Home Bambino Alimentazione

Bambini più sani grazie al cibo degli adulti

di Nostrofiglio Redazione - 14.05.2013 - Scrivici

cibo-sano-bambini.180x120
Secondo uno studio dell'Università di Edimburgo i bambini che mangiano lo stesso cibo dei loro genitori sono più in salute. E' importante anche avere un orario stabilito per i pasti e non pasticciare con snack vari.

"Non dev'esserci una pentola sul fuoco per mamma e papà e una per il bimbo, ma una sola pietanza dev'essere cucinata nella stessa pentola per tutti". Questo è quanto sostiene Valeria Skafida, ricercatrice dell'università di Edimburgo che ha condotto una ricerca su più di 2000 bambini di cinque anni di età. I risultati? I bambini che mangiano lo stesso cibo dei genitori sono più in salute. Lo sono perché quando mangiano il cibo di mamma e papà pasticciano meno durante i pasti e mangiano meno cibo-spazzatura (se hanno la possibilità di scegliere, preferiscono quasi sempre cibi poco sani come patatine e ketchup).

 

Non solo. "Il cibo 'alternativo' preparato ai bambini ha spesso un apporto nutrizionale minore rispetto al cibo 'da adulti'" continua Valeria Skafida. E' il caso per esempio dei classici 'menù per bambini' che offrono i ristoranti.

 

Secondo lo studio, altri fattori associati ad una dieta sana sono:

 

  • Non mangiare troppi snack fuori pasto

  • Avere un orario preciso per il pasto

  • Mangiare in uno spazio dedicato apposta al cibo, come in cucina o in sala da pranzo (leggi anche: bambini, non si mangia davanti alla tv)

  • Associare il pasto a qualcosa di positivo come a "del tempo per parlare insieme"

  • Essere i primogeniti (lo studio ha dimostrato che primi nati hanno una dieta più sana dei secondi)

  • Avere una madre con un buon grado di istruzione

 

Ti potrebbe interessare:

 

 

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli