SPECIALE
Merenda: consigli per genitori

Home Bambino Alimentazione

Merende per bambini celiaci

di Angela Bisceglia - 18.10.2021 - Scrivici

bambini-che-fanno-merenda-a-scuola
Fonte: Shutterstock
Un bambino celiaco può condurre una vita assolutamente normale. L'unica grande accortezza da usare è quella di consumare solo alimenti privi di glutine ad ogni pasto, merenda inclusa. Ecco quali.

La merenda è un pasto importante per tutti i bambini, perché spezza la lunga pausa tra pranzo e cena e fornisce le energie per affrontare i pomeriggi di compiti ed attività extrascolastiche varie. Per questo va scelta con cura, per dare ai bambini il giusto apporto di nutrienti e il giusto sprint.
Un'attenzione ancor maggiore va riservata se il bambino è celiaco. I soggetti celiaci hanno infatti una predisposizione genetica a produrre anticorpi contro il glutine, una sostanza contenuta in cereali come frumento, segale, orzo, farro, che nei celiaci scatenano un'infiammazione cronica dell'intestino. Un'infiammazione che può determinare disturbi vari, come dolori addominali o diarrea, ma soprattutto un cattivo assorbimento dei cibi, con conseguente perdita di peso, ritardo nella crescita e carenze nutrizionali.

Gli alimenti ok per i celiaci

La cura per la celiachia consiste semplicemente nel seguire una dieta di esclusione, evitando tutti i cereali contenenti glutine, come la pasta o il pane di grano. Questo non significa che il bambino dovrà rinunciare a certi alimenti, ma che dovrà optare per versioni gluten free, ad esempio pasta e pane con farina di grano saraceno, grissini o crackers con farina di mais oppure cereali naturalmente privi di glutine, come il riso. Non solo: anche nella preparazione dei cibi, occorrerà evitare qualsiasi contaminazione con alimenti contenenti glutine, cucinando le sue pietanze in stoviglie differenti e utilizzando posate differenti. Seguendo scrupolosamente la dieta gluten free, il bambino potrà avere uno stato di salute equiparabile a quello dei suoi coetanei non celiaci e condurre una vita del tutto simile agli altri.  

Come scegliere la merenda per il bambino celiaco

Che far mangiare per merenda ad un bambino celiaco? Si può scegliere tra preparazioni casalinghe, fatte con le stesse attenzioni adottare per gli altri pasti, oppure preparazioni industriali: per fortuna da alcuni anni in commercio ci sono davvero tante proposte gluten free, prodotte con riso, mais, granoturco, grano saraceno, amaranto, quinoa e altri cereali privi di glutine. La loro sicurezza è garantita dalla dicitura "senza glutine" che deve essere riportata in bell'evidenza sulla confezione e che attesta sia l'assenza di ingredienti contenenti glutine, sia l'assenza del pericolo di contaminazione.

Un minipasto sfizioso

Una merenda completa dal punto di vista nutrizionale dovrebbe comprendere, senza esagerare nelle porzioni, le principali categorie di macronutrienti, quindi ok ad un alimento a base di carboidrati, come pane, grissini, crostini, cracker senza glutine, con un alimento proteico, come affettati o formaggi. E per completare, non c'è niente di meglio che un frutto o un succo di frutta, che sono naturalmente privi di glutine ed apportano preziose sostanze, come fibre, vitamine e sali minerali. Ci sono anche prodotti confezionati che contengono già una combinazione di alimenti che apportano i vari principi nutritivi, quindi rappresentano una soluzione pratica e appetitosa da portare al parco giochi, in palestra o a scuola. Per fare merende bilanciate, energetiche e gustose e per trascorrere pomeriggi sereni e spensierati. 

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli