Colpo di calore

Bambini dimenticati in auto: 8 consigli per prevenire questi incidenti

seggiolinobambini
26 Giugno 2017 | Aggiornato il 18 Maggio 2018
Un bimbo dimenticato in macchina nel tragitto per andare al lavoro e per tornare a casa. Come evitare che ciò accada? Dal Ministero della Salute, i consigli per prevenire questo tipo di incidenti.
Facebook Twitter Google Plus More

Dimenticare il proprio bimbo sul sedile posteriore della propria auto. D'estate. Ma non solo.

 

Purtroppo, come mostrano i fatti di cronaca, è qualcosa che può capitare. È accaduto oggi a un papà nel Pisano, che ha dimenticato la bimba di quasi un anno in auto mentre lui era al lavoro. Ed è un incidente che può accadere anche a genitori amorevoli e di qualsiasi ceto sociale. Nei casi più tragici, il piccolo viene lasciato in auto senza che il genitore avesse la percezione di averlo dimenticato. Per poi ritrovarlo senza vita a fine giornata o dopo una mattinata al sole. Oppure in altri, il bimbo viene lasciato nell'abitacolo mentre il genitore è a fare una commissione veloce (mai farlo!). Altro caso: i piccoli entrano in auto, chiudendo accidentalmente le portiere, senza che il genitore se ne accorga.

 

Quando fa caldo, la temperatura all'interno dell'abitacolo può salire ogni 15 minuti di 10° - 15°C. Anche aprendo i finestrini.
L'ipertemia (eccessivo rialzo di temperatura corporea) in un bimbo o in un neonato (più esposti al rischio a causa della loro ridotta superficie corporea) può avvenire anche solo dopo 20 minuti. La morte può sopraggiungere entro due ore circa e si può verificare anche in giornate relativamente fresche, con temperature sui 22°C. Se l'auto è parcheggiata al sole, l'abitacolo può arrivare infatti ai 40°C nonostante la temperatura esterna non estremamente elevata. 

 

Come fare per prevenire incidenti del genere?

Dal Ministero della Salute, i consigli di prevenzione.

 

  1. Se vedi un bimbo solo in auto, chiama il 112 (numero europeo unico per le emergenze) o il 113.
  2. Quando trasporti il tuo bimbo sul sedile posteriore, lascia dietro i tuoi oggetti personali (borsa, telefono, valigetta...).
  3. Appoggia invece sul sedile anteriore gli oggetti (pannolini, borse, ciuccio...).
  4. Accompagni il bimbo all'asilo o al nido? Mettiti un promemoria sul cellulare o sull'agenda, per segnarti se lo hai portato o meno a destinazione.
  5. Se si verifica un cambio di programma nel riprendere o accompagnare il bimbo, comunicalo al suo compagno.
  6. Chiedi alla persona che di solito si occupa del bimbo (la maestra, la baby-sitter, la tagesmutter) di avvisarti se il bimbo non è stato accompagnato come al solito.
  7. Installa un dispositivo che suona o si illumina se lasci il bimbo da solo in auto e chiudi la macchina (leggi quali sono i dispositivi salvavita in auto).
  8. Quando in auto non c'è nessuno, lascia le portiere e il bagagliaio chiuso e tieni le chiavi fuori dalla portata dei bimbi.