Home Bambino Alimentazione

Come scegliere e acquistare gli stampi per fare i ghiaccioli in casa

di Elena Berti - 23.06.2022 - Scrivici

stampi-per-ghiaccioli
Fonte: Shutterstock
I migliori stampi per ghiaccioli: come sceglierli, in silicone, versatili, economici, in metallo, in plastica, senza BPA, piccoli e per bambini

Stampi per ghiaccioli

In estate ci si può sbizzarrire in cucina con piatti veloci e pratici, freschi e gustosi, senza bisogno di passare ore ai fornelli (e per fortuna!). Ma come si sostituiscono le torte e i biscotti che si preparano in inverno per le merende? Coi ghiaccioli! Ecco una pratica guida per comprare stampi per ghiaccioli per tutte le esigenze. 

In questo articolo

Preparare ghiaccioli fai da te in casa

I ghiaccioli sono un vero e proprio toccasana in estate, e quelli preparati in casa, privi di coloranti, conservanti e zuccheri in eccesso, lo sono ancora di più. Sono ideali come merenda per i bambini perché idratano, tonificano, hanno poche calorie e va bene anche all'umore. I piccoli di famiglia, come i grandi, li adorano: nessun dubbio, armatevi di stampi per ghiaccioli e iniziate a prepararne!

In rete trovate moltissime ricette per prepararli, sono facili e veloci da fare e potete coinvolgere anche i bambini. Vi serviranno soltanto frutta (o succo/spremuta, per esempio di limone o arancia), acqua e un po' di zucchero. Ma anche la scelta degli stampi per i ghiaccioli è importante: si tratta di contenitori in metallo o in plastica, di forme diverse, che si riempiono con la ricetta ottenuta e si mettono nel congelatore. 

Stampi per ghiaccioli: il più versatile

Avete bambini piccoli in casa, che ci mettono molto a mangiare il ghiacciolo? Questo set Zoku plus in silicone è ideale per realizzare ghiaccioli piccoli, da consumare in poco tempo. Può essere usato anche per altre preparazioni, per esempio al cioccolato. Perfetto quando si hanno ospiti a cena e si vuole offrire un piccolo dessert fresco

Pro del prodotto: permette di realizzare ben nove ghiaccioli, prende poco spazio nel congelatore ed è pratico da usare, ma anche facile da lavare

Contro del prodotto: i ghiaccioli sono davvero molto piccoli, quindi se avete figli affamati potrebbero non bastare

Stampi per ghiaccioli: il più pratico

I bambini piccoli possono non avere la manualità perfetta per impugnare un ghiacciolo, che rischia di finire spiaccicato da qualche parte. Questi stampi per ghiacciolo Nuk sono ideati appositamente per i bambini perché hanno un'impugnatura più semplice e sicura, a prova di manine. Sono inoltre privi di BPA e vanno in lavastoviglie.

Pro del prodotto: sono ideali anche per i bambini molto piccoli, per esempio durante la dentizione, per dare sollievo, o lo svezzamento, e le formine possono essere congelate separatamente, anche una soltanto alla volta

Contro del prodotto: questi stampi per ghiaccioli sono meno adatti a bambini più grandi, perciò potrebbe essere necessario sostituirli quando crescono, perché sono anche piccoli

Stampi per ghiaccioli: l’essenziale

Se cercate stampi per ghiaccioli economici ed essenziali, questi di Tescoma fanno al caso vostro. Rappresentano proprio la base: sei stampini classici, da congelare e mangiare proprio come un vero ghiacciolo. 

Pro del prodotto: pratici, economici, vanno in lavatrice e sono senza BPA

Contro del prodotto: non sono indicati per bambini piccoli, l'impugnatura è piuttosto corta

Stampi per ghiaccioli: il più creativo

Se volete fare colpo sui vostri figli, sui loro amici ma anche sugli invitati adulti, questi stampi per ghiaccioli non vi deluderanno! Il design è il punto forte, dato che ogni formina replica un animale!

Pro del prodotto: il design è sicuramente il punto forte, ma sono anche facili da usare e pulire e privi di BPA 

Contro del prodotto: sono un po' cari e permettono di fare solo quattro ghiaccioli

Stampi per ghiaccioli: il più acquistato

Gli stampi per ghiaccioli preferiti dai consumatori sono questi in silicone, adatti sia al congelatore che al forno, vanno in lavastoviglie ma si lavano anche a mano facilmente. Sono completi di accessori e disponibili in diversi colori.

Pro del prodotto: i ghiaccioli si estraggono facilmente, sono capienti e si lavano velocemente, anche in lavatrice

Contro del prodotto: non ci sono contro, l'unico può essere il design classico e meno accattivante rispetto ad altri

Scegliere gli stampi per ghiaccioli non è difficile, ma bisogna tenere conto di alcuni aspetti, per esempio se si comprano per i bambini esistono quelli per i piccoli, con l'impugnatura più facile, oppure di dimensioni ridotte, perché non si sciolgano. Ma se volete veramente stupire figli e ospiti, scegliete quelli con forme creative! 

***Contenuto sponsorizzato: Nostrofiglio.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Nostrofiglio.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificate disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati***

TI POTREBBE INTERESSARE

ultimi articoli