Home Adolescenza

Parlare in corsivo, il nuovo trend di TikTok che spopola tra gli adolescenti

di Elena Berti - 22.02.2022 - Scrivici

parlare-in-corsivo-tiktok
Fonte: Shutterstock
Parlare in corsivo, nuovo trend TikTok che spopola tra gli adolescenti e che fa il verso all'accento milanese, visto anche al Collegio.

Parlare in corsivo nuovo trend TikTok

Da quando i vostri figli sono entrati nella pre-adolescenza non capite più niente di cosa pensano e di come parlano? Tranquilli, non siete soli: tutti i genitori sono persi e forse oggi ancora di più, perché i social aumentano la confusione. Per esempio, che ne sapete del "parlare in corsivo", nuovo trend TikTok che spopola tra gli adolescenti italiani?

In questo articolo

Cosa sono i trend

Prima di tutto chiariamo per chi ancora non è pratico: i trend sono quei video che vengono riprodotti in tutte le salse. Inizialmente sono nati su TikTok, per esempio ripetere lo stesso balletto sulla stessa canzone, poi sono passati anche su Instagram, dove però non stanno gli adolescenti! Quindi trend è tutto ciò che per un periodo limitato diventa come una mania, si vede dappertutto e tutti vogliono riprodurlo. I trend sono capaci anche di rilanciare canzoni vecchie ormai dimenticate o di far sfondare cantanti sconosciuti! 

Il trend del parlare in corsivo

Ma che significa "parlare in corsivo"? Si sa che ragazzine e ragazzini amano avere un linguaggio tutto loro, e vi sarà capitato di sentirli pronunciare frasi o parole che non vi dicono niente: l'abbiamo fatto tutti! Ecco, il parlare in corsivo nasce, pare, per prendere in giro la cadenza milanese, un po' cantilenata, e ormai spopola su TikTok e nella vita reale. 

Come si parla in corsivo? La base di tutto è "amío", cioè una parola inventata dalla generazione Z per dire "amo", "amore".

Alcune frasi tipiche: 

"Ceh amïo ma tuttuœ bënê?" 

"Amïo da quanto tempuœ."

Alcuni esempi di “corsivo milanese”

Se ancora non avete capito e volete saperne di più, e soprattutto essere preparati qualora qualcuno in casa vostra iniziasse a parlare in modo strano, ecco qualche esempio con cui potete farvi una cultura a prova di pre e adolescenti.

Il corsivo milanese e Il Collegio

Il Collegio è un programma amatissimo dai ragazzini, che scatena tantissimi trend. Sembra infatti che la questione dei biscottini di Sofia abbia fatto il giro del web per poi spopolare su TikTok con la sua parlata super milanese che poi viene imitata nel famoso trend. 

Il corsivo a Napoli

Il trend ha preso talmente tanto piede che è arrivato anche al Sud, dove di certo l'accento non somiglia a quello milanese. Ecco come lo riproducono una ragazza e un ragazzo napoletani: 

Giulia Caselli e il corsivo

Ma la tiktoker divenuta popolare col corsivo non è affatto milanese, è marchigiana e viene da Ascoli Piceno. Si chiama Giulia Caselli e racconta che il corsivo è un'idea che le è venuta per caso. Spiega tutto in questa intervista: 

Ma se cercate tramite gli hashtag amío, corsivo, corsivo milanese, trovate tantissimi video su TikTok che vi spiegano meglio il modo di parlare (e di scrivere) delle ragazze e dei ragazzi di oggi. Se invece date un'occhiata a Instagram, non troverete niente: ormai dovreste aver capito che gli adolescenti non vogliono avere a che fare col social di Meta, e che il loro ambiente naturale è quello in cui ci si identifica a colpi di trend!

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli