Allergie di primavera

Lavaggi nasali, sono utili se il bimbo soffre di allergia?

da1gcj
14 Marzo 2011 | Aggiornato il 26 Febbraio 2016
I lavaggi nasali servono a liberare le cavità nasali dal muco, quindi aiutano il bambino che soffre di allergie a respirare meglio e a far sì che i medicinali penetrino bene.
Facebook Twitter More

È utile fare lavaggi nasali ai bambini che soffrono di rinite allergica?

“I lavaggi nasali non costituiscono una terapia per la rinite allergica, che si cura invece con specifici antinfiammatori, antistaminici o con l’immunoterapia specifica, tuttavia sono un ottimo sistema per liberare le cavità nasali dal muco e far sì che i medicinali penetrino al meglio” risponde Giovanni Cavagni, allergologo pediatra, già responsabile dell’Unità Operativa di Allergologia Pediatrica dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma.

“Liberando il naso, inoltre, i lavaggi nasali aiutano il bambino a respirare meglio. Detto, questo, se non si elimina l’infiammazione o la causa che provoca la rinite allergica, il problema di certo non si risolve”. 

Come effettuare i lavaggi nasali?

I lavaggi nasali si possono effettuare utilizzando soluzione fisiologica, acque termali, acqua di Sirmione, acqua di mare sterilizzata, oppure una soluzione ‘casalinga’ preparata con acqua e sale (90% di acqua e 10% di sale).

In commercio si trovano pratici flaconcini monodose di varie soluzioni, ma in alternativa si può usare una siringa senza ago, iniettando circa 5-10 ml di soluzione per narice, oppure il rinowash, un apparecchietto che si collega all’aerosol e permette di far arrivare il getto direttamente nelle cavità nasali.

Per effettuare un lavaggio nasale bastano pochi gesti:

  1.  Stendere il bambino sul fasciatoio o sul letto, inclinandogli leggermente la testa da un lato.
  2.  Introdurre delicatamente la punta del flaconcino o la siringa nella narice del lato più lontano dalla superficie di appoggio e spruzzare il liquido, che uscirà dalla narice opposta. Per esempio: se avete inclinato la testa del bambino verso la vostra destra, spruzzerete la soluzione nella narice destra del bambino.
  3.  Ripetere dall'altro lato.

Leggi tutto sulle Allergie di primavera

 

TI POTREBBE INTERESSARE
  1. Allergie di primavera