Nostrofiglio

Alimentazione

La salute a tavola: consigli e trucchi per abituarsi a mangiare più sano

Di Niccolò De Rosa

02 Gennaio 2018
Per un 2018 più salutare, il primo passo da compiere è dare una bella regolata alle proprie abitudini alimetari. Per sentirsi meglio infatti non serve nulla di drastico: basta solo qualche piccolo accorgimento per disciplinare la propria routine ed imparare a mangiare più sano!

Facebook Twitter Google Plus More
5perderepeso

FRUTTA E VERDURA AL PRIMO POSTO
Il primo passo è aggiungere molta più frutta e verdura alla propria dieta. Per aiutarvi in questa transizione più "healty", fate in modo che il cino sano (frutta, verdura, yogurt, hummus, ecc...) siano sempre in bella vista nel vostro frigo, lasciando tentazioni golose e alimenti grassi sul fondo. Inoltre, se vi piace cucinare, ricordatevi che anche da legumi, vegetali e frutti si possono ricavare delle ricette squisite. Basta un po' di ricerca e creatività!

burger-patatine-fast-food

BYE BYE FAST FOOD
Se vogliamo intraprendere la via verso uno stile di vita più sano, le frequentazioni con patatine, hamburger e fritti vari dovranno inevitabilmente ridursi al minimo. Se siete persone che cadono facilmente in tentazione, cercate di evitare percorsi troppo vicini a fast food o simili (lontando dagli occhi, lotano dal cuore). Se invece il destino cinico e baro vi ha fatti capitare ad un Mc Donald's o un Burger King, limitate i danni ordinando le porzioni più piccole e accompagnando il tutto con semplice acqua minarale (niente bibite gassate e super-zuccherate)

melone-merenda

SNACK SANI
Colmate il languore pomeridiano o di metà mattinata con frutta di stagione, yogurt o biscotti senza zucchero (o integrali). La fame verrà placata e la forma fisica non ne risentirà.

salmone-dieta

MANGIATE A CASA PIÙ SPESSO
Mangiare a casa nostra ci protegge dalle tentazioni del mondo esterno e ci stimola a preparare piatti gustosi ma con ingredienti scelti e salutari. Se si ha poco tempo va bene anche preparare cibo abbondante e conservarlo in freezer.

pop-corn

ABOLITI I FUORI-PASTO!
Basta magiare per noia o sgranocchiare snack salati davanti alla TV. I cibo serve per nutrirci, non per passare il tempo. Se poi si ha fame fuori dagli orari dei pasti regolari, allora è ok mangiarsi un frutto o qualcosa di leggero.

cibo-ristorante

AL RISTORANTE, MA CON INTELLIGENZA...
Il nuovo stile di vita non deve relegarci all'asocialità. Ben vengano cene e uscite con gli amici, ma queste non devono tramutarsi in occasioni per mandare in fumo il lavoro fatto. Quando mangiamo fuori quindi, ordiniamo sempre porzioni piccole (o dividiamo il piatto con qualcuno) ed evitiamo cibi troppo grassi.

3zucchero

RIDURRE LO ZUCCHERO
Non basta ridurre le zollette da mettere nel caffé. Se si vuole seguire uno stile di vita più sano vanno ridotte al minimo certe bevande, sciroppi e perfino alcuni succhi di frutta industriali. Meglio farsi un succo (o una spremuta) da soli!

colazione

FARE SEMPRE COLAZIONE!
La colazione è davvero il pasto più importante della giornata. Basta un po' di yogurt, qualche biscotto, un frutto e si può inziare la giornata con il giusto sprint. Obbligatevi a fare colazione anche se siete sempre di fretta!

fragole

PIANIFICATE I PASTI
Saltare i pasti per fretta o voglia di dimagrire in fretta non solo non serve, ma è dannoso. Se sapete già che la giornata di lavoro sarà frenetica, organizzatevi per avere un pasto equilibrato da potervi portare dietro ovunque andrete. Inoltre è una buona pratica tenere un taccuino dove segnare tutto quello che si è mangiato durante la giornata. Vi aiuterà ad avere sempre la situazione sotto contollo.

rifiuto-dolci-nf

IMPARATE A DIRE NO
Probabilmente è uno dei passaggi più complicati. Come resistere all'offerta di un buon cioccolatino o di un invito a cena nel vostro ristorante preferito? Si rischia perfino di apparire maleducati! Eppure questo è il momento di farsi forza. Dopo i primi (educati) rifiuti, vedrete che le offerte tentatrici diminuiranno.

spaghetti-nf

OCCHIO ALLE PORZIONI!
È inutile stare attenti a ciò che si mangia se poi ci si riempie fino a scoppiare. Aiutiamo il nostro corpo porzionando con intelligenza i nostri piatti. Un consiglio? Utilizzate un cucchiaio normale al posto di un mestolo per fare le porzioni: vi aiuterà ad essere meno "generosi" con le portate!

cucinare-coppia

CERCATE UNA "SPALLA"
Il supporto è un elemento fondamentale nei grandi cambiamenti. Chiedete dunque a qualcuno molto vicino (amica, partner eccc...) di provare con voi questi piccoli accorgimenti salutari. O almeno chiedete loro di non "tentarvi": è più facile seguire una dieta sana senza qualcuno che vi mangia davanti un cheeseburger grondante di salsa!

FRUTTA E VERDURA AL PRIMO POSTO
Il primo passo è aggiungere molta più frutta e verdura alla propria dieta. Per aiutarvi in questa transizione più "healty", fate in modo che il cino sano (frutta, verdura, yogurt, hummus, ecc...) siano sempre in bella vista nel vostro frigo, lasciando tentazioni golose e alimenti grassi sul fondo. Inoltre, se vi piace cucinare, ricordatevi che anche da legumi, vegetali e frutti si possono ricavare delle ricette squisite. Basta un po' di ricerca e creatività!
Facebook Twitter Google Plus More