Da leggere ad alta voce

Fiabe moderne: Ondine

ondine-amoureux
03 Giugno 2013
In un'atmosfera quasi gotica, evanescente e acquatica, si intreccia una storia che gioca con gli opposti (fascino e paura, amore e morte). 'Ondine' è una novella cupa e tempestosa, scritta dal bretone Friedrich La Motte-Fouqué. Da leggere insieme ai bambini più grandi (dai 7-8 anni).
Facebook Twitter More

È un albo così raffinato - novità della Fiera di Bologna - che viene voglia di accarezzarlo... Formato grande e carta patinata rendono onore al potere evocativo di queste illustrazioni. Un sapiente gioco di trasparenze, tra pagine sovrapposte, apre il sipario su un mondo cupo e tempestoso. Sembra di sentire (e toccare!) la pioggia inclemente che cade sui ciottoli di una foresta oscura e misteriosa. E il volto di un biondo cavaliere con i capelli ormai fradici, appare quanto mai vicino... Questa è l'arte di Benjamin Lacombe, autore e illustratore parigino di fama internazionale, che riesce a rapire lo sguardo con la sua tecnica surreale e suggestiva. Ma incanta anche con le parole, in questo sua interpretazione della novella dello scrittore bretone Friedrich La Motte-Fouqué (che per primo nel 1811 aveva tradotto in francese il mito tedesco della ninfa). In un'atmosfera quasi gotica, evanescente e acquatica, si intreccia questa storia che gioca con gli opposti (fascino e paura, amore e morte).

Il nobile Hans di Ringstetten si è perso tra i maestosi alberi ma incontra Ulrich, il pescatore, che gli offre rifugio nella sua modesta casupola. E qui, davanti a un bel fuoco, mentre la bufera ancora infuria, conosce la bellissima, e dispettosa, figlia adottiva dei due gentili e anziani coniugi.

La fanciulla si chiama Ondine, ha occhi verdi e lunghi capelli rossi ed è così strabiliante da far ammutolire il gentiluomo. Èl'inizio di un incanto che travolge Hans come la furia degli elementi... E tutto questo si trasforma in amore corrisposto, e ben presto in un matrimonio che i vecchi genitori accolgono felici. Ma come in ogni storia che si rispetti, la gioia di questo momento non durerà in eterno. Ondine, infatti, non è quello che sembra: lei è una creatura dell'acqua, magica e soprannaturale. Il giovane innamorato accetta questa realtà ma la nuova vita al castello riserva loro molte sorprese. Nel fastoso ambiente di corte, infatti, qualcuno non ama la bella Ondine e comincia a tramare nell'ombra... Una fiaba affascinante, con un linguaggio poetico, 'antico' (e molto ricercato), da leggere insieme ai bambini più grandi (dai 7-8 anni)

Benjamin Lacombe, Ondine, pp. 40, Rizzoli

Ti potrebbe interessare:

TI POTREBBE INTERESSARE
  1. Perché leggere una fiaba a un bambino