Giochi per l'estate

Il "labirinto" di cartoni

Di Jolanda Restano Maria Eva Virga
bambino-scatole-cartone
05 Giugno 2012
Recupera una decina di cartoni in un supermercato, collegali uno con l'altro grazie al nastro adesivo ed... ecco un labirinto di cartoni! Più lungo viene il tunnel, più divertente sarà il gioco.
Facebook Twitter Google Plus More

Cosa serve per giocare

- Alcuni scatoloni di cartone marrone della stessa forma

- Nastro da pacchi marrone

Esecuzione del gioco

Per realizzare un labirinto, o meglio un tunnel, con i cartoni, in giardino o in cortile, bisogna prima recuperare come minimo una decina di cartoni in un supermercato o in un negozio che conoscete. Li troverete ovviamente schiacciati. Bisogna aprirli, avvicinarli e collegarli uno con l’altro (con l’aiuto dei genitori) grazie al nastro adesivo. Più lungo viene il tunnel, più divertente sarà il gioco. I bambini potranno poi colorarli e abbellirli con pennarelli o tempere, oppure possono iniziare a giocare subito in due modi: il primo è il semplice strisciarci dentro, il secondo è la staffetta. Ovvero: il genitore può dividere i bambini in due o più squadre che devono entrare e superare il tunnel tenendo in mano un oggetto (anche solo un bastoncino di legno). Un bambino alla volta entra, striscia dentro, esce, sempre col bastoncino in mano, e ritorna dal compagno che stava in fila dietro di lui consegnandogli il bastoncino. Vince la squadra che finisce per prima di superare il tunnel. Una variante, più complicata, può essere quella di inserire il tunnel di cartoni in un percorso più ampio in cui le squadre affrontano varie prove o percorsi, tra i quali, appunto, anche quello di passare attraverso il tunnel. Un accorgimento: se il tunnel è molto lungo e fa molto caldo, praticate dei fori sopra ogni cartone, per far respirare i bambini mentre passano! Questo gioco è adatto anche dai due anni.

Entra nella nostra sezione dedicata ai Lavoretti oppure nella sezione del nostro forum Giochi per bambini e tempo libero