Sonno

Scuola, perché gli adolescenti devono dormire di più

adolescentelibrisonno
02 Settembre 2014
8,5 - 9,5 ore di sonno a notte. E' quanto dovrebbe dormire un adolescente. Ma non sempre è possibile e in America i pediatri propongono di posticipare l'orario di inizio delle lezioni di almeno 25 minuti.
Facebook Twitter Google Plus More

Dormire fa bene. E la mancanza di sonno negli adolescenti contribuirebbe all'insorgere di diversi problemi come obesità, diabete, ansia e anche a disagi comportamentali. Oltre ad abbassare il rendimento scolastico e a causare più incidenti stradali. E' quanto dichiarano i pediatri dell'AAP, "American Academy of Pediatrics". Che hanno anche constatato che i ragazzi americani non dormono a sufficienza.

 

Andare a letto prima non è una soluzione? Gli adolescenti si stancano di meno

 

La soluzione sembra quindi ovvia: mandare i ragazzi a letto prima la sera. Ma non sempre è così facile. Il problema, secondo l’AAP, è fisiologico: i mutamenti che avvengono nel corpo durante l’adolescenza cambiano anche i ritmi della stanchezza.

 

I giovani in questo periodo della loro vita sono portati ad andare a letto più tardi perché il loro fisico lo richiede, e di conseguenza si svegliano più tardi la mattina. Gli adolescenti tendono infatti a non addormentarsi prima delle 23. Tirarli giù a forza dal letto significa solo privarli del riposo necessario.

adolescente sonno
 

La proposta dei pediatri americani: posticipare le lezioni

 

La soluzione dei pediatri della AAP? Posticipare le lezioni. 

 

Se gli adolescenti potessero andare a lezione dalle 8:30 in poi (in alcune scuole americane la campanella di ingresso suona alle 7.30, se non anche prima), avrebbero meno problemi di salute e migliorerebbero di umore. E ne guadagnerebbe anche il loro rendimento scolastico. Dai test e dagli esami sostenuti, risulta che i ragazzi che dormono di più ottengono infatti risultati migliori.

 

I ragazzi americani sarebbero infatti patologicamente assonnati. 

 

Secondo un recente sondaggio della National Sleep Foundation, organizzazione no profit USA che si occupa delle tematiche del sonno, il 59% degli studenti americani delle medie e l'87% di quelli delle superiori dormono molto meno delle 8,5 - 9,5 ore di sonno raccomandate dai medici. E pisolini pomeridiani, caffè e fine settimana non bastano e non sostituiscono una bella e sana dormita.

 

I ragazzi italiani dormono sempre meno

 

Secondo quando riporta l'Istat, in una ricerca pubblicata a fine 2011, nel corso degli ultimi vent’anni ci sono stati grossi cambiamenti nell'organizzazione dei tempi di vita degli studenti.

 

In un giorno medio settimanale, si dedica meno tempo alle attività come il dormire, il mangiare e la cura della persona (16 minuti in meno al giorno). In particolare a risentirne è stato proprio il sonno, con 11 minuti in meno al giorno.

 

Dal forum: figli adolescenti