Uso farmaci bambini

Pomata all’ossido di zinco

Di Angela Bisceglia
_35.600
30 maggio 2011
Si usa caso di irritazioni cutanee ed arrossamenti, per prevenire infezioni e lenire le infiammazioni della pelle. Il suo utilizzo più comune è per le dermatiti da pannolino, ma viene anche utilizzato come emolliente e lenitivo in altre zone del corpo.

Pomata all’ossido di zinco

 

Che cos’è E’ un blando protettivo cutaneo e disinfettante locale.

 

Quando è indicato In caso di irritazioni cutanee ed arrossamenti, per prevenire infezioni e lenire le infiammazioni della pelle. Il suo utilizzo più comune è per le dermatiti da pannolino, ma viene anche utilizzato come emolliente e lenitivo in altre zone del corpo.

 

Come si applica Si applica in leggero strato sulla cute pulita e asciutta: avendo una consistenza molto densa, lascia una piccola patina bianca che funge da barriera per la pelle.

 

Quando no Non si applica per tempi prolungati, altrimenti c’è rischio di sviluppare ipersensibilità al principio attivo. Se dopo 3-4 giorni l’irritazione non si risolve o si ripresenta, è opportuno chiedere il parere del pediatra.

 

(Consulenza di Antonio Clavenna, ricercatore presso il Laboratorio per la Salute Materno-Infantile dell’Istituto Mario Negri di Milano)

 

Hai dubbi su altri farmaci per bambini? Leggi tutto l'articolo

 

Leggi anche Farmacia da casa per i bambini

 

Chiedi consiglio al pediatra di nostrofiglio.it! Entra subito nel forum