ADriana risponde

'Poppate e nanna, mamme trovate il ritmo'

adriana-cantisani
09 Aprile 2010
Una neo mamma chiede aiuto Adriana Cantisani, la nota tata Adriana di SOS Tata. Il problema da risolvere: trovare una routine per l'allattamento e la nanna.
Facebook Twitter Google Plus More

Ciao Adriana ho un bimbo di due mesi e mezzo che la sera prima di addormentarsi mi sta attaccato al seno per due ore circa e si addormenta dopo mezzanotte e mezza. Non vuole prendere il ciuccio, durante il giorno a parte quelle poche ore che dorme la mattina, il pomeriggio sta sveglio e si lamenta sempre.Vuole mangiare spesso. Attendo fiduciosa una tua risposta. Grazie mille Simonelibellula

Cara mamma,

oltre ad essere il migliore alimento per il neonato, il seno materno è un rifugio che può offrire consolazione al bambino quando è sconfortato.

Il compito di una mamma però è anche quello di infondere sicurezza al suo bambino, in modo da avviarlo verso l’autonomia per poter diventare una persona sicura di sé, con grande autostima e rispetto per sé e per gli altri.

Chi è Adriana Cantisani

Attaccare il bambino al seno per consolarlo per due ore mi sembra molto impegnativo per te e utilizzare il seno non per nutrirlo non è una scelta che aiuta il bambino a crescere.

Da quello che mi scrivi deduco che il tuo bambino sia molto stanco e questo spiegherebbe il lamento del pomeriggio. Un bambino di due mesi deve dormire tantissimo - il sonno è salute! Mi dici che non dorme durante la giornata (a parte qualche ora al mattino).

E' comunque importante che tu mantenga sempre la routine del riposo, evitando di stimolarlo solo perché a te sembra che voglia stare sveglio.

Metti il bambino nella sua culla dopo ogni poppata e mantieni un clima tranquillo che possa conciliare il sonno.

Non avere paura del fatto che se dorme tanto di giorno allora non dormirà la notte (infatti, anche adesso che sta dormendo poco di giorno, comunque di notte non dorme).

A noi adulti servono otto ore a notte per riposarci ma al neonato servono ben di più! Pensa che un neonato può dormire dalle 16 alle 20 ore al giorno! Quello che non dovrebbe fare un neonato è superare le quattro ore senza mangiare… quindi dormire tanto sì, ma facendo tante pennichelle!

Il tuo bambino invece è entrato nel terzo mese e dovrebbe dormire intorno alle 15 ore al giorno. Vedrai che abituandosi di più alla routine del sonno durante il giorno e mangiando sempre di più, due terzi di quelle ore di sonno saranno durante la nanna nella notte, dormendo per un periodo che va dalle sei alle sette ore di fila dopo una poppata "di mezzanotte".

Forza e coraggio!!

Un abbraccio,

Adri

Leggi anche: I 100 consigli della tata ai genitori