PSICOLOGIA

Il passaggio alla scuola superiore di secondo grado: come aiutare i vostri figli

Di Alice Dutto
ipa_almm8r45c.600
30 agosto 2018
I vostri figli sono cresciuti e stanno diventando dei piccoli adulti. Il passaggio alle scuole superiori è un cambiamento da affrontare insieme con serenità. Per aiutarli ascoltate le loro difficoltà, raccontate la vostra esperienza e preparateli al cambiamento

Sembra ieri che gli avete comprato il grembiule per il primo giorno di scuola e oggi sta per iniziare le scuole superiori. «Un passaggio importante, anche se forse più per quanto riguarda gli aspetti sociali piuttosto che per quelli didattici» sottolinea Elena Urso, pedagogista e titolare dello studio Rossini-Urso di Milano e autrice di diversi libri sull'educazione dei bambini.

Le scuole medie dovrebbero infatti già aver abituato i ragazzi a una certa mole di studio: «ciò che può spaventare i ragazzi in questa fase è il cambiamento dei rapporti tra pari e con i professori. Se alle medie, infatti, anche gli insegnanti tengono in conto il fatto che i piccoli siano in un'età di passaggio, alle superiori cominciano a trattarli come degli adulti. C'è dunque più distanza tra la famiglia e la scuola, ma anche con i compagni con cui devono ristabilire nuovi equilibri. Il pericolo è quindi che i ragazzi si sentano soli».

 

 

 


 

 

COME PREPARARSI AL PASSAGGIO

 

accompagnare e sostenere i loro figli

 

 

4. Preparateli

 

 

 


 

 

6. Celebrate il passaggio

 


Iniziare un nuovo ciclo scolastico è un rito: «a seconda dell'organizzazione familiare, festeggiatelo in un modo speciale, ad esempio con una cena o un dolce preparato da voi».