Da Federasma

Ritorno a scuola, consigli per i bambini allergici

bambina_disegnare_2
15 Settembre 2009
Dopo la pausa estiva, 8 milioni di bambini in Italia sono tornati sui banchi di scuola. Di questi, uno su dieci soffre di sintomi asmatici e uno su tre di sintomi allergici. Federasma ha divulgato un decalogo per evitare brutte sorprese.
Facebook Twitter More

Se il bambino soffre di asma, condurre una vita uguale a quella di tutti i suoi amichetti potrebbe risultare più difficile se non si seguono alcune precauzioni particolari. A maggior ragione quando il bambino è a scuola.

Federasma ha divulgato in proposito un decalogo per evitare brutte sorprese al rientro, considerando che l'inquinamento dell'aria degli ambienti indoor si associa a un maggior rischio di irritazioni, sintomi respiratori acuti, iper-reattività bronchiale e sensibilizzazione allergica. Inoltre, l'inalazione di "allergeni indoor" puo' indurre, in soggetti sensibilizzati, una rapida risposta infiammatoria, mentre ripetute esposizioni possono causare anche asma bronchiale.

Leggi i consigli messi a punto da Federasma da mettere in pratica a scuola, a casa, fuori casa e durante l'attività sportiva.

A scuola

A casa

All'esterno

Durante l'attività sportiva

Leggi anche il Dossier sulle allergie

Hai ancora qualche dubbio? Chiedi al pediatra nel forum. Per farlo basta iscriversi alla community di NostroFiglio.it.