Alimentazione bambini

Mangiare è un bel gioco

Di Patrizia Vaccaroni
pappa_bambino
08 Luglio 2008
Fate finta di dare da mangiare al suo peluche preferito, componete con i pezzetti di frutta un sole o una faccia di bambino con naso, occhi, bocca e orecchie, lasciatelo pasticciare col cibo. Sono alcuni trucchi per rendere i pasti del vostro bambino piacevoli e divertenti.
Facebook Twitter More

  • Se il bambino perde interesse al cibo perché preferisce giocare e gironzolare alla scoperta del mondo, variate il luogo dei suoi pasti, organizzate dei party con i suoi peluche preferiti: facendo finta di dar da mangiare a loro, mangerà anche lui e da solo.

  • Dopo l’anno i bambini, anche per affermare la propria indipendenza, preferiscono mangiare da soli. Lasciate che facciano esperimenti con il cucchiaio, magari un po’ di cibo può anche finirgli in bocca.

  • I bambini che iniziano a fare i primi passi non hanno rigidi orari per i pasti. Mangiano quando hanno fame e non riuscirete a farli mangiare se non ne hanno. Alcuni bambini preferiscono tanti piccoli pasti ai tre pasti principali. Vi sarà tempo più avanti per fissare orari più rigidi

  • Ditegli che quello che gli state dando da mangiare è lo stesso che mangia uno dei suoi personaggi preferiti (es. ecco le carotine di Topotip oppure la pappa dei Teletubbies).

  • Fatevi aiutare da lui: può sgusciare i piselli o aiutarvi a mescolare i purè di frutta o di verdura: tutto questo fa parte di un processo di apprendimento e il cibo diventa divertente.

  • Dategli molta frutta disposta in modo piacevole e togliendo tutti i noccioli, potete anche dargli pezzetti di frutta ricoperti di yogurt o crema pasticciera.

  • Se avete dato una buona scelta di cibo ed egli la rifiuta ancora, non mettetegli a disposizione il contenuto del frigo: spiegategli che questo è il suo pasto e non c’è nient’altro. Se è molto irrequieto rimettete il cibo in frigo e dateglielo più tardi; semplicemente in quel momento non ha fame.

  • Seguite una cucina sana, cuocendo con grassi vegetali piuttosto che animali. Privilegiate i piatti unici: un piatto di maccheroni al ragù; dei cannelloni ripieni di carne e verdure o dei ravioli freschi con spinaci e ricotta alla salsa di pomodoro sono un pasto completo.

Leggi anche Guida allo svezzamento e Alimentazione del bambino dopo lo svezzamento

Sei a corto di idee per la pappa? Consulta il ricettario on line

Suoi chiedere ad altre mamme i loro trucchi per far mangiare i loro bambini oppure chiedere consiglio al pediatra, iscriviti alla community