Scuola

La campanella a scuola per gli adolescenti? Dovrebbe suonare dopo le 10

scuolaorologio
10 Settembre 2015
Alle 8:30 o più tardi a 10 anni. Alle 10 o più tardi a 16 anni. Dopo le 11 a 18 anni. Con la campanella d'inizio in questi orari il rendimento scolastico degli alunni migliorerebbe di molto. Questo il consiglio di alcuni ricercatori dell'Università di Oxford, dell'Harvard Medical School e dell'Università del Nevada.
Facebook Twitter More

Ritardare la campanella scolastica per migliorare l'apprendimento di bambini e ragazzi a scuola. Seguendo le ultime ricerche sul sonno degli studenti, ricercatori dell'Università di Oxford, dell'Harvard Medical School e dell'Università del Nevada hanno constatato che l'orario attuale d'inizio delle lezioni rende difficile l'apprendimento dei ragazzi. (Leggi anche: scuola, perché gli adolescenti dovrebbero dormire di più)

 

Un modo per migliorare l'educazione e il rendimento? Insegnare agli studenti NON quando sono ancora assonnati. Ma quando sono lucidi e svegli.

 

I ricercatori hanno anche scoperto quando sarebbe l'orario perfetto d'ingresso a scuola a seconda della fascia d'età:

  • a 10 anni: dopo le 8:30
  • a 16 anni: dopo le 10
  • a 18 anni: dopo le 11

Questo studio nasce dall'analisi del ritmo circadiano, l'orologio interno che ognuno di noi ha e che è regolato da dei ritmi suddivisi tra le 24 ore del giorno. Ed è proprio durante l'adolescenza che si ha la più grande disparità tra ritmo circadiano dei giovani e la tipica giornata scolastica. Questo ritmo determina anche quando siamo più freschi e attivi e quali sono le ore migliori per lavorare e concentrarsi. Negli adolescenti, questo orologio slitta di 3 ore avanti rispetto a quello degli adulti.

 

Fonte:  Tandfonline.comAlphagalileo.org e ScienceDaily.com