Uscire con il neonato quando fa freddo: i consigli dell’ostetrica

neonatocomevestirloincasodifreddo
di Zelia Pastore

Non farsi spaventare dalle intemperie, preferire il passamontagna alla sciarpina e controllare sempre la temperatura dei piedini: i suggerimenti di un’esperta per le passeggiate con il piccolo

L'inverno è ormai è iniziato, le temperature si sono abbassate in tutta Italia e la neve sta provocando disagi soprattutto al Centro-Sud.

Il freddo e la passeggiata con il neonato possono diventare fonte di preoccupazione per le neomamme: le temperature saranno troppo rigide? Che orario è consigliato per il giretto? Meglio stare in casa? Come vestirlo? Per non farci cogliere impreparate su questi dubbi stagionali, abbiamo chiesto ad Anna Sebastiani, ostetrica che collabora col centro Mammamondo a Milano, di darci alcune indicazioni pratiche per un’uscita in tutta sicurezza.

 

LEGGI ANCHE: Neve e freddo, bambini ben coperti

 

Mai rinunciare alla passeggiata

«I neonati vanno sempre portati fuori - incoraggia l’ostetrica - non ci si deve far scoraggiare dal brutto tempo. Un attimo più di attenzione va fatta solo in caso di forte vento».

 

L’orario ideale? «La tarda mattinata o il primo pomeriggio, quando generalmente l’aria è più calda, sono i momenti più indicati per uscire con il piccino, anche se c’è la pioggia o la neve». Tutto sta nell'organizzarsi al meglio: «La tela cerata trasparente da applicare al passeggino o alla carrozzina è l’ideale per proteggerli e contemporaneamente permettere loro di godere della luce e dell’aria frizzantina».

 

Come vestirli

Golfini, felpine o tutone? Per le neomamme in preda alla preoccupazione da vestizione, la regola da seguire è una sola: «Per scegliere come abbigliare correttamente i piccini, guardate come avete scelto di uscire voi e vestite più o meno nella stessa maniera il bambino». Ad esempio, se voi avete maglietta di cotone, golfino e piumino, fate conto di coprire allo stesso modo il bimbo. Per capire se la situazione è sotto controllo «verificate che abbiano sempre i piedini caldi».

 

Qualche accortezza da osservare: «Vestiteli poco prima di uscire, non preparateli un’ora prima» e quando siete negli ambienti chiusi «non lasciateli coperti, apritegli la giacchina se entrate al supermercato. Portatevi in caso una copertina con cui avvolgerli».

 

Non dimentichiamoci il cappellino

In commercio si trovano ogni sorta di vestitini e accessori giusti per coprirli al meglio: «Tutoni e sacchi sono l’ideale», sottolinea Anna Sebastiani. «Quando fa freddo, mai uscire senza sciarpe, guantini e cappellini che coprano bene le orecchie, soprattutto durante le giornate di vento. Personalmente consiglio alle mamme di utilizzare il passamontagna, estremamente pratico perché sopperisce a tutte le necessità».

Altro passepartout è il gilerino: «In casa quando fa freddo io lo consiglio sempre, per tenere il torace e i bronchi coperti, anche la notte quando i piccini dormono e spesso si scoprono».

17 Ottobre 2016 | Aggiornato il 08 Gennaio 2017

Codice Sconto

TUTTI I VIDEO
iscriviti alle
newsletter
di nostrofiglio.it
Ricevi le news della settimana!
EDITORIALE
Gli ultimi articoli,
i video e le storie
GRAVIDANZA
Info utili e consigli
per le future mamme
NEONATO
Tutto sulla crescita
del bambino,
da 0 a 12 mesi

Codice Sconto

TUTTI I VIDEO
iscriviti alle
newsletter
di nostrofiglio.it
Ricevi le news della settimana!
EDITORIALE
Gli ultimi articoli,
i video e le storie
GRAVIDANZA
Info utili e consigli
per le future mamme
NEONATO
Tutto sulla crescita
del bambino,
da 0 a 12 mesi
• fanno parte del network nostrofiglio.it: mammole.it
• ulteriori offerte della casa editrice •
© Mondadori Scienza S.p.A.
Sede Legale: Via Battistotti Sassi 11/A ‚A 20133 Milano
Condizioni di utilizzo Privacy | Cookie policy | Chi siamo | Pubblicità | Crediti
P.IVA e Reg.Imprese di Milano n. 09440000157
R.E.A. di Milano n. 1292226
Capitale Sociale : € 2.600.000 i.v.
Registrato al Tribunale di Milano con il numero 554 del 18/09/08.