Fascetta paraorecchie per bimbe all'uncinetto

Fascetta-paraorecchie-uncinetto400.jpg

Con lo schema di oggi potremo realizzare una simpatica fascetta paraorecchie, velocissima e molto semplice, per riparare le bimbe dal vento

Fra poco il freddo inizierà a diminuire ma la strada verso il caldo è ancora lunga, specialmente nel primo periodo primaverile il vento si fa sentire e nel dubbio se mettere il cappellino in lana o il cappellino in cotone ecco che arriva la giusta via di mezzo: la fascetta paraorecchie!! Le fascette sono semplici e veloci da realizzare, tengono in ordine i capelli, stanno bene a tutte le bimbe e mettono allegria. Questa in particolare è adatta per la fine dell’inverno e l’inizio della primavera, prima di passare al cappellino in cotone.

Taglia: 12 - 18 mesi

Leggi anche: Schema fascetta bimba all'uncinetto

Occorrente:

 

  • Uncinetto n. 4

  • Lana merino bianca

  • Lana merino fucsia

 

Realizzazione:

Fase 1: Con la lana bianca avviamo la catenella di base a 15 maglie, proseguiamo poi con punti a maglia bassa per 80 file, voltando sempre alla fine di ciascuna fila. Otterremo così una “striscia” di lana, uniamo le due estremità più piccole cucendole con punti a maglia bassa, cuciamo quindi insieme maglia per maglia usando il nostro uncinetto, eseguendo un punto basso che raccolga ogni punto maglia per maglia di entrambe le estremità della nostra fascia, poi terminata la cucitura cambiamo colore, prendiamo il filato fucsia e cambiamo il filato appena prima di portare a termine l’ultima maglia del vecchio colore, sollevando in modo uguale il gancio del colore nuovo, facendo in modo che il filo vecchio sia disposto nella posizione appropriata.

Fase 2: Ora che abbiamo cambiato il filato, dalla cucitura proseguiamo con punti di maglia bassa sul contorno della nostra fascetta, *eseguiamo un giro a maglia bassa** e poi per passare al margine opposto proseguiamo con punti di maglia bassa passando di nuovo sulla precedente cucitura e poi ripetiamo da * a ** poi proseguiamo nuovamente sulla cucitura a maglia bassa per 4 maglie, infine chiudete l’ultima maglia e tagliate il filo. A questo punto avrete realizzato una fascetta bianca con i margini fucsia, mancano solo i fiorellini fantasia!!

 

Nota: Le cuciture fatte in questo modo sono utili anche perché possiamo sfruttarle ( sempre e solo dalla parte interna) per nascondere il filo dell’ultima maglia o per passare da un margine all’altro della fascetta senza lasciare segni visibili.

 

Fase 3: Realizzare i nostri fiorellini fantasia per la fascetta è molto semplice, per il primo fiore: con il filato color fucsia eseguiamo un nodo scorsoio, poi 4 punti catenella e poi andiamo ad attaccarci con l’uncinetto alla prima delle 4 maglie eseguite, ora continuiamo con 2 punti di maglia bassa in ogni maglia per 4 giri, poi eseguiamo l’ultimo giro realizzando 3 punti bassi in ciascuna maglia. Per il secondo fiore: con il filato color fucsia eseguiamo un nodo scorsoio, poi 4 punti catenella e poi andiamo ad attaccarci con l’uncinetto alla prima delle 4 maglie eseguite, ora continuiamo con 2 punti di maglia bassa in ogni maglia per 3 giri, poi eseguiamo l’ultimo giro realizzando 3 punti bassi in ciascuna maglia. Per il terzo fiore: con il filato color fucsia eseguiamo un nodo scorsoio, poi 4 punti catenella e poi andiamo ad attaccarci con l’uncinetto alla prima delle 4 maglie eseguite, ora continuiamo con 2 punti di maglia bassa in ogni maglia per 2 giri, poi eseguiamo l’ultimo giro realizzando 3 punti bassi in ciascuna maglia.

Ora cuciamo i fiori alla nostra fascetta come in foto e la vostra bimba sarà pronta per affrontare le giornate ventose che arriveranno!! Al caldo, riparata, ma con stile ;)

di Anita Cipolla

 

 

 

 

 

 

L'autrice dello schema

 

Anita è una mamma a tempo pieno di 28 anni con tanti hobby tra cui l’uncinetto. La sua passione per gli accessori fatti a mano è nata per caso. Un giorno mentre cercava un berrettino di lana per la sua bimba, si è accorta che trovarne uno non misto acrilico è pressoché impossibile. Da qui l'idea di voler provare a farne uno lei in 100% pura lana vergine. L'esperimento iniziale è venuto più che bene!

Nel fare i suoi schemi ama “sfidare” e regole dell’arte dell’uncinetto. E' convinta che imparare le regole sia importante soprattutto per poterle modificare e migliorare.

Il suo blog con le sue creazioni: http://anita-hand-made.blogspot.it/

 

Ti è piaciuto il nostro schema? Leggi altri lavoretti nella nostra sezione " Fai da te", trova altri Schemi per maglia e uncinetto oppure scambia idee, schemi e consigli sul nostro forum della sezione "fai-da-te in casa".

14 Gennaio 2013
Non ci sono ancora commenti!
Cosa ne pensi? Scrivi un commento
Nome (minimo 6 caratteri)
Email *
Inserisci il codice *
Commento (massimo 1000 caratteri) *
IL VIDEO CONSIGLIATO DALLA REDAZIONE
TUTTI I VIDEO
iscriviti alle
newsletter
di nostrofiglio.it
Ricevi le news della settimana!
EDITORIALE
Gli ultimi articoli,
i video e le storie
GRAVIDANZA
Info utili e consigli
per le future mamme
NEONATO
Tutto sulla crescita
del bambino,
da 0 a 12 mesi
• fanno parte del network nostrofiglio.it: mammole.itoltretata.itmiobambino.it
• ulteriori offerte della casa editrice G+J/M •
© Gruner+Jahr/Mondadori S.p.A.
Sede Legale: Via Battistotti Sassi 11/A ‚A 20133 Milano
Condizioni di utilizzo Privacy | Chi siamo | Pubblicità | Crediti
P.IVA e Reg.Imprese di Milano n. 09440000157
R.E.A. di Milano n. 1292226
Capitale Sociale : € 2.600.000 i.v.