Medicina

Gravidanza, la prima visita dal ginecologo

ecografia_ginecologp
di Annamaria D'Alessandro

Hai fatto il test di gravidanza a casa ed è risultato positivo. Ora devi fare la prima visita dal ginecologo, un appuntamento emozionante. Leggi qui per scoprire cosa ti aspetta.

Ho scoperto di essere incinta, a quale ginecologo mi affido?

Nella scelta del ginecologo “è fondamentale il rapporto di fiducia e di stima nei confronti del professionista, a prescindere dal luogo in cui il medico lavora,” dice Stefano Bianchi, professore associato di ginecologia-ostetricia dell’Università di Milano e primario all’Ospedale San Giuseppe di Milano. E continua: “Ci sono però alcune situazioni specifiche di patologie materne o di rischio per il feto che possono indicare l’opportunità, se non la necessità, di rivolgersi a professionisti che lavorano in strutture di terzo livello. Ovvero in strutture dove sono disponibili i servizi di diagnosi prenatale, consulenze genetiche o consulenze con altri specialisti che possono risolvere in modo più efficace e tempestivo eventuali incertezze o dubbi sul prosequio della gravidanza”.

E' fondamentale scegliere un ginecologo di cui si ha stima e fiducia

Quando è il periodo giusto per fare la prima visita?

Il consiglio del medico è: la prima visita dovrebbe essere fatta tra la sesta e l’ottava settimana. Non prima della sesta settimana e meglio non dopo l’ottava. Quali sono le ragioni? Prima della sesta settimana, osserva Bianchi, non sarebbe possibile “identificare con un’ecografia la presenza di una gravidanza in utero e un battito cardiaco fetale presente”. Dopo l’ottava settimana invece potrebbero sfuggire “alcune situazioni specifiche della gravidanza, come la gravidanza extrauterina o la gravidanza molare (più infrequente)”.

Non aspettare troppo è opportuno anche perché “la coppia può avere tutte le informazioni sulla diagnosi prenatale e ha il tempo di elaborarle e discuterle, per poter fare una scelta il più possibile ragionata e consapevole”. E ancora: è bene fare all’inizio della gravidanza determinati esami del sangue che potrebbero mettere in luce alcuni elementi di rischio. Elementi che è meglio sapere tempestivamente.

Che cosa succede durante la prima visita?

Durante la prima visita, il ginecologo deve: ricostruire l’anamnesi della paziente, ossia la storia della mamma e della famiglia, prescrivere gli esami del sangue, prescrivere gli esami delle urine, verificare quando è stato fatto il Pap test, la visita ginecologica, l’ecografia.

Tutti gli esami e le visite previste durante la prima visita dal ginecologo

(Consulenza medica: Stefano Bianchi, professore associato di ginecologia-ostetricia dell’Università di Milano e primario all’Ospedale San Giuseppe di Milano)

Potrebbe interessarti anche:

Vuoi sapere tutto sulla gravidanza? Entra nel forum e parlane con le altre future mamme!

08 Luglio 2008 | Aggiornato il 13 Maggio 2013
32 Commenti
19 Giugno 2014 12:57
chaymaa
salve.domani ho l'appuntamento per la prima ecografia e non ho ancora fatto l'esame del sangue posso andare comunque
02 Febbraio 2014 19:20
natifiore
risposta Ciao Anna Maria ,per prima cosa iscriviti al centro per l 'impiego della tua zona ,cosi riesce a rinnovarti la tessera sanitaria ,nelfrattempo poi andare al consultorio familiare dove ti seguiranno il ginecologo e altri professionisti gratuitamente per tutta la gravidanza,alcuni esami in gravidanza sono gratuite altri no ,ma essendo senza reddito non pagherai il ticket sanitario ,se sei residente in Italia avrai anche diritto al assegno di maternità dallo stato o comune di 1500,00 euro ,la domanda va fatta 6 mesi prima del parto. Spero di esserti stata utile ---------------------------------------- Ana Maria 11 gennaio 2014, alle ore 14:17 salve,ho scoperto da poco che sono incinta,sono una cittadana rumena residente in iatlia da 6 anni,ho tessera sanitarie scaduta e sono senza lavoro, e adesso devo fare le visite .sa qualcuno se devo pagare tutte le visite oppure posso usufruire anche io delle visite gratuite previste dalla legge per le donne in gravidanza?grazie
11 Gennaio 2014 14:17
Ana Maria
salve,ho scoperto da poco che sono incinta,sono una cittadana rumena residente in iatlia da 6 anni,ho tessera sanitarie scaduta e sono senza lavoro, e adesso devo fare le visite .sa qualcuno se devo pagare tutte le visite oppure posso usufruire anche io delle visite gratuite previste dalla legge per le donne in gravidanza?grazie
31 Ottobre 2013 18:04
Francesca
Ciao a tutte le future mamme. Domani sarò di 8 settimane, secondo i calcoli dell'ostetrica del consultorio che mi ha consegnato il libretto regionale di protocollo della gravidanza, e dal suo studio mi ha fissato la prima visita ginecologica fra più di 1 mese (4 dicembre). Fra 11 giorni avrò un appuntamento per una Consulenza Prenatale presso un Istituto dove effettuano esami invasivi e non invasivi, e soltanto lì mi potranno fissare la prima ecografia! In conclusione sono arrivata a 8 settimane senza ancora nessuna visita ginecologica, nessuna transvaginale (che mi è stata sconsigliata ad eccezione di casi straordinari) e nessuna ecografia.....solo esami del sangue e delle urine! Mi chiedevo se devo aspettare così a lungo per sentire il battito del cuoricino....ho un po' di ansia!
20 Ottobre 2012 17:50
Annina
Eccomi qui, circa un mese fa scopro di essere finalmente incinta. Ora sono alla 8+4, ma quando ieri vado a fare la prima eco, il ginecologo mi dice che qualcosa non torna: si vede il battito, ma le dimensioni dell'embrione corrispondono ad una 6 piuttosto che ad una quasi 9. . . MI dice che secondo lui è segno che sto per perdere tutto...di tenermi pronta insomma. Tra 4 giorni ripeto l'eco per vedere come si è evoluta la situazione, ma sono tristissima! mi dite se a qualcuna di voi è capitata la stessa cosa? PS: ho 38 anni e questa è la prima gravidanza
07 Agosto 2012 15:47
martina
io son in 8 settimane il consultorio ha detto che non posso fare il pap test in gravidanza e devo aspettare due mesi dopo il parto mentre ora leggo che si può fare!!ma allora stì ginecologi sanno cosa devono fare?!!
03 Agosto 2012 16:34
maria
io ho finito il secondo mese, oggi avrei dovuto fare la prima visita ma invece mi ha ricevuto un'ostetrica al consultorio che non mi ha detto niente, mi ha dato solo appuntamento il 24 agosto.......sono senza ginecologo e non so niente......questo è il consultorio di Cattolica!
21 Luglio 2012 17:55
Maria Pina
Ciao a tutti, ho fatto il test e le analisi del sangue e finalmente sono in dolce attesa. Ho prenotato la visita dal ginecologo il 26 luglio. La data Dell ultimo ciclo e' 19 giugno. Non sarà troppo presto per avere informazioni rassicuranti (battito cardiaco,ecc)?
26 Giugno 2012 16:41
sara
Ciao ragazze sono nuova.Anch io sono finalmente incinta.domani i visita con il ginecologo.Ultima mestr.9 maggio, secondo voi di quante settimane sono?
06 Aprile 2012 22:12
Andrea
Immagino allora che avrai in mente dei metodi meno anacronistici da proporre. Perchè non proponi i tuoi metodi innovativi direttamente ai ginecologi, che sono tutti così scemi da affidarsi ancora alle visite, ai tamponi ed ai pap test per fare diagnosi e prevenzione delle malattie? Pensa, potresti rivoluzionare la storia della ginecologia...
Cosa ne pensi? Scrivi un commento
Nome
Email *
Inserisci il codice *
Commento (massimo 1000 caratteri) *
IL VIDEO CONSIGLIATO DALLA REDAZIONE
TUTTI I VIDEO
iscriviti alle
newsletter
di nostrofiglio.it
Ricevi le news della settimana!
EDITORIALE
Gli ultimi articoli,
i video e le storie
GRAVIDANZA
Info utili e consigli
per le future mamme
NEONATO
Tutto sulla crescita
del bambino,
da 0 a 12 mesi
• fanno parte del network nostrofiglio.it: mammole.itoltretata.itmiobambino.it
• ulteriori offerte della casa editrice G+J/M •
© Gruner+Jahr/Mondadori S.p.A.
Sede Legale: Via Battistotti Sassi 11/A ‚A 20133 Milano
Condizioni di utilizzo Privacy | Chi siamo | Pubblicità | Crediti
P.IVA e Reg.Imprese di Milano n. 09440000157
R.E.A. di Milano n. 1292226
Capitale Sociale : € 2.600.000 i.v.