Home Bambino Alimentazione

Peperoni ai bambini: da che età, benefici, ricette

di Ines Delio - 02.08.2023 - Scrivici

peperoni-ai-bambini
Fonte: Shutterstock
Da che età dare i peperoni ai bambini, perché è importante inserirli nella loro alimentazione e come cucinarli per i più piccoli

In questo articolo

Peperoni ai bambini

Gialli, rossi o verdi, freschi, estivi e ricchi di proprietà nutritive: i peperoni sono tra gli ortaggi a frutto più amati, tanto che il 3 agosto gli è stata persino dedicata una giornata nazionale. Un alimento versatile perfetto per tante ricette saporite. Tuttavia, una delle maggiori preoccupazioni dei genitori è capire da che età poter dare i peperoni ai bambini. Proviamo, dunque, a fare un po' di chiarezza.

Peperone: proprietà

I peperoni sono i frutti delle piante del genere Capsicum annuum, della famiglia delle Solanacee. Sono originari dell'America meridionale e e sono coltivati in tutti i Paesi caldi e temperato-caldi in numerose varietà, che si differenziano per forma, dolcezza o piccantezza, e colore. Sono ricchissimo di antiossidanti, grazie all'alto contenuto di vitamina C, sono un'ottima fonte di betacarotene e carotenoidi, di sali minerali come il potassio, e sono naturalmente ricchi di acqua e fibre.

Tuttavia, molti diffidano di questo prezioso ortaggio perché spesso può risultare indigesto. Va però detto che le sostanze poco digeribili sono contenute nella buccia e nei semi, per cui basta eliminarli. Meglio poi non consumare i peperoni fuori stagione, prediligendo i peperoni rossi e gialli ai verdi, poiché questi ultimi contengono più solanina rispetto ai primi. Anche optare per alcuni metodi di cottura, ad esempio in padella con olio anziché arrostiti, o consumarli crudi, può migliorarne la digeribilità.

Da che età dare i peperoni ai bambini

È una di quelle classiche domande per cui non esiste una risposta universale. Molte mamme introducono i peperoni nell'alimentazione del bambino già durante lo svezzamento, altre preferiscono aspettare, altre ancora tendono a demonizzarlo. In linea generale, i peperoni sono tra gli alimenti che si possono dare ai bambini orientativamente dai 10-12 mesi di età, ma c'è anche chi li introduce dai 7-8 mesi.

Dai 3 anni in poi, potete provare ad offrirglielo crudo, tagliandolo a striscioline da sgranocchiare.

Perché il peperone ai bambini fa bene

Grazie all'enorme concentrazione di vitamina C e di numerosi altri minerali, questo ortaggio può contribuire a rafforzare il sistema immunitario dei bambini, mantenendoli a lungo al riparo dalle malattie, come febbre e raffreddori. Sono quindi importanti per la salute e il benessere generale del bambino, al pari di altre verdure e frutta. Inoltre, benché esista il rischio di allergia, non è più alto di quello di altre solanacee, come pomodori o melanzane. Il consiglio è di provare a introdurlo a piccole dosi per vedere se il piccolo apprezza e se crea o meno problemi di digestione. 

Peperoni ai bambini: ricette per i più piccoli

Il modo migliore per far mangiare i peperoni ai bambini è quello di renderli ancora più appetitosi, amalgamandoli ad altri ingredienti che ne esaltino il sapore. Ecco alcune ricette dal successo assicurato.

Pasta con crema di peperoni

Un primo semplicissimo e salutare, perfetto per "ingannare" i pargoli che si lasciano facilmente "spaventare" dalla presenza delle verdure nel piatto. Un'ottima idea per far mangiare i peperoni ai bambini. Gli ingredienti sono poch e semplici,i e potete sperimentare con ciò che avete in casa, che sia robiola, ricotta, parmigiano, aggiungendo latte o panna. Per una versione più ricca potete provare anche questa ricetta impreziosita dall'aggiunta di salsiccia e feta. 

Crocchette di pollo al rosmarino e crema di peperoni

Questa ricetta di Piccole Buone Forchette è davvero sfiziosa e ai vostri bambini piacerà un sacco. Primo perché ci sono le crocchette di pollo, secondo per il goloso 'ketchup al peperone' dove poterle intingerle.

Ingredienti

  • Un piccolo peperone rosso
  • Mezza cipolla di Tropea
  • Tre cucchiai di passata di pomodoro
  • Mezzo petto di pollo macinato
  • Un cucchiaio di parmigiano reggiano
  • Due rametti di rosmarino fresco tritato
  • Olio extravergine di oliva
  • Pan grattato

Potete seguire tutti i passaggi per la preparazione del piatto sul blog dell'autrice della ricetta.

Pollo e peperoni con baby riso per lo svezzamento

Se volete provare a introdurre i peperoni durante lo svezzamento, pollo e peperoni sono un'accoppiata vincente, ottimi da abbinare al riso per lo svezzamento, o in alternativa alla crema di riso. La ricetta di Pratica Culinaria prevede come ingredienti base peperoni passati, verdure miste passate, omogeneizzato di pollo e olio extravergine d'oliva. Qui trovate le indicazioni per preparare questo piatto nutriente adatto anche ai più piccini.

Crea la tua lista nascita

lasciandoti ispirare dalle nostre proposte o compila la tua lista fai da te

crea adesso

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli