Linguaggio

Perché un bambino dice prima alcune parole rispetto ad altre?

bambinocheparla
23 Settembre 2015
Seguendo un bimbo fino ai tre anni e registrando oltre 200mila ore di conversazione, ricercatori della Stanford University e del MIT di Boston hanno compreso come funziona il linguaggio di un bambino, quali sono le sue prime parole e perché, tra tutte, dice per prime proprio alcune.
Facebook Twitter More

Perché un bimbo impara prima a dire parole come 'mamma', 'papà', 'no' o 'ciao'? Forse perché le sente più spesso di altre? No, perché le sente in differenti contesti della vita quotidiana, a diverse ore del giorno e in varie conversazioni.

 

E' questa la conclusione alla quale è arrivato un team di ricercatori della Stanford University e del MIT di Boston. Gli studiosi hanno documentato la vita di un bambino dalla nascita fino all'età di tre anni, accumulando oltre 200.000 ore di registrazioni. Dieci ore di registrato al giorno, che ha coperto il 70% del tempo del bimbo da sveglio e che in seguito è stato trascritto (il 90% a mano), analizzato e classificato in base a quando è stato detto e dove.

 

La prima parola di tante? "Mama"

 

In questo periodo il bimbo è venuto a contatto con circa 8 milioni di parole. La sua prima è stata "mama", detta quando aveva 9 mesi. Arrivato ai due anni il piccolo ha pronunciato in tutto 679 parole. (Leggi anche: quando il bambino impara a parlare)

 

 

La conclusione? Sono più importanti le parole dette in contesti diversi

 

Dopo aver esaminato i dati, i ricercatori sono giunti alla conclusione che non è detto che il bimbo dica prima le parole che sente più spesso. A contare di più sono infatti la qualità del parlato e l'interazione. I bimbi imparano quindi a parlare dalle conversazioni della vita quotidiana, dall'interazione con gli altri e non in modo astratto.

 

E imparano prima parole che vengono usate in attività di routine, come la pappa e il gioco (tra le prime parole dette dal bimbo, ci sono infatti termini come "colazione" e "calcio"), oppure quelle dette in contesti diversi (come "ciao").

 

Fonte: pnas.org. Leggi l'abstract della ricerca "Predicting the birth of spoken word"

Per approfondire: lo sviluppo del linguaggio del bambino da 0 a 3 anni

 

Guarda anche il video: lo sviluppo del linguaggio del bambino da 0 a 2 anni