Salute

Otite media, terapia e cura

Di Irma Levanti
otite_cura
24 Maggio 2013 | Aggiornato il 03 Marzo 2016
Per calmare il dolore si somministrano paracetamolo o ibuprofene e a volte può essere necessario l'antibiotico. Importante: non bisogna mettere gocce nell'orecchio senza il consenso del medico.
Facebook Twitter More

 

Cosa fare in caso di otite


L'otite, un'infezione dell'orecchio medio che può accompagnare o seguire un raffreddore, può essere molto dolorosa per il bambino. Per calmare il dolore si possono somministrare farmaci antidolorifici come paracetamolo o ibuprofene.

 

 

Esistono anche medicinali in gocce da inserire nell'orecchio, ma attenzione: non bisogna mai mettere gocce nell'orecchio senza il consenso del medico. Infatti, se c'è una perforazione della membrana del timpano, rilevabile solo con l'otoscopio, le gocce possono provocare ulteriori danni entrando a contatto con le strutture dell'orecchio medio.

 

A volte, l'otite si risolve da sola nel giro di pochi giorni. Altre volte è necessario utilizzare un antibiotico (la prima scelta è l'amoxicillina): è il medico a stabilire quando utilizzarlo, sulla base di varie considerazioni.

 

 

Le possibili complicazioni dell'otite


Nella grande maggioranza dei casi l'otite è un'infezione molto fastidiosa, ma senza conseguenze. A volte può esserci una riduzione temporanea dell'udito: se questa dura più di qualche settimana, è il caso di consultare un otorinolaringoiatra.

 

 

In casi molto rari si possono avere conseguenze più gravi, come infiammazione delle meningi, mastoidite (infezione di un osso che si trova dietro l'orecchio), sordità, che può verificarsi se l'infezione è molto forte e non viene riconosciuta e dunque trattata in tempo.

 

 

La cipolla come rimedio naturale. Funziona davvero?


Gli impacchi di cipolle sono un rimedio casalingo tradizionale per il mal d’orecchio. Si preparano tritando finemente le cipolle e avvolgendole in un fazzoletto per fare un impacco sull’orecchio infiammato.

 

Molte persone sostengono di trarre beneficio da questo rimedio, che ridurrebbe l'infiammazione, alleviando il dolore.  Va detto però che, secondo un documento prodotto dal servizio della Biblioteca nazionale americana di medicina che si occupa di prove di efficacia, al momento non ci sono dati scientifici sufficienti per dire se il rimedio funziona davvero oppure no.

 

Fonti per questo articolo: Articolo di PubMedHealth sui trattamenti per le otiti medie acute; Linee guida della Società italiana di pediatra (SIP) sull'otite media acuta; Guida Rapida Emilia Romagna 2015 sull'Otite media acuta in età pediatrica; Articolo sui Quaderni dell'Associazione culturale pediatri.

Leggi anche: Mamma, mi fanno male le orecchie e Otite media, i campanelli d'allarme