L'abbigliamento del neonato: il manuale da seguire prima di diventare mamme

valigia1
di Giorgia Fanari

Tra le cose più affascinanti durante l'attesa di un bambino c’è sicuramente la preparazione del corredino. Per non arrivare impreparate al grande giorno, abbiamo chiesto alla pedagogista Marta Stella Bruzzone e alla psicologa Sara Stella Bruzzone, fondatrici di MammeCheFatica.it, quali sono i capi indispensabili per l’arrivo del neonato

Ogni neomamma durante la gravidanza si "prepara" a modo suo all’arrivo del neonato, rielaborando una serie di pensieri e di vissuti e immaginando il bambino che tra qualche mese avrà tra le braccia. Ma come prepararsi dal punto di vista pratico? La pedagogista Marta Stella Bruzzone e la psicologa Sara Stella Bruzzone, fondatrici di MammeCheFatica.it, ci hanno aiutato a stilare il manuale da seguire prima di diventare mamme, a partire dall’abbigliamento.

 

Oggi, la futura mamma può sapere con una buona percentuale di sicurezza il sesso del bambino prima che nasca, così che anche per l'abbigliamento necessario sarà più semplice orientarsi senza errori. Allo stesso tempo, è bene evitare di eccedere negli acquisti, perché in pochi mesi la taglia del bambino cambierà molto.

 

1. La biancheria

«Per prima cosa, è importante acquistare una serie di body, in cotone. Meglio averne almeno 7/8 a disposizione, tra manica lunga e corta, per ogni evenienza: in caso di dissenteria o di rigurgito si sporcano facilmente». In alternativa, si possono utilizzare anche le magliette di cotone, ma i body coprono meglio sia schiena che pancia. Prevedete di mettere nel corredo base anche 3 paia di calzini e qualche mutandina di spugna da usare come copripannolino.

 

2. Coprifasce e ghettine: il coordinato
Procuratevi anche 4 coprifasce da coordinare eventualmente con le ghettine, comodi pantaloni con i piedi e con un elastico in vita. Le ghettine serviranno, proprio come dei pantaloni, a coprire il pannolino. A differenza delle tutine non hanno però l’apertura sotto il cavallo. Essendo le ghette a contatto con la pelle del neonato, si consiglia di acquistarle in spugna di cotone, in ciniglia e in maglia o in ciniglia di cotone biologico.

 

3. Le tutine
«Da non dimenticare nel corredino anche 4 tutine intere di cotone, felpato o cotone leggero a seconda della stagione: sono sempre utili, poiché sono un pezzo unico e coprono bene il pancino, la schiena e i piedini. Possono essere utilizzate di giorno ma anche di notte come pigiamino». Le tutine più comode sono quelle che si aprono per tutta la lunghezza della gamba, non costringendo a spogliare completamente il bambino durante il cambio del pannolino.
 

 

4. Consigli per l'inverno: piumino e copertina
Se il parto avverrà in inverno, è preferibile acquistare anche qualche capo pesante. Per le uscite del neonato è consigliabile ad esempio un piumino con o senza piedi, ma anche uno da mettere nella carrozzina, che si può aprire se si entra in locali riscaldati. Proprio per evitare sbalzi di temperatura è necessario tenere una copertina a disposizione per avvolgere il neonato allorché si prenda in braccio.

 

5. Fascia per nanna, bavaglini e muffole
«Per imparare ad affrontare la fase della nanna senza troppi problemi può essere utile il telo o fascia per la nanna». Non dimenticate anche una scorta di bavaglini (almeno 8) di cotone e spugna: sono davvero utili nei primi 24 mesi del piccolo. Indispensabile un cappellino, per proteggere il neonato dalle intemperie in inverno e dal caldo in estate. Potrebbero essere comode anche delle muffole per proteggere le mani non solo dal freddo ma dall'eventualità che il neonato si graffi il volto con unghiette troppo taglienti.

 

6. La camicia della fortuna
Questo capo di abbigliamento non dovranno acquistarlo le neomamme, ma sarà regalato durante la gravidanza come buon auspicio e sarà il primo vestitino che indosserà il neonato. Di colore bianco o rosso, l’importante è che sia in lino, seta o cotone 100%, per evitare irritazioni al bambino e far sì che sia morbido e fresco allo stesso tempo.

 

7. Pannolini in abbondanza
Da non dimenticare, ovviamente, i pannolini: qui, a differenza dell’abbigliamento, non bisognerà certo essere parchi; anzi, si consiglia di farne scorta sin da subito. Sono infatti una delle prime cose di cui avrà bisogno il neonato, più volte al giorno. Attenzione a qualità morbidezza e misura: per i primi mesi dovrebbe andare bene quella più piccola (2-5 kg), dopo qualche tempo potrebbe essere necessario passare alla misura 3-6 kg. Per il cambio del bambino, può essere comodo avere in casa un fasciatoio mobile da appoggiare dovunque.

 

8. Accessori e toilette
Da preparare per l’arrivo del bambino anche un pettine, un paio di forbicine per le unghie, un telo di spugna, una spazzola di setole naturali per la sua toilette. Per il dopo-bagnetto prevedete almeno un accappatoio e procuratevi poi 2 teli coprimaterasso, 2 doppi lenzuolini, un materassino anallergico per la culla, copertine di cotone e lana.

 

toilette neonato
Preparate anche il necessario per la toilette del bambino. | Pixabay


9. Attenzione ai tessuti
È preferibile orientarsi su tessuti di cotone e in fibre naturali senza troppi bottoni, applicazioni, zip: «Il cotone è in grado di far traspirare la pelle, anche la più sensibile o con problemi atopici». Il consiglio è quello di acquistare sempre «una mezza taglia in più: i bambini crescono molto velocemente» e di lavare tutti gli indumenti prima di usarli, ma non con ammorbidenti o detersivi tradizionali.
 

10. Dove acquistare: online o in negozio?
Tutti i capi sono «acquistabili anche online, ma tante mamme preferiscono acquistare in negozio poiché hanno l'occasione di vedere e toccare con mano il tipo di cotone e il materiale, oltre ovviamente alla possibilità di confrontarsi sulla taglia e chiedere consigli. Per di più, in tanti negozi si trova anche l'angolo allattamento: sarà ancora più facile fare shopping con il proprio piccolo».

 

La lista completa
  • 7-8 body di cotone, tra manica lunga e corta;
  • 3 paia di calzini;
  • qualche mutandina di spugna da usare come copripannolino;
  • 4 coprifasce da coordinare eventualmente con le ghettine (comodi pantaloni con i piedi e con un elastico in vita);
  • 4 tutine intere di cotone, felpato o cotone leggero a seconda della stagione;
  • 1 piumino con o senza piedi;
  • 1 piumino apribile da mettere nella carrozzina;
  • 1 telo (o la fascia) per fare la nanna;
  • 8 bavaglini di cotone e spugna;
  • 1 cappellino; 
  • muffole;
  • una scorta di pannolini taglia 2-5 kg;
  • 1 fasciatoio mobile;
  • 1 pettine;
  • 1 paio di forbicine per unghie;
  • 1 telo di spugna;
  • 1 spazzola di setole naturali;
  • 1 accappatoio; 
  • 2 teli coprimaterasso;
  • 2 doppi lenzuolini;
  • 1 materassino anallergico per la culla;
  • copertine di cotone e lana.
27 Gennaio 2017

Codice Sconto

TUTTI I VIDEO
iscriviti alle
newsletter
di nostrofiglio.it
Ricevi le news della settimana!
EDITORIALE
Gli ultimi articoli,
i video e le storie
GRAVIDANZA
Info utili e consigli
per le future mamme
NEONATO
Tutto sulla crescita
del bambino,
da 0 a 12 mesi

Codice Sconto

TUTTI I VIDEO
iscriviti alle
newsletter
di nostrofiglio.it
Ricevi le news della settimana!
EDITORIALE
Gli ultimi articoli,
i video e le storie
GRAVIDANZA
Info utili e consigli
per le future mamme
NEONATO
Tutto sulla crescita
del bambino,
da 0 a 12 mesi
• fanno parte del network nostrofiglio.it: mammole.it
• ulteriori offerte della casa editrice •
© Mondadori Scienza S.p.A.
Sede Legale: Via Battistotti Sassi 11/A ‚A 20133 Milano
Condizioni di utilizzo Privacy | Cookie policy | Chi siamo | Pubblicità | Crediti
P.IVA e Reg.Imprese di Milano n. 09440000157
R.E.A. di Milano n. 1292226
Capitale Sociale : € 2.600.000 i.v.
Registrato al Tribunale di Milano con il numero 554 del 18/09/08.