paure

Come aiutare i bambini a superare le paure VIDEO

Di Alice Dutto
paurebambina.600
16 luglio 2015
Evitare di sminuire i loro sentimenti, ma prenderli sul serio e cercare di avvicinarli a ciò che li spaventa, facendo capire loro che ogni paura può essere superata e vinta. I consigli di una pedagogista ai genitori per aiutare i loro figli a superare le loro paure

La paura del buio, ma anche del lupo, dell'acqua o degli insetti: intorno ai due anni i bimbi cominciano a sviluppare delle paure specifiche. Il compito degli adulti è quello di aiutarli cercando di essere comprensivi e di fornire loro gli strumenti adatti per affrontare e superare i timori.

 

Ne parliamo con Pamela Fragale, pedagogista esperta di prima infanzia, dello studio Consulenza Genitori.

 

 

Quali sono le paure più frequenti e quando i bimbi cominciano ad averle?

 

Spesso i bimbi cominciano a sviluppare le paure intorno ai due anni di vita. Le paure più frequenti sono: la paura del lupo, quella del buio o la paura di qualche insetto.
Gli adulti non devono avere paura delle paure, né cercare di nasconderle o evitarle, ma devono affrontarle insieme al bambino, in modo da dargli gli strumenti per poterle superare.

 

 

Come si può aiutare un bimbo ad affrontare le sue paure?

 

esorcizzare

 

favola

 

buio

 

giochi di luce

 

 

Che cosa è sbagliato fare?

 


Bisogna evitare di sottovalutare le paure. Tutte le persone, piccole o grandi che siano, hanno bisogno di essere considerate. Sminuire i timori di qualcuno equivale a non essere interessato a lui. Al contrario, è molto importante avere un atteggiamento di accoglienza e di comprensione. Potrebbe interessarti anche Come aumentare l'autostima dei bimbi

 


 

 

Un consiglio personale ai genitori?

 

libri

 

burattini

 

“mettere in scena” le paure