Nostrofiglio.it Family Network


Nome Mia - Origine e significato

Mia

Nome Mia - Origine e significato:

Variante angloamericana e multilingue di MARIA

Origine Ebraico-aramaica: ‘Maryâm’; ma anche, per altre fonti, siriaco-egiziana o latina.

Significato Afflitta e amareggiata (per la morte di Gesù; affine a Mara: vedi); signora, padrona, ma anche ‘amata’ e ‘cara’; in latino: ‘stilla maris’ o goccia di mare...

Onomastico 12 settembre (Nome di Maria; l’8 è la festa della sua Natività)

Frequenza Circa 3.000.000di italiane si chiamano Maria, escluso il nome che viene usato come primo in molti doppi nomi femminili e come secondo in vari doppi maschili… (Per questi casi far riferimento alle singole schede).
Un bel solco si registra tra i circa 35.000Mariano e i poco più di 500 Mariana e Marianella.

Varianti italiane Fra le numerosissimeforme diminutivee vezzeggiative femminili:
Mariella Marietta Mariettina Mariolina Mariola Mariuccia Mariuccella Mariuccina Mariuzza; Mari Marion Mariù Mary Meri Meris Mery Moira…
Mariana Marianella
Al maschile:
Mariano

Varianti straniere Solo alcune fra le tante:
Miryam: ebraico;
Marie Marielle Mariette Marion Manon: francese;
Mae May Mary Merrie Mia Mim Minni Minnie Mitzi Mollie Molly Polly…(tutti diminutivi e vezzeggiativi): inglese plurilingue;
Maire: irlandese;
Maruška Marianka Marinka:russo;
María:spagnolo;
Maria Miriam Mia:tedesco plurilingue;
Miri: inglese gitano;
Marja Mirjam: finlandese…

Mariano: Marien (francese plurilingue), Marianus (tedesco plutrilingue)

Curiosità sul nome (nelle arti, lettere, scienze, storia e varia umanità) Dopo Andrea ambigenere (vedi) Maria è il nome più diffuso al mondo.
‘Maria’ per antonomasia è la Vergine Santissima, l’Immacolata, l’Assunta, l’Annunziata ed è il nome con i più risonanti aggettivi divini e dal maggior numero di varianti nel mondo legati a miracoli, apparizioni e luoghi consacrati; per esempio: Carmela, Concetta, Fatima, Grazia, Lourdes,Pilar…
Ed è anche il nome femminile col maggior numero di festività nel corso dell’anno (secondo solo a Giovanni).
In ogni parte del mondo la persona e il volto della Madonna sono il soggetto più rappresentato ed è variamente ripreso da tutti i più grandi autori pittori e scultori, ma anche i minori, nella storia dell’arte.
Come primo nome, rientra fra i più noti e diffusi composti: Annamaria o Anna Maria, Anna Claudia, Anna Luisa, Annalisa …
Come secondo nome: Marianna o Mariamne (Maria e Anna), Maria Grazia, Marisa (Maria e Isa o Elisa o Elisabetta o Luisa)…
Sempre come secondo nome è l’unico a essere usato pure al maschile: Aldo Maria, Carlo Maria, Enrico Maria, Giovanni Maria, Vincenzo Maria…
(A seconda dei casi, gli interessati potranno comparare la presente scheda con quella del primo o del secondo nome esposti singolarmente).
Mariana e Mariano sono patronimici (ossia “figli di Maria”) e la loro grande diffusione è legata appunto al culto ‘mariano’ e alla devozione ‘mariana’; ma sono o potrebbero essere anche patronimici di Mario (vedi),nome che - bisogna rimarcarlo - non è il maschile di Maria, come l’omologa forma farebbe pensare. Perciò, in tal caso, i nomi-varianti di testa per distinguersi sono quelli relativi a Maria contrassegnati come Mariano1 e Mariana 1; e quelli relativi a Mario come Mariano 2 e Mariana 2.
I diminutivi inglesi Mae e May sono anche varianti di Maia (vedi).
Non si contano artiste, letterate, attrici, scienziate omonime: da Marie Curie, fisica, a Maria Montessori, medico e pedagogista che ha legato il suo nome al metodo educativo diffuso in tutto il mondo; da Maria Callas, soprano, a Maria Schneider, Mia Farrow,Mae West(pseudonimo di Mary Jane W.) e Maria Fiore attrici;ballerina e attrice;Mia Martini, cantante; Moira Orfei circense e attrice; Maria De Filippi e Miriam Leone presentatrici TV…
In letteratura, Maria Corti linguista; la vedova del poeta inglese Percy Bysshe Shelley, Mary Shelley Godwin scrittrice, autrice del romanzo ‘Frankenstein’ o ‘Prometeo moderno’medico scienziato che crea in laboratorio il prototipo degli umanoidi-mostri con parti di corpi prelevati da cadaveri…
La studiosa italiana Meri Lao, detta ‘sirena latina’, ha composto un curioso inedito‘Dizionario maniacale del sette’ tutto centrato sulle mille e una caratteristica del numero sacro…
In storia e politica, Maria è nome ricorrente nei vari regni d’Europa: regine, principesse, nobildonne blasonate e dame di corte…
Mariano Rumor, già primo ministro e Mariano Rigillo, attore e regista…
In letteratura e musica basta ricordare le tante eroine protagoniste sin nel titolo:‘Manon Lescaut’opera lirica di Puccini,‘Manon’romanzo di Antoine de Saint-Exupéry, ‘Annuncio a Maria’ dramma sacro di Paul Claudel, ‘Interrogatorio a Maria’ poema lirico di Giovanni Testori...
‘Marì’ figura nel titolo e nei testo di molte celebri melodie napoletane, tutte cavalli di battaglia per voce di ‘posteggiatori’ anonimi ma anche di cantanti famosi.

Qualità personale

Nome eufonico o dal suono dolce, Maria ha un’aura mistica e magica, è pura essenza d’aria (Maria senza iniziale: soffio, luce, anima...). La dimensione spirituale sovrasta l’aspetto terreno e materiale e fa delle Marie persone sensibili, aperte, sincere, solidali.Materne. Quasi angelicate. Totem portafortuna
Animale Colomba
Pianta Giglio
Colore dominante Bianco,blu e verde chiaro

Redattore: Michele Francipane, pedagogista, psiconomasta e autore di vari saggi fra cui la trilogia ‘Dizionario ragionato dei nomi’ (edito da BUR) -‘Dizionario ragionato dei cognomi’ (BUR) - ‘Dizionario ragionato dei Santi’ (Ancora). Ha inventato il ‘Giocabolario’ anche in versione Braille per i non vedenti.



Dal magazine: nomi per bambini
Dal forum: nomi per bambini

Origine del nome:

Origini italiane

Torna al cerca
Cerca










Da non perdere

Non perderti questo articolo! tata Adriana

I consigli della tata

Leggi tutti i consigli di Adriana ai lettori di Nostrofiglio.it.
I 100 consigli della tata ai genitori

Non perderti questo articolo! guida al bambino

Guida al bambino

Congratulazioni a tutte le neo mamme! Scoprite la nostra guida con tante informazioni utili e consigli per crescere bene il vostro bebè.

Non perderti questo articolo! guida gravidanza

Guida alla gravidanza

Congratulazioni per il bebè in arrivo! Iscriviti subito alla newsletter che ti segue nelle 40 settimane di gestazione.