Prevenzione

Come evitare che un figlio inizi a fumare: la prevenzione inizia dall'infanzia

fumo
09 Marzo 2015
I programmi antifumo che lavorano sulla famiglia sono utili per prevenire nei giovani la voglia di provare a fumare. E fondamentale nella prevenzione è l'atteggiamento autorevole dei genitori. Lo dimostra uno studio di ricercatori canadesi e australiani.
Facebook Twitter Google Plus More

Uno studio dell'Università di Calgary, Canada, e della Queensland University of Technology, Australia, sull'efficacia dei 'programmi familiari antifumo' ha evidenziato come questi programmi possono essere altamente efficace per bloccare i bambini dal cominciare a fumare.

 

I risultati sono stati pubblicati su "La Cochrane Library" un network internazionale di salute.

 

"Impedire ai bambini di iniziare a fumare è importante per evitare una vita di dipendenza, cattive condizioni di salute, e anche conseguenze sociali ed economiche", ha detto il professor Philip Baker della Queensland University of Technology .


Il professor Baker ha spiegato nella sua ricerca che i programmi ad alta intensità possono ridurre la voglia di provare a fumare tra il 16 e il 32%.

 

I programmi analizzati sono rivolti alle famiglie con figli tra gli 11 e i 14 anni. La caratteristica comune di questi programmi è di incoraggiare i genitori ad essere autorevoli, cioè mostrare forte interesse per i propri figli, senza essere autoritari e nemmeno negligenti o troppo permissivi.

Leggi anche: Perché è importante dare delle regole ai bambini, secondo il metodo dell'educazione emotiva


"Gli interventi più efficaci sono quelli dove si incoraggiano i genitori a pensare che possono fare la differenza nel comportamento dei figli, rafforzando le loro capacità di assistenza e cura, aiutandoli a fissare dei limiti, e promuovendo discussioni sulle sostanze, alcol e droga.

 

Questo approccio aiuta a rafforzare la capacità dei propri figli a respingere la pressione dei coetanei sul fumo" dice Baker. Questi programmi possono essere combinati con programmi scolastici. 

Leggi anche: Fumo, vietato in auto con bambini e donne incinte

 

"In Canada, i tassi di fumo negli adulti sono al livello più basso da anni. Tuttavia, la prevenzione della dipendenza soprattutto durante l'infanzia, è fondamentale", ha detto il professor Roger Thomas  l'Università di Calgary.