Alimentazione corretta

Cibo spazzatura: 10 strategie per convincere un bambino o un ragazzo ad alimentarsi in modo più corretto

Di Angela Bisceglia
cibospazzaturabambina.600
1 ottobre 2018
Cibo spazzatura o junk food: comunque lo si vuol chiamare, ai nostri figli piace tanto e pare non ci sia modo per convincerli a convertirsi ad abitudini alimentari più sane. Quali tattiche possono funzionare? Ecco 10 strategie suggerite da Rosalinda Cassibba, ordinaria di psicologia dello sviluppo dell’Università di Bari

Prima regola: dare il buon esempio; seconda: non comprare certi cibi; terza: non presentare troppe alternative a tavola. Queste alcune delle strategie per far tornare i nostri bambini ad un’alimentazione più corretta e genuina.

 

 

1. Essere di esempio

 

 

 

 

2. Non riempire la dispensa di junk food

 

 

 

 

3. Non far circolare cibo sul divano di casa

 

 

 


E poi c’è un altro aspetto da considerare: tra tv e internet, i nostri figli assorbono tanti messaggi pubblicitari e stili alimentari, spesso proposti da youtuber popolari che esercitano molto appeal: un motivo in più per sorvegliare quel che i ragazzi guardano quando sono davanti a tablet o smartphone ed esser pronti a fare da filtro.

 

 

 

 

4. Resistere alla tentazione dei mix pratici e comodi

 

 

 

 

5. Chiedere la collaborazione della scuola

 

“Frutta nelle scuole”

 

 

 

 

6. A tavola non offriamo mille scelte

 

 

 

 

7. Variamo nella proposta

 

 

 

 

9. Quando sono più grandi, sfruttiamo la scienza!