Scrivere

15 attività per imparare a scrivere con il metodo Montessori

24 Agosto 2017 | Aggiornato il 27 Giugno 2018
Secondo il metodo Montessori i bambini possono essere avvicinati alla scrittura già dai primi anni della scuola materna. L'importante, però, è farlo gradualmente e con le tappe giuste: prima di tutto allenare la manualità e la motricità fine; poi insegnargli l'alfabeto con le lettere smerigliate e l'alfabeto mobile, che stimolano l'apprendimento attraverso il tatto; infine, prima passare alla carta, esercitarlo a tracciare i segni sulla sabbia. 
Facebook Twitter Google Plus More
pregrafismi

Allenate la motricità fine
Prima di tutto sviluppate il gesto grafico del piccolo proponendogli semplici tracciati da seguire con una matita. All'inizio può essere un gioco: come fare lo slalom tra i lego.

ritagliare

Insegnategli a ritagliare
Preparate delle semplici righe grafiche da ritagliare. Questo esercizio serve per affinare l'abilità manuale.

puntuni

Punzonare una lettera
Su un foglio tracciate il contorno di una lettera poi disegnateci sopra dei puntini a intervalli regolari. Mettete sotto il foglio un tappetino di feltro in modo che il bambino possa forare i puntini con un piccolo punzone. Quest'attività serve a controllare la forza delle dita, fondamentale per tenere correttamente una matita in mano. Il bambino che controlla e rinforza la mano avrà meno difficoltà a scrivere.

linee

Tracciare i segni nella sabbia
Mettete della sabbia o farina in un vassoio con i bordi alti. Inizialmente lasciate che il bambino tracci dei segni liberi. Poi mostrategli delle forme grafiche da riprodurre: linee curve, spirali...

ripassarelelettere

Lettere smerigliate
Si possono trovare tra i materiali montessoriani, oppure farle in casa. Ritagliate una serie di lettere su carta vetrata e incollatele su un cartoncino rigido. Prendete una lettera, fatela vedere al bambino, delineate il contorno con indice e medio pronunciando il suono corrispondente. Poi chiedete al piccolo di fare lo stesso . Infine verificate l'apprendimento scegliendo una lettera e chiedendo al piccolo di pronunciare il suono e di tracciarla. Questa attività permette al bambino di riconoscere e memorizzare le forme delle lettere attraverso il tatto e prepara la mano alla scrittura.

cattura

Tracciare le lettere nella sabbia
Quando il bambino ha preso confidenza con le lettere smerigliate, chiedetegli di provare a tracciarle nel vassoietto di sabbia. In questo modo si facilita la memorizzazione del gesto grafico. Inoltre questo esercizio stimola la concentrazione, la manualità e affina il controllo dei movimenti. Il passo successivo è tracciare le lettere nella sabbia usando una bacchetta o una matita.

ripassareconledita

Tracciare il contorno della lettera
A questo punto il bambino è pronto a tracciare il contorno di una lettera stampata su carta normale. Prima il bambino la ripassa con indice e medio....

conpennarello

Tracciare con il pennarello
Poi ripassa il gesto con un pennarello o una matita.

alfabetomobile

Alfabeto mobile
Questo materiale va proposto al bambino quando ha già imparato a riconoscere le lettere con la vista e con il tatto grazie alle lettere smerigliate. Mostrategli le lettere, pronunciate il suono, poi passategliele e chiedetegli di fare altrettanto. Quando avrà familiarizzato, potrete iniziare a scrivere insieme qualche parola a partire da quelle più corte, come ad esempio: oca, bue, nave...

tracciati

Pregrafismi
Per allenare la motricità fine del piccolo in vista della scrittura preparategli dei tracciati semplici da seguire con la matita. Trovate molte schede scaricabili da internet.

lettere

Ripassare le lettere con il pennello
Per esercitare la mano e memorizzare le forme fategli ricalcare le lettere disegnate da voi con tempere e pennello.

glitterecolla

Lavoretti per avvicinarsi all'alfabeto
Inventatevi dei lavoretti a partire dalle lettere, un modo divertente per prendere sempre più confidenza con l'alfabeto. Ad esempio: fategli ripassare le lettere con la colla e i brillantini.

lavorettos

"S" come serpente
Ecco un'altra attività che associa manualità al suono della lettera.

lavoretto

Batuffoli di cotone
Potete provare a fargli incollare i batuffoli di cotone sulle lettere.

scrivere

Pronti per scrivere
Quando finalmente il piccolo ha imparato a riconoscere le lettere e ha sviluppato una buona motricità fine, allora è pronto ad impugnare la matita e a scrivere le prime parole. Fate sempre molta attenzione che l'impugnatura sia corretta: la matita deve stare tra indice e pollice, mentre il dito medio sostiene lateralmente la penna.

Allenate la motricità fine
Prima di tutto sviluppate il gesto grafico del piccolo proponendogli semplici tracciati da seguire con una matita. All'inizio può essere un gioco: come fare lo slalom tra i lego.
Facebook Twitter Google Plus More