Salute

Farmaci per bambini, istruzioni per l'uso

Di Angela Bisceglia
bambina-farmaci.180x120
30 maggio 2011
Il bimbo ha la febbre, paracetamolo o ibuprofene? Per l'eczema va bene una pomata all'idrocortisone? Mio figlio ha la diarrea, posso dargli un antidiarroico? Quanti dubbi! Togliteli una volta per tutte leggendo la miniguida sull'uso dei farmaci più comuni per bambini

Per la febbre, meglio il paracetamolo o l’ibuprofene? Per una puntura di zanzara, la crema al cortisone va bene? E gli antibiotici: quando sono necessari e quali usare? Quando si tratta di dare farmaci ai figli, le mamme vogliono (giustamente!) vederci chiaro e non rischiare.

 

Ecco allora una miniguida su quali sono i farmaci più comunemente adoperati per i bambini, quando sono indicati (e quando sono inutili o potenzialmente dannosi), come vanno usati. La miniguida è stata redatta con la consulenza di Antonio Clavenna, ricercatore presso il Laboratorio per la Salute Materno-Infantile dell’Istituto Mario Negri di Milano.

 

Resta inteso che i genitori prima di somministrare un farmaco al bambino devono comunque consultare il pediatra.

 

Paracetamolo (nome commerciale Tachipirina)

 

Ibuprofene (nome commerciale Brufen o, più indicato in età pediatrica, Nurofen)

 

Amoxicilina o amoxicillina più acido clavulanico (nomi commerciali rispettivamente Zimox e Augmentin)

 

Ketoprofene (nome commerciale Oki)

 

Gentamicina o gentamicina + betametasone (nomi commerciali rispettivamente Gentalyn e Gentalyn Beta)

 

Pomate con idrocortisone(nomi commerciali di pomate con idrocortisone Foil, Dermint)

 

Cortisone per via orale (nome commerciale Bentelan)

 

Farmaci per la diarrea (principio attivo racecadotril o acetorfano, nome commerciale Tiorfix)

 

Pomata all’ossido di zinco

 

Leggi anche Farmacia da casa per i bambini

 

Chiedi consiglio al pediatra di nostrofiglio.it! Entra subito nel forum