Nostrofiglio.it Family Network


Medicina

Tutto sulla fontanella

Medicina: Tutto sulla fontanella

La maggior parte dei genitori è molto prudente quando accarezza per la prima volta la grande fontanella (o fontanella anteriore) posta sopra la fronte del neonato. Questa zona della testa (grandezza media pari a 2x2 cm) si avverte bene al tatto; si può persino sentire come pulsa il sangue. In realtà è solo una di sei fontanelle: ce n’è anche una piccola e triangolare sull’occipite e quattro minuscole, appena avvertibili all’altezza delle tempie e sulla parte inferiore dell’occipite.

Cosa sono

Queste piccole fossette sono zone non ossificate e costituite da una membrana fibrosa, che si trovano nel punto di congiunzione delle varie ossa del cranio del neonato. Perché non si chiudono alla nascita? Studiando l’evoluzione dell’uomo si è constatato che con il tempo il bacino è andato rimpicciolendosi e proprio questo ha permesso l’andatura eretta. Tale rimpicciolimento, tuttavia, si ripercuote anche sul parto. Le fontanelle sono un rimedio a questa evoluzione: grazie a questi collegamenti aperti, la testa di un bambino è molto elastica e adattabile.

Al momento del parto, le piastre craniche possono avvicinarsi o persino spostarsi una sull’altra per permettere un passaggio sicuro. Dopo questo passaggio le teste di alcuni neonati appaiono un po’ appuntite o storte, ma dopo pochi giorni tornano a posto. Le fontanelle hanno anche due altre funzioni importanti: assicurare una pressione sanguigna uniforme alla testa e permettere al cervello, che nei primi anni aumenta di volume, di crescere liberamente.

Vai a: Quando si chiude la fontanella?


Il video di oggi consigliato dalla redazione:

Il dottore che canta "Buon compleanno" a tutti i neonati

Guarda tutti i video della webtv




 

  • Fabio 30 ottobre 2013, alle ore 21:30

    Buona sera ho visto che molte le scrivono,
    volevo chiedere informazione anche io.
    Mio figlio oggi ha fatto 2 mesi, la pediatra ha detto che la fontanella da 5 cm che era alla nascita Oggi è andata a 1 cm.circonferenza del cranio alla nascita 32.5cm ora 37 cm, quindi è cresciuta parecchio.
    e una cosa preoccupante per la fontanella??????
    e normale che si sia chiusa cosi tanto in due mesi???
    se si dovesse chiudere ulteriormente cosa ci sarà da fare???internet dice intervento chirurgico, cioè???

    grazie per l'attenzione
    cordiali saluti
    Fabio

  • romina 11 giugno 2013, alle ore 18:37

    SALVE , SONO ANDATA DAL PEDIATRA CON MIA FIGLIA DI 5 MESI E 15 GIORNI ED HA RISCONTRATO LA FONTANELLA QUASI COMPLETAMENTE CHIUSA ,HA DETTO DI NON PREOCCUPARSI E LA VUOLE RIVEDERE A FINE LUGLIO .
    MI DEVO PREOCCUPARE CHE E' GIA' QUASI CHIUSA ?
    GRAZIE MILLE

  • rosa 04 aprile 2013, alle ore 15:32

    salve.......................volevo sapere o meglio chiedere un consiglio.............il bambino di tre anni a la fontanella chiusa ma un pochino rialzata come una cunetta mi sapreste dire se e normale o e causato da qualche problema....grazie

  • simona 20 marzo 2012, alle ore 10:07

    al mio bambino di 1 anno non ho mai dato la vitamina d perchè allatato con il latte artificiale mi avevano detto che non importava!puo portare dei proplemi questa cosa?o sentito persone che gliela hanno soministrata anche con il latte artificiale!

  • luka 27 dicembre 2011, alle ore 00:13

    il mio figlio a 5 mesi e alla settimana scorsa si e infiamatta la fontanela...po essere ua cosa grave o...

Scrivi il commento


* Inserisci un indirizzo e-mail valido. L'indirizzo non sarà visualizzato sul sito. Per evitare usi impropri, ti sarà inviata una e-mail con un link per la pubblicazione del commento.
Altra stringa

Invia
Cerca











Da non perdere

Non perderti questo articolo! tata Adriana

I consigli della tata

Leggi tutti i consigli di Adriana ai lettori di Nostrofiglio.it.
I 100 consigli della tata ai genitori

Non perderti questo articolo! guida al bambino

Guida al bambino

Congratulazioni a tutte le neo mamme! Scoprite la nostra guida con tante informazioni utili e consigli per crescere bene il vostro bebè.

Non perderti questo articolo! guida gravidanza

Guida alla gravidanza

Congratulazioni per il bebè in arrivo! Iscriviti subito alla newsletter che ti segue nelle 40 settimane di gestazione.