Perdite nel primo trimestre di gravidanza, come comportarsi

manisullapancia

Trasparenti, marroncine, rosso scuro o rosso vivo: ecco come capire se le perdite nel primo trimestre di gravidanza segnalano che qualcosa non sta andando per il verso giusto, oppure se sono normali

Non c’è dubbio: le perdite vaginali in gravidanza sono una delle cose che più mette in allarme. A preoccupare di più sono quelle di colore rosso o marroncino, perché fanno pensare subito a una minaccia d’aborto, ma anche le altre non fanno stare tranquille. Che  significato hanno? Quando bisogna andare al pronto soccorso e farsi visitare subito?

 

Le perdite trasparenti 

In gravidanza è normale avere perdite più abbondanti, poiché per ragioni ormonali aumenta la secrezione vaginale. Le perdite fisiologiche sono trasparenti, acquose o appena filamentose, inodore e possono bagnare gli slip per tutti i nove mesi. Che fare? Nulla e rassegnarsi a cambiare spesso gli slip. No invece al salvaslip, che, impedendo la traspirazione, a lungo andare potrebbe favorire infezioni.

 

In gravidanza perdite trasparenti e acquose sono del tutto normali

 

Non serve lavarsi spesso, né utilizzare detergenti specifici: comunque, meglio evitare sostanze saponose e schiumogene che danneggiano il film lipidico che protegge la cute e le mucose vulvari. Ovviamente, no a lavande interne.

 

Se però le perdite sono più dense e maleodoranti o assumono un aspetto verdastro, giallastro o biancastro simile a ricotta o, ancora, avverti bruciore e prurito, rivolgiti al ginecologo che in caso di dubbio, ti prescriverà un tampone. Questo tipo di perdita potrebbe infatti dipendere da un’infezione vaginale che va curata tempestivamente, per evitare che i germi patogeni possano risalire dalla vagina fino all’utero aumentando per tutta la durata della gestazione il rischio di parto prematuro.

Potrebbe interessarti l'articolo Come avviene il concepimento

 

Iscriviti alle newsletter di nostrofiglio.it, c'è anche quella sulla gravidanza

 

Perdite marroni o rosso scuro 

Nel primo trimestre può capitare di trovare sugli slip lievi macchioline dal rosso scuro al marrone: a causarle possono essere le fluttuazioni ormonali, ma anche un rapporto sessuale o la stessa visita ginecologica, che potrebbero provocare la rottura di qualche capillare. Se si soffre di stitichezza, l’origine potrebbe essere una piccola ragade o un’emorroide.

 

Altre volte potrebbe trattarsi della cosiddetta ‘falsa mestruazione’, ossia lievi perdite all'incirca nei giorni in cui sarebbe dovuto arrivare il ciclo. In questo caso, si tratta in genere di perdite davvero molto lievi, che durano solo poche ore o al massimo un giorno. Leggi anche Perdite da impianto e differenza da inizio mestruazioni

 

 

Perdite rosso vivo 

Diverso il caso in cui perdite siano più abbondanti e di colore rosso vivo, specie se si accompagnano a dolore pelvico, perché potrebbero effettivamente segnalare una minaccia d’aborto o una non completa adesione della placenta alla parete uterina. In questo caso, meglio rivolgersi al proprio medico o al pronto soccorso. Tenendo presente che purtroppo, se c'è stato un aborto, anche una rapida corsa al pronto soccorso non può cambiare l'esito della gravidanza.

 

In conclusione, le perdite di sangue sono piuttosto frequenti nel primo trimestre di gravidanza, ma non vanno trascurate. È vero che quando non si associano a dolore, nella maggior parte dei casi non hanno fortunatamente un significato negativo, tuttavia resta il fatto che nel primo trimestre la frequenza di aborto è pari a circa il 15% e le perdite di sangue ne sono un sintomo, spesso tardivo.

 

Fonti per questo articolo: consulenza di Stefano Bianchi, direttore dell'Unità di ginecologia e ostetricia dell'Ospedale San Giuseppe di Milano, sito webmd.com, Faq dell'American Congress of Obstetrician and Gynecologists.

 

 

Guarda il video sulle prime settimane di gravidanza

 

18 Agosto 2014 | Aggiornato il 16 Settembre 2016
69 Commenti
07 Dicembre 2016 17:58
Samantha
Salve ho delle perdite vaginali acquose casa potrebbe essere?
20 Settembre 2016 18:53
Gigia
Salve mi serve un aiuto...sono alle 6 settimana all'ecografia si vede ancora solo la camera come una settimana fa...ed è da 6 giorni che ho perdite marroni scure /rosse come ultimi giorni di ciclo senza dolori.solo quando mi pulisco! Il ginecologo mi ha fatto fare le beta stamattina...ora vediamo secondo voi ho speranza di portare avanti questa gravidanza?
18 Agosto 2016 15:14
Maria grazia
SALVE HO UN RITARDO DI 56 GIORNI NON HO ANCORA FATO IL TEST PER PAURA CHE POSSA RISULTARE NEGATIVO,HO DEI DOLORI ALLA OVAIE IL SENO GONFIO MA NON DOLORANTE. STAMATTINA NELLA CARTA IG HO VISTO DEL MUCO TRASPARENTE E DELLE STRISCIE DI SANGUE , CHE SIGNIFICA CHE MI STANNO ARRIVANDO ? PREMETTO DALL'ULTIMO CICLO CHE E' STATO IL 20 LUGLIO HO AVUTO RAPORTI NON PROTETTI CON MIO MARITO. VI RINGRAZIO A PRESTO.
25 Febbraio 2016 18:05
stella
Io ho avuto il ciclo il primo febbraio e in questo mese abbiamo provato ad avere un bambino......da premettere che non sono mai stata regolare nel mio ciclo. ....secondo voi ci potrebbe esser la possibilità che sia rimasta incinta?
11 Novembre 2015 22:17
Maddalena
Salve mi chiamo Maddalena oggi sono andata in bagno e mi sono accorta che sulla carta igenica oltre a della mucosa bianca era un po rosa, e in Più mi fa un po' male la zona pelvica mi devo preoccupare? Grazie
28 Ottobre 2015 08:24
marrita1994
Ciao a tutte ragazze sono nel panico totale... Una settimana fa e ieri ho avuto rapporti con il mio ragazzo... Non protetto.... Ieri sera dopo il rapporto ho iniziato ad avere delle perdite acquose trasparenti... Che bagnavano gli slip come fosse pipi... Stamattina ho ancora qualche perdita... E in più ho dolori forte all ivaio destro... Che dite cé possibilità di gravidanza?l ultimo ciclo ce l ho avuto il 10 ottobre e finito il 16...
20 Agosto 2015 14:56
Carmela
ciao mi chiamo carmela sono incinta di 2mesi e mezzo e oh delle macche giallo scuro e normale?
24 Luglio 2015 11:21
Sabrina
Ciao a tutte! io fino a stamattina credevo di essere incinta. Era da un mese che avevo delle perdite abbondanti e trasparenti tutti i giorni, accompagnate da doloretti da ciclo. Ho avuto a volte la nausea e dei giramenti di testa. Oltretutto mi sento tutti i giorni stanchissima. Ho avuto un rapporto non protetto tre settimane con il mio fidanzato e c'era la possibilità che potessi essere rimasta incinta. Io ho un ciclo molto irregolare per cui ho fatto due test ed erano negativi, uno 4 giorni prima del presunto ciclo e uno con un giorno di ritardo. Oggi sono a 3 giorni di ritardo e stamattina ho avuto delle macchie di sangue rosso chiaro, accompagnate da un dolore al fianco destro, vicino al rene. Secondo voi posso continuare a sperare o i test erano giusti? Premetto che tre mesi fa ho avuto purtroppo un falso positivo :( Grazie a tutte!
25 Aprile 2015 00:05
spero
Scusa volevo sapere un iformazione x piacere sono procupatissima 1 mese o avuto delle macchioline marrocino rosato e da procuparsi grazie
07 Gennaio 2015 23:56
Vale89
Salve mi chiamo vale ho25 anni io ho avuto il ciclo e mi è finito dopo Natale ho fatto rapporto con il mio fidanzato la prima volta non è successo nulla al 2 rapporto dopo ho avuto delle perdite marroni scuro vorrei sapere da voi potrei essere in gravidanza...? Aspetto una vostra risposta
Cosa ne pensi? Scrivi un commento
Nome (minimo 6 caratteri) *
Email *
Inserisci il codice *
Commento (massimo 1000 caratteri) *

Codice Sconto

TUTTI I VIDEO
iscriviti alle
newsletter
di nostrofiglio.it
Ricevi le news della settimana!
EDITORIALE
Gli ultimi articoli,
i video e le storie
GRAVIDANZA
Info utili e consigli
per le future mamme
NEONATO
Tutto sulla crescita
del bambino,
da 0 a 12 mesi
• fanno parte del network nostrofiglio.it: mammole.it
• ulteriori offerte della casa editrice •
© Mondadori Scienza S.p.A.
Sede Legale: Via Battistotti Sassi 11/A ‚A 20133 Milano
Condizioni di utilizzo Privacy | Cookie policy | Chi siamo | Pubblicità | Crediti
P.IVA e Reg.Imprese di Milano n. 09440000157
R.E.A. di Milano n. 1292226
Capitale Sociale : € 2.600.000 i.v.