Estate con i bimbi

Sicurezza in acqua, 10 regole d'oro

19 Luglio 2010
"Acquaticità e sicurezza 0-12 anni. Dai primi bagnetti alla prima scoperta del mare": è la campagna di sensibilizzazione di Acquatic Education, patrocinata dal ministero della salute. Destinatari: le mamme e i papà.
Facebook Twitter Google Plus More
FAN2012966

bambino-bagnetto

EDUCALO SUBITO BENE

Educa i tuoi figli a una buona acquaticità, dai primi bagnetti alla prima scoperta del mare: se non sai come affrontare con sicurezza l'ambiente acquatico informati e apprendi.

nuoto-bambini

NON PERDERLI DI VISTA ...

Tieni sempre a vista i bambini anche nelle piscine e nei tratti di mare sorvegliati dai bagnini.

bambina-bagno-mare

ANCHE SE HANNO CIAMBELLA O BRACCIOLI

Sorveglia attentamente i bambini anche quando hanno i braccioli o ausili per il galleggiamento.

bambina-mare

RISPETTA I DIVIETI DI BALNEAZIONE

In acqua con i tuoi bambini gioca, divertiti ma valuta sempre le tue capacità natatorie. Inoltre rispetta e fai rispettare ai tuoi fiugli i divieti di balneazione.

Mar-Rosso-subacquea400

RISPETTA L'AMBIENTE MARINO

Rispetta l'ambiente acquatico marino: guardare e non toccare. Alcune specie possono essere pericolose.

gommone-bambini-3

IN BARCA O GOMMONE

In barca o sul gommone prendi visione delle norme e fai indossare il giubbotto salvagente ai bambini.

apnea-bambini-1

IN APNEA

Ricordati che l'apnea è pericolosa anche in un metro d'acqua, ammira i fondali ma al primo bisogno di respirare riemergi. Utilizza il sistema di coppia: uno in superficie e l'altro si immerge. Utilizza sempre il pallone segnasub.

boa-mare-2

BOA IN VISTA

Se avvisti una boa con una bandierina stai almeno a 100 metri di distanza, significa che c'è un subaqueo in immersione.

lago-misurina-5

LAGHI E FIUMI

La maggior parte dei laghi e dei fiumi non è balneabile: in acque torbide e prive di sorveglianza evitate la balneazione anche se siete nuotatori esperti.

surfista-6

PRUDENZA

Ogni azione genera una conseguenza: non avere comportamenti eccessivi e sii un genitore prudente.

Facebook Twitter Google Plus More