Home Adolescenza

Scuola, l'ingresso alle 8 è troppo presto. Lo dicono i pediatri Usa

di Nostrofiglio Redazione - 20.08.2015 - Scrivici

dormire.600
Fonte: alamy
Gli adolescenti, per il loro benessere, dovrebbero dormire almeno 8-9 ore per notte. Ma spesso dormono meno e la carenza di sonno può provocare disturbi alla salute e di rendimento scolastico. Secondo i pediatri americani una delle cause del bioritmo sbagliato dei ragazzi è che vanno a scuola troppo presto. "L'orario ideale per l'inizio delle lezioni dovrebbe essere le 10 e non le 8 del mattino" spiegano gli esperti.

I bambini e soprattutto gli adolescenti dormono troppo poco. Secondo i ricercatori americani del Centers for Disease Control and Prevention i ragazzi hanno bisogno di dormire tra le 8 e mezza e nove e mezza ore per notte.

Dormire meno può infatti causare diversi problemi di salute, come: sovrappeso, consumo di alcol, fumo. E anche un scarso rendimento scolastico.

Una delle cause della mancanza di sonno tra i giovani sembrerebbe essere l'ora di ingresso a scuola, generalmente alle 8 del mattino. Troppo presto secondo il Centers for Disease Control and Prevention

Leggi anche: Quanto devono dormire i bambini, da 0 a 12 anni

Anche per i pediatri dell’American Academy of Pediatrics molti adolescenti non dormono a sufficienza e finiscono per accumulare peso, non fare abbastanza attività fisica, soffrire di sintomi depressivi e adottare abitudini pericolose (alcol, fumo, droghe) e brutti voti a scuola.

Leggi anche: Scuola, perché gli adolescenti devono dormire di più

Certo i genitori dovrebbero cercare di regolamentare meglio l'ora della nanna. E soprattutto mantenere un ritmo regolare anche durante il weekend. Inoltre, raccomandano gli esperti, mamma e papà devono assicurarsi che all'ora di dormire tutti i dispositivi elettronici, smartphone soprattutto, siano spenti.

Leggi anche: Dipendenza da videogiochi e smartphone: 10 cose che i genitori devono ASSOLUTAMENTE sapere


Ma quale dovrebbe essere l'ora per andare a scuola? «Fino alle 10 i giovani sono ancora nella fase del risveglio, dunque non vanno mai programmati compiti in classe o spiegazioni complesse. Gli alunni capiranno meglio la spiegazione dalle 11 all’una», dicono gli esperti. «L’ideale sarebbe quindi iniziare la scuola alle 10».

TI POTREBBE INTERESSARE

Leggi articoli su

articoli correlati

ultimi articoli