Adriana risponde

Dieta equilibrata ai bambini!

Di Nostrofiglio Redazione
adriana-cantisani.180x120
18 febbraio 2010
Oggi tata Adriana risponde a una mamma con bimba che rifiuta di mangiare la carne.

Buongiorno Adriana,

 

ariannam80

 

Cara Mamma,

 

è possibile che qua e là la bambina abbia sentito la mamma "demonizzare" la carne e che per imitazione non voglia mangiarla neanche lei. Se fosse così, potresti mettere in atto alcune strategie:

 

  • Dalla tua lettera non è chiaro se il papà è presente insieme alla mamma quando la bimba mangia e rifiuta la carne: in caso di presenza del padre, sarebbe una buona idea investirlo di un ruolo più attivo nella preparazione e somministrazione del cibo.

  • Evita di usare la parola "carne" quando proponi gli alimenti alla bambina: per esempio prova a dire "ecco il rotolino/la scaloppina/svizzera/paillard/polpetta", evitando accuratamente di usare il termine carne: è difficile convincere la bambina a mangiare la carne, se sente la madre dire "io non mangio la carne" o "la carne mi fa schifo" o simili.

  • Usa il termine bistecca anche per il tuo sostituto vegetariano di seitan/soia/legumi: in questo modo avremo "la bistecca della mamma" e "la bistecca della bimba", piuttosto che "il mio seitan e la tua bistecca"!

  • Cerca di far coincidere il tuo pasto basato su una fonte di proteine (come per esempio la bistecca vegetale) con la volta che anche la tua bambina mangia la bistecca: altrimenti sarà più difficile (né giusto) per la bambina resistere se la mamma si mangia un piatto di pasta -spesso più gradita dai bimbi della pietanza- invece di condividere la bistecca.

  • Cerca di coinvolgere la bambina nel mangiare le alternative alla carne, in modo che ogni tanto TUTTI mangiano la stessa cosa, MA SOLO PREVIA CONSULTAZIONE CON IL PEDIATRA di fiducia: spesso infatti questi alimenti contengono noci o altra frutta secca (come arachidi), semi o glutine, che potrebbero essere fonti di allergie in questo periodo dello sviluppo della bambina.

  • E’importante offrire una dieta equilibrata e varia ed è altrettanto importante essere i primi a rispettarla, dando il buon esempio: non sai quanti vegetariani conosco che hanno eliminato la carne senza integrare con semi, frutta secca ecc. Consultati con una nutrizionista pediatrica per conoscere gli alimenti (tradizionali o alternativi) che vanno bene sia per la mamma che per la figlia.

 

Ricordati anche che prima che una bambina gradisca un piatto nuovo, bisogna proporglielo diverse volte.

 

Un abbraccio,

 

adri

 

Chi è Adriana Cantisani

 

Leggi anche: i 100 consigli della tata ai genitori

Leggi altri articoli della rubrica 'Adriana risponde' sulla nanna, il pannolino, i capricci e la gelosia tra fratelli

Consulta anche il ricettario on line di Nostrofiglio.it!