Autismo

Primi (possibili) segnali di autismo nei bambini da 0 a 3 anni

29 Marzo 2019
L'autismo è difficile da diagnosticare, soprattutto nelle sue prime fasi. Perché ci sono bimbi che mostrano gli stessi, identici comportamenti e che però non sono autistici. Eppure, prima si effettua una diagnosi di autismo, migliori saranno i risultati nella riabilitazione. Dal sito babycenter.com i 28 segnali da 0 a 3 anni basati sulla letteratura scientifica in materia. Serve sempre il consulto di uno specialista. 
Facebook Twitter More
1bambinoautismo

Effettuare una diagnosi di autismo in un bambino piccolo non è facile. Spesso ci si accorge che il proprio è un bimbo 'speciale' solo intorno ai quattro anni, anche se l'U.S. Centers for Disease Control ha dichiarato che è possibile fare una diagnosi realistica di autismo già dai due anni di età.
Ma molti genitori si accorgono che nel proprio bimbo c'è qualcosa che non va già a partire dai 18 mesi. Prima si inizia un percorso neuro-riabilitativo, meglio è. Se noti alcuni di questi segnali nel tuo bambino o se sei preoccupato per il suo sviluppo, parlane con un medico.

2faccepersone

POSSIBILI SEGNALI DI AUTISMO NEI BAMBINI SOTTO AI 12 MESI

Non mostra interesse nei visi delle persone

3autismobambinoserio

Non tiene il contatto visivo, non sorride, sembra che ti "guardi attraverso"

4nomebambino

Non reagisce sempre ai suoni. Non risponde al suo nome, non si gira nella direzione della stanza nella quale sta entrando qualcuno, non sembra allarmato quando sente un rumore forte. In tutte le altre occasioni il suo udito sembra normale

5coccolebambino

Non gli piace essere coccolato o toccato

6giococucu

Non mostra interesse in giochi tipici dei bimbi, come il gioco del cucù

7lallazione

Non mostra segnali di lallazione o di qualsiasi tipo di inizio di linguaggio

8tenerebambino

Non usa la gestualità. Per esempio non alza le braccia verso di te quando vuole essere preso in braccio

9maninaciaosalutobambino

POSSIBILI SEGNALI DI AUTISMO NEI BAMBINI DAI 12 AI 24 MESI

Non usa i gesti. Non muove la testa per dire sì o no. Non fa 'ciao ciao' con la manina e non indica le cose che vuole

10indicarecose

Non indica le cose che vuole intorno a lui. Intorno ai 14, 16 mesi la gran parte dei bimbi lo fa per attirare la tua attenzione su cose che vuole condividere con te, come un giocattolo o un nuovo pupazzo

11bambinoprimeparole

A 16 mesi non dice ancora nessuna parola. A 24 mesi non dice ancora frasi di almeno due parole

12bambinoisolato

Ha perso parte del linguaggio. Aveva la lallazione e diceva un paio di parole. Ma ora sembra essere regredito

13bambinoisolato

Sembra escludere il mondo intorno a lui, sembra che viva nel suo mondo

14camminareinpuntadeipiedi

Cammina sulle punte dei piedi o non cammina del tutto

15linguaggiosilenziobambina

POSSIBILI SEGNALI DI AUTISMO NEI BAMBINI DAI 24 MESI IN SU

Mostra un ritardo del linguaggio. Alcuni bambini autistici non parlano del tutto. Altri sviluppano il linguaggio ma sembra che non siano in grado di condividere una conversazione con chi sta intorno

16dubbiobambino

Parla in modo strano. Per esempio a voce molto alta o monocorde. Potrebbe usare una singola parola al posto di una frase o ripetere una parola o una frase in continuazione. Potrebbe ripetere una domanda al posto che rispondere

17urlabambino

Sembra non capisca che cosa le persone gli stiano dicendo. Potrebbe non rispondere quando qualcuno lo chiama o potrebbe non essere in grado di seguire delle indicazioni. Potrebbe ridere, piangere o urlare in modo inappropriato

18dettaglimacchinina

Potrebbe dare troppa attenzione a un singolo oggetto (per esempio la ruota di una macchinina) o a un argomento alla volta

19bambinomimica

E' raro che imiti quello che fai e non fa finta di giocare a qualcosa

20bambinogiocosolo

Sembra felice di giocare da solo. Sembra poco interessato in altri bambini e spesso non condivide cose o non fa i turni con loro

21tantrum

Mostra un comportamento rigido. Sembra essere molto attratto dalla routine e fa fatica ad accettare i cambiamenti. Per esempio: cambiare la strada che fate di solito in auto scuola-casa può farlo cadere nella disperazione più assoluta. E' molto particolare sulle cose che vuole o non vuole mangiare. Mostra rituali rigidi riguardo snack o pasti

22giocoallineato

Gioca con oggetti e giocattoli in modo inusuale. Per esempio: spende un sacco di tempo allineando le cose o mettendole in un certo ordine. Si diverte ad aprire o chiudere le porte in modo ripetitivo. Oppure si interessa molto nello schiacciare ripetutamente il pulsante di un giocattolo o girare la ruota di una macchinina

23autolesionismo

Tende a farsi male da solo, come mordersi o colpirsi

24sbatterabraccia

Mostra azioni ripetitive, come sbattere le braccia o le mani

25rifiutarecibo

E' molto sensibile a differenti tipi di stimoli. Potrebbe resistere al tocco, agitarsi per un rumore, essere estremamente sensibile a un odore, o rifiutarsi di mangiare molti cibi. Potrebbe voler indossare solo vestiti senza etichette o di un certo materiale

26feritabambino

Potrebbe reagire troppo a certi tipi di dolori e per niente ad altri. Per esempio, potrebbe coprirsi le orecchie per un rumore debole, ma mostrare indifferenza se si sbuccia un ginocchio

27bambinospaventato

Potrebbe avere paura di qualcosa quando non è necessario ed essere senza paura quando avrebbe motivo di esserlo. Per esempio, potrebbe aver paura di un oggetto innocuo, come un palloncino, ma non essere spaventato dall'altezza

28insonniabambino

Potrebbe avere disturbi del sonno. Molti bimbi autistici hanno problemi ad addormentarsi o si svegliano spesso durante la notte. Oppure si svegliano molto presto

29bambinoaggressivo

Mostra problemi nel comportamento. Potrebbe non cooperare, resistere alle cose, essere iperattivo, impulsivo o aggressivo

bambinomedico

FONTI PER QUESTO ARTICOLO: American Psychiatric Association. Fifth Edition of the Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders: Autism Spectrum Disorder, Diagnostic Criteria 299.00 (F84.0). Published 2013. American Academy of Pediatrics. Policy Statement: Identifying Infants and Young Children With Developmental Disorders in the Medical Home: An Algorithm for Developmental Surveillance and Screening. Pediatrics. Published July 1, 2006;118(1):405-420. Reaffirmed Feb. 1, 2010;125(2):e444-e445. doi: 10.1542/peds.2006-1231. http://pediatrics.aappublications.org/content/118/1/405.full Bolton PF et al. Autism spectrum disorder and autistic traits in the Avon Longitudinal Study of Parents and Children: precursors and early signs. Journal of the American Academy of Child and Adolescent Psychiatry. Published March 2012 (epub Feb. 3, 2012);51(3):249-260.e25. doi: 10.1016/j.jaac.2011.12.009. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22365461

dottore_stetoscopio_bambina

Chawarska L et al. Parental Recognition of Developmental Problems in Toddlers with Autism Spectrum Disorders. Journal of Autism and Developmental Disorders. Published January 2007;37(1):62-72. http://childstudycenter.yale.edu/yescog/publications/437_76480_Parental_Recognition.pdf Meyers SM et al. Management of Children With Autism Spectrum Disorders. Pediatrics. Published Nov. 1, 2007 (reaffirmed 2010);120(5): 1162 -1182. doi: 10.1542/peds.2007-2362. http://pediatrics.aappublications.org/content/120/5/1162.full Ozonoff S et al. The onset of autism: patterns of symptom emergence in the first years of life. Autism Research. Published December 2008;1(6):320-328. DOI: 10.1002/aur.53. http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1002/aur.53/full U.S. Centers for Disease Control and Prevention. Autism and Developmental Disabilities Monitoring (ADDM) Network. Updated March 29, 2012. http://www.cdc.gov/ncbddd/autism/addm.html

pediatria

U.S. Centers for Disease Control and Prevention. Autism Spectrum Disorders (ASDs): Data & Statistics. Reviewed June 27, 2013. http://www.cdc.gov/ncbddd/autism/data.html U.S. Centers for Disease Control and Prevention. Facts About ASDs. Updated March 29, 2012. http://www.cdc.gov/ncbddd/autism/facts.html Wodka E et al. Predictors of Phrase and Fluent Speech in Children With Autism and Severe Language Delay. Pediatrics. Published April 4, 2011 (online March 4, 2013);131(4):e1128 -e1134. doi: 10.1542/peds.2012-2221. http://pediatrics.aappublications.org/content/131/4/e1128.full Krakowiak P. et al. Sleep problems in children with autism spectrum disorders, developmental delays, and typical development: a population based study. J Sleep Res. June 2008. 17(2); 197-206. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4041696/ Oyane N. et al. Sleep Disturbances in adolescents and young adults with autism and Asperger syndrome. Autism. February 2005 vol. 9 no. 1 83-94.

Effettuare una diagnosi di autismo in un bambino piccolo non è facile. Spesso ci si accorge che il proprio è un bimbo 'speciale' solo intorno ai quattro anni, anche se l'U.S. Centers for Disease Control ha dichiarato che è possibile fare una diagnosi realistica di autismo già dai due anni di età.
Ma molti genitori si accorgono che nel proprio bimbo c'è qualcosa che non va già a partire dai 18 mesi. Prima si inizia un percorso neuro-riabilitativo, meglio è. Se noti alcuni di questi segnali nel tuo bambino o se sei preoccupato per il suo sviluppo, parlane con un medico.
Facebook Twitter More