Da leggere ad alta voce

Fiabe russe: 'Nel bosco della Baba Jaga'

Sarmede-Baba-Jaga-450
10 Maggio 2013
Tra principi e principesse, nobili personaggi, animali parlanti che vivono peripezie e prove da superare, tutta la forza evocativa della fiaba classica si manifesta a ogni pagina. Un'occasione per un 'viaggio' nella tradizione russa.
Facebook Twitter Google Plus More

Questa bella raccolta fa parte di una collana 'Le immagini della fantasia' - realizzata in collaborazione con la mostra di Sarmede - omaggio alle fiabe di tutto il mondo. Un'occasione per scoprire, per esempio, quelle della tradizione russa, riscritte da Luigi Dal Cin.

Tra principi e principesse, nobili personaggi, animali parlanti che vivono peripezie e prove da superare, tutta la forza evocativa della fiaba classica si manifesta a ogni pagina. Forse poco nota da noi, antagonista dei 'buoni' è spesso la Baba Jaga, la madre di tutte le streghe, la più potente e misteriosa che vive nei boschi. Ma naturalmente, anche l'innocenza di due bambini può sconfiggerla. E anche le avventure più spaventose si risolvono sempre in un lieto fine che rassicura i piccoli lettori (da 5-6 anni) aiutandoli ad affrontare le paure. Un volume curato e ricco di suggestioni diverse - ogni storia ha un suo illustratore - da leggere ad alta voce, magari nelle giornate d'inverno...

Luigi Dal Cin, illustrazioni, autori vari, Nel bosco della Baba Jaga, Fiabe dalla Russia, pp XX Franco Cosimo Panini Editore

Ti potrebbe interessare:

Dalla fiaba classica di Cappuccetto Rosso

TI POTREBBE INTERESSARE
  1. Perché leggere una fiaba a un bambino