NEL BOSCO

Asili nel bosco: cosa sono, come funzionano e dove trovarli

Di Benedetta Piccioni
asili-nel-bosco
23 Maggio 2017
Grazie all'associazione Manes - La città è la scuola, approfondiamo la conoscenza degli asili nel bosco, la metodologia di educazione e tutto quello che c'è da sapere su questi luoghi
Facebook Twitter More

In alcune parti d'Italia (e del mondo) esistono complessi all'interno dei quali l'insegnamento si sposa con la natura in maniera armoniosa e, allo stesso tempo, funzionale per la crescita del bambino. Sono gli asili nel bosco, che si stanno diffondendo nel nostro Paese. Abbiamo chiesto all'associazione Manes - La città è scuola qualche chiarimento su queste realtà scolastiche vivaci e originali.

Che cosa sono gli asili nel bosco

Gli asili nel bosco sono esperienze educative in natura che hanno messo radici anche in Italia. Questo tipo di scuole sono una consuetudine nei paesi nordici, basti pensare che nella sola Germania ce ne sono più di 1.800. Nel mondo si parla più in generale di Outdoor Education e, a seconda dei luoghi e nelle modalità in cui viene vissuta, si identificano con il nome di "forest", "farm", "park" (bosco, fattoria, parco). In Italia si è aggiunto anche l’Asilo del Mare.

 

La caratterizzazione di queste esperienze sta nel fatto che le attività si svolgono prevalentemente all’esterno anche in caso di brutto tempo. Uno dei motti dell'asilo nel bosco è: “Non esiste un cattivo tempo, solo un cattivo abbigliamento”. Ci sono esperienze dove gli spazi interni coperti sono praticamente assenti e altre invece che hanno anche le aule interne.

 

 

Come tutte le correnti pedagogiche ci sono diverse interpretazioni e in alcuni casi le attività esterne avvengono soltanto due o tre volte alla settimana. La gradualità e la differenziazione degli approcci risente ovviamente delle specificità di ogni luogo e della cultura di ogni paese.

 

Come funzionano gli asili nel bosco e qual è il metodo educativo

Le modalità di funzionamento e i metodi educativi variano dalle singole esperienze ma ovviamente ci sono anche numerosi punti in comune. Il contatto con la natura, il rapporto educatore-bambino massimo uno a 10 (quando si è all’esterno non si può mai essere da soli), il valore delle relazioni, un rapporto di estrema fiducia con i genitori, sviluppare l’autonomia del bambino e allo stesso tempo uno spirito di collaborazione nel gruppo. La mancanza di giocattoli e materiali strutturati favoriscono l’immaginazione, il pensiero laterale e il gioco.

 

 

Dove si trovano gli asili nel bosco in Italia

In Italia si possono trovare on line su due interessanti mappe: Italia che cambia  e tutta un'altra scuola. Per quanto riguarda le scuole statali è nata una rete di scuole all’aperto

Se volete approfondire la conoscenza degli asili nel bosco, troverete spunti e informazioni utili nel libro scritto da Emilio Manes dal titolo L'asilo nel bosco. Un nuovo paradigma educativo.