Salute

Perdite in gravidanza

donna-dottore
di Elisabetta Ranieri

Trasparenti, marroncine, rosse scure o rosso vivo: ecco come capire se le perdite in gravidanza segnalano che qualcosa non sta andando per il verso giusto oppure se sono normali, cioè fisiologiche

Trasparenti, bianche, rosse e marroni

Non c’è dubbio, le perdite vaginali sono una delle cose che più mette in allarme. Quelle che preoccupano di più sono le rosse-marroncine, perché fanno pensare subito a una minaccia d’aborto, ma anche le altre non fanno stare tranquille. Che  significato hanno? Lo abbiamo chiesto a Stefano Bianchi, ginecologo primario all'Ospedale San Giuseppe di Milano e docente all'Università di Milano. 

 

  • Perdite trasparenti 

In gravidanza è normale avere perdite più abbondanti, poiché per ragioni ormonali aumenta la secrezione vaginale. Le perdite fisiologiche sono trasparenti, acquose o appena filamentose, inodore e possono bagnare gli slip per tutti i nove mesi. Che fare? Nulla e rassegnarsi a cambiare spesso gli slip. No invece al salvaslip, che, impedendo la traspirazione, a lungo andare potrebbe favorire infezioni.

 

Non deve essere usato alcun detergente specifico. Non è inoltre utile lavarsi spesso e comunque è meglio evitare sostanze saponose e schiumogene che danneggiano il film lipidico che protegge la cute e le mucose vulvari. No a lavande interne ovviamente.

 

Se però le perdite sono più dense e maleodoranti o assumono un aspetto biancastro simile a ricotta, o ancora, avverti bruciore e prurito, rivolgiti al ginecologo che  in caso di dubbio, ti prescriverà un tampone: un’eventuale infezione vaginale va curata tempestivamente, poiché i germi patogeni potrebbero risalire dalla vagina fino all’utero aumentando per tutta la durata della gestazione il rischio di parto prematuro.

Potrebbe interessarti l'articolo Come avviene il concepimento

 

Iscriviti alle newsletter di nostrofiglio.it, c'è anche quella sulla gravidanza

 

  • Perdite marroni o rosso scuro 

Nel primo trimestre può capitare di trovare sugli slip lievi macchioline dal rosso scuro al marrone: a causarle possono essere le fluttuazioni ormonali, ma anche un rapporto sessuale o la stessa visita ginecologica, che potrebbero provocare la rottura di qualche capillare.

 

Se si soffre di stitichezza, l’origine potrebbe essere una piccola ragade o un’emorroide. Altre volte potrebbe trattarsi della cosiddetta ‘falsa mestruazione’, ossia lievi perdite proprio nei giorni in cui sarebbe dovuto arrivare il ciclo.

 

Tanti consigli e news sulla Gravidanza

 

  • Perdite rosso vivo 

Diverso il caso in cui perdite siano più abbondanti e di colore rosso vivo, specie se si accompagnano a dolore pelvico, perché potrebbero effettivamente segnalare una minaccia d’aborto o da una non completa adesione della placenta alla parete uterina, che in genere si risolve con il riposo.

 

Per quanto riguarda la terapia ormonale con progesterone, attualmente è ritenuto l’unico rimedio farmacologico da utilizzare nella minaccia d’aborto nel primo e secondo trimestre e nelle minacce di parto pretermine precoci. L’efficacia di questo trattamento però è ancora in discussione. 

 

In conclusione, le perdite di sangue sono piuttosto frequenti nel primo trimestre di gravidanza, ma non vanno trascurate. È vero che quando non si associano a dolore, nella maggior parte dei casi non hanno fortunatamente un significato negativo, tuttavia resta il fatto che nel primo trimestre la frequenza di aborto è pari a circa il 15% e le perdite di sangue ne sono un sintomo, spesso tardivo. C’è anche da dire che se c’è un aborto in atto, anche un corsa al pronto soccorso non cambierebbe l'esito della gravidanza. 

 

A 26 anni mi sposo con l’uomo che ho sempre amato, abbiamo una casa e un cane meraviglioso ma sento che manca qualcosa nella nostra vita. continua

 

18 Agosto 2014
58 Commenti
29 Settembre 2014 17:04
io
Io ho avuto un rapporto non protetto...il 28 )luglio . Il 25 agosto ho avuto un presunto ciclo con finale leggere te scuro. Oggi 29 settembre mi è venuto il ciclo ..penso...in mattinata abbondante e ora più scarso...quindi????
09 Agosto 2014 11:08
Valentina
Ciao a tutte, stiamo cercando di avere un bimbo (ho smesso la pillola a maggio dopo 5 anni) ed il ciclo sarebbe dovuto arrivarmi il 31/7 invece dal 06/08 ho delle perdite simili al ciclo ma molto meno e non dolorose, cosa potrebbe essere? Grazie e ciao!
29 Luglio 2014 19:06
melina
Salve a tutti mi chiamo melina ho 20 anni a febbraio o avuto un aborto iniziando da perdite marroni e un forte dolore all' addome... adesso aspettavo il ciclo ieri g 28 e mi sn comparse solo perdite marroni o fatto il test e negativo mi sapete aiutare???
12 Giugno 2014 16:18
stefy
Aspettavo il ciclo il 1 di giugno niente nn e arrivato o fatto il test al 6 giorno e risultato positivo. , ora sono a 11 giorni di ritardo . ma o xdite di sangue al interno che significa che è un abborto o e una cosa normale al inizio di gravidanza
14 Aprile 2014 10:54
sofia
BUONGIORNO HO LE NAUSEE STO IN GRAVIDANZA ED HO IL CICLO ABBASTANZA ROSSO ORA SONO ANDATA AL BAGNO ED MENTRE MI SONO ASCIUGATA INSIEME AL CICLO MI E' APPARSO UN TOCCO COME LA MISURA DI UN FAGIOLO DI MUCO COSA SARA'? COSA DEVO FARE?
25 Marzo 2014 17:54
anna
Salve sono Anna,Ultimo ciclo il 22/02 e lo aspettavo il 22/03, ma non e arrivato,ho un ritardo d 3giorni,ma da 2giorni ho delle perdite scure indolori,potrei essere incinta?e poi le perdite che cosa potrebbero significare?posso già fare la beta hcg?grazie...
28 Gennaio 2014 17:25
crustina
ciao vorrei sapere o avuto il ciclo il26 01 abbondanti i primi 2 giorni poi pochissimo cuasi nulla potri essere incinta
20 Dicembre 2013 17:20
Silvia
Salve, chiedo un parere: ultima mestruazione il 15-11-13. Sabato 14 faccio test e scopro di essere incinta, ma da domenica Comincio ad avere piccole perdite scure, lunedì faccio esami Bhcg ed solo a 70. Il merc mi vede la gine e non vede Nulla in utero a parte l'endimetrio inspessito Da gravidanza. Mi manda a casa dicendomi che Con ogni probabilità si tratta di aborto precoce. Vorrei sapere il suo parere e come procederebbe. Grazie
15 Novembre 2013 15:51
Chiara
Ciao a tutte,ho un dubbio a cui non riesco trovare risposta e spero che qualcuna di voi possa aiutarmi.. Da agosto ho sospeso la pillola anticoncezionale drosure finendo il blister, il 9 agosto e' arrivata la mestruazione indotta dalla settimana di stop, finito il ciclo io e il mio compagno abbiamo aspettato che comparisse la prima mestruazione non indotta dalla pillola che e' arrivata il 10 ottobre prima di iniziare a cercare una gravidanza.. Adesso le aspettavo per il 7 novembre ma non sono arrivate,inoltre avevo perdite bianche abbondanti e senso di nausea,così presa dall'ansia ho fatto il test l'8 ma e'stato negativo... Ora a distanza di una settimana di ritardo ho ancora nausea e perdite..e oggi avverto anche un dolorino al seno.. Secondo voi potrebbe essere o magari ho ancora il ciclo sballato dalla pillola? Grazie.. :))
09 Novembre 2013 10:26
Silvia
Ciao sono silvia ho 23 anni con il mio ragazzo stiamo cercando in bimbo. Vorrei saperne un attimino di più... Io tra sabato e domenica ho avuto l ovulazione, e ho avuto anche rapporti completi, adesso sono passati 5/6giorni. Giovedi ho notato delle perdite bianche un pò acquose e ho dei dolorini al l'ovaia sinistra ed è come se mi prendesse anche l'inizio della gamba! Stamattina ho notato delle piccole perdite un pochino scure.. Qualcuna mi sa dire? Grazie
Cosa ne pensi? Scrivi un commento
Nome (minimo 6 caratteri)
Email *
Inserisci il codice *
Commento (massimo 1000 caratteri) *
IL VIDEO CONSIGLIATO DALLA REDAZIONE
TUTTI I VIDEO
iscriviti alle
newsletter
di nostrofiglio.it
Ricevi le news della settimana!
EDITORIALE
Gli ultimi articoli,
i video e le storie
GRAVIDANZA
Info utili e consigli
per le future mamme
NEONATO
Tutto sulla crescita
del bambino,
da 0 a 12 mesi
• fanno parte del network nostrofiglio.it: mammole.itoltretata.itmiobambino.it
• ulteriori offerte della casa editrice G+J/M •
© Gruner+Jahr/Mondadori S.p.A.
Sede Legale: Via Battistotti Sassi 11/A ‚A 20133 Milano
Condizioni di utilizzo Privacy | Chi siamo | Pubblicità | Crediti
P.IVA e Reg.Imprese di Milano n. 09440000157
R.E.A. di Milano n. 1292226
Capitale Sociale : € 2.600.000 i.v.