saltuario o comunque con grossi limiti di organizzazione (per esempio no dopo le 20 o no nel fine settimana).

Gli ultimi dati ufficiali Istat, un po' datati visto che risalgono al 2001, parlavano di parti con epiduale attorno al 3%.

Il confronto con altri Paesi europei è impietoso: in Gran Bretagna e Francia, la percentuale sale a circa il 70%. Negli Stati Uniti attorno al 90%.

I dati un po' più recenti - risalenti a un'indagine parlamentare sui punti nascita - 344 su 570 - condotta dal 1 gennaio 2009 al 31 agosto 2010 - ci dicono che in Italia la parto-analgesia per i parti naturali viene effettuata soltanto nel 15,3% dei casi.

Come mai? “A scoraggiarne l’utilizzo nel nostro Paese sono, da un lato, la carenza di organici e di servizi dedicati 24 ore su 24 negli ospedali e, dall’altro, i condizionamenti legati ad alcuni preconcetti relativi soprattutto ai problemi che potrebbero insorgere a seguito dell’iniezione,” sostiene Luigi Fedele, primario del reparto di Ostetricia e ginecologia della Clinica Mangiagalli di Milano.

(Consulenza: Carlo Buffi, primario di ostetricia e ginecologia dell’Ospedale Valdelsa di Poggibonsi, in provincia di Siena e prof. Luigi Fedele, primario del reparto di Ostetricia e ginecologia della Clinica Mangiagalli di Milano)

I dubbi sul parto indolore sono molti: che cos'è l'epidurale? Quando farla? Ci sono delle controindicazioni? La mamma e il bambino corrono dei rischi? Incide sull'allattamento? Quali esami servono per poterla richiedere? Quanto costa? Ci sono alternative farmacologiche?

Tutte le risposte nello SPECIALE EPIDURALE

Leggi anche:

Vuoi conoscere l'opinione (e l'esperienza) di altre mamme? Entra nel forum su parto e post parto!


Il video di oggi consigliato dalla redazione:

Il risotto pizza

Guarda tutti i video della webtv




 

  • cristiano 06 settembre 2012, alle ore 14:40

    Essendo un uomo non entro nel merito della questione epidurale si o epidurale no (ho lasciato che mia moglie scegliesse in autonomia), ma vorrei affrontare il tema delle procedure: non tutti gli ospedali sopra elencati fanno il servizio h24, lo dico perchè c'è anche la mia città, però tale servizio è garantito sempre all'interno dell'ospedale(struttura pubblica della mia città) dai dipendenti stessi dell'ospedale dietro lauto pagamento.....ma io mi chiedo tutto ciò è legale? è deontologicamente corretto?

  • jada 19 gennaio 2012, alle ore 17:39

    all'0spedale di Legnago (VR) l'epidurale viene fatta solo dal lunedi al venerdi dalle 8:00 alle 18:00 e solo se il medico l'autorizza, io nn ho potuto farla perchè il parto era di sabato

  • DRITA VUSHAJ 07 gennaio 2012, alle ore 17:36

    vorrei sapere in se che cos'è San Bartolo un associazione e un fondazione, una cooperativa o una struttura sanitaria per le mamme e di che cosa si accuopa???? grazie

  • erika 12 agosto 2011, alle ore 23:39

    ma siamo nel 2011 ben vengano studiati metodi sempre più indolore possibile,io non ho figli ma una soglia del dolore pari a zero o quasi
    sicuramente se dovessi partorire un giorno certamente che utilizzerei l'epidurale.
    Considerando che adesso quasi tutti gli ospedali non hanno più le infermiere che prendono i bimbi per tenerli prima della poppata,e quindi li lasciano subito dalle nuove mamme ,mi dite voi chi subisce un travaglio come ormai succedeva tanti anni fa di anche 14,15 ore che forza ha di tenere il bimbo,di cambiarlo,credo che l'epidurale non sia soltanto un metodo facile e indolore durante il parto è anche il modo migliore di essere pronte davanti ad una nuova vita che nasce e a qualcosa di assolutamente nuovo soprattutto per chi lo vive per la prima volta.
    Future mamme l'epidurale è una gran cosa.

  • Claudia 28 aprile 2011, alle ore 15:31

    Da quando a Careggi c'è il servizio epidurale 24 h se fino a pochissimo tempo fa nemmeno la facevano? Qualcuno mi sa rispondere?

Scrivi il commento


* Inserisci un indirizzo e-mail valido. L'indirizzo non sarà visualizzato sul sito. Per evitare usi impropri, ti sarà inviata una e-mail con un link per la pubblicazione del commento.
Altra stringa

Invia
Cerca











Da non perdere

Non perderti questo articolo! tata Adriana

I consigli della tata

Leggi tutti i consigli di Adriana ai lettori di Nostrofiglio.it.
I 100 consigli della tata ai genitori

Non perderti questo articolo! guida al bambino

Guida al bambino

Congratulazioni a tutte le neo mamme! Scoprite la nostra guida con tante informazioni utili e consigli per crescere bene il vostro bebè.

Non perderti questo articolo! guida gravidanza

Guida alla gravidanza

Congratulazioni per il bebè in arrivo! Iscriviti subito alla newsletter che ti segue nelle 40 settimane di gestazione.