Nostrofiglio

CONTROLLARE LA FAME NERVOSA

Come sconfiggere la fame nervosa: 10 consigli

Di Zelia Pastore

29 Dicembre 2016 | Aggiornato il 09 Gennaio 2018
Alzi la mano chi non ha mai provato conforto nello sgranocchiare un pacchetto di patatine o finire una barretta di cioccolato in un colpo solo. L'atto di mangiare ha un potere contraddittorio: può rilassare, ma anche dare adito ai sensi di colpa. Nutrirsi per trovare conforto è ciò che si definisce “fame nervosa” o fame da stress: il libro “50 modi per vincere la fame nervosa” di Susan Albers insegna a tenerla a bada, soprattutto alle donne. Abbiamo selezionato 10 consigli per essere d’aiuto a chi si riconosce in questa difficoltà.

Facebook Twitter Google Plus More
famenervosa

Spegnere la confusione mentale
Si può cadere nella trappola della fame da stress perché ci si sente oppressi da tutto quello che ci accade intorno. Ad esempio, se vi sentite infastiditi ogni volta che suona il telefono o quando sentite musica ad alto volume, potrebbe essere un segnale che il vostro corpo è in sovraccarico, e mangiare può essere un modo per tentare di spegnere la raffica di stimolazioni esterne a cui siete costantemente sottoposti. Provate quindi a ritagliarvi dei momenti senza tablet, telefono e pc, evitare di sostenere troppe conversazioni - reali e virtuali - contemporaneamente e per una volta prendete i mezzi per tornare a casa ed evitate di stare ore nel traffico.

miglioreamico

Andare a correre con il migliore amico
Forse l’impegno con voi stessi non è abbastanza vincolante, ma se vi mettete d’accordo con una persona a cui volete bene non riuscirete a mancare l’appuntamento. Coinvolgete la vostra migliore amica o un parente in un’attività sportiva da praticare insieme: sarà un modo per sentirvi moralmente obbligati a presentarvi all’appuntamento, e di conseguenza a non mangiare.

sudoku

Fare la settimana enigimistica
Puzzle, ma anche sudoku o cruciverba della settimana enigmistica o giochi di carte come il solitario: queste attività sfidanti per la mente hanno il fortissimo potere di distrarvi dal pensiero ossessivo del cibo.

doccia

Assaporare docce o bagni rilassanti
L’idroterapia esiste fin dai tempi degli antichi romani: il calore e l’acqua sono due dei rimedi naturali più potenti per rilassare il corpo. Invece di buttarvi su una torta, fatevi una bella doccia o un bagno con i vostri sali preferiti. Meglio ancora, iscrivetevi in piscina.

musica

Ascoltare musica
Quando siete di cattivo umore, provate a mettere da parte la scatola di cioccolatini e mettere il vostro cd preferito: le canzoni allegre hanno il potere di portare la mente in una direzione positiva, mentre i brani più veloci stimolano il battito cardiaco e a volte riescono a stimolare l’intero sistema nervoso.

collane

Intrecciare delle collane
Progettare schemi, colori, dimensioni e forme di collane ed orecchini può appassionare una donna a tal punto da farle dimenticare la sua ossessione per il cibo. Svolgere attività artigianali può dare più entusiasmo e motivazione di qualsiasi attività rilassante: provare per credere.

lavorareamaglia

Lavorare a maglia
Le donne esperte di questa attività ne parlano in maniera entusiasta: possono lavorarci anche ore di fila senza rendersene conto. Il suono dei ferri che picchiettano l’uno sull’altro e il movimento delle mani aiutano a liberare la mente in un attimo. Tutti i movimenti calmi e ripetitivi in generale hanno questo potere. Quindi comperatevi un kit economico, e via di tutorial online!

shopping

Shopping di salvataggio
Se mangiate per ricompensarvi o viziarvi, potete provare lo shopping come alternativa. Fate un elenco di piccoli acquisti economici che non abbiano niente a che fare con il cibo: creme per il corpo, un bel burro di cacao, una maglietta. Niente di eccessivo, ma che sia gratificante.

dormire

Dormirci sopra
Spesso si sottovaluta l’importanza e le necessità del sonno. Se non si dorme abbastanza, ci si può sentire irritabili e si è molto più vulnerabili alla fame incontrollata. Gli squilibri ormonali, dovuti alla scarsità di ore di sonno, possono contribuire all’obesità. Riposate bene la notte: può aiutarvi a migliorare l’umore e anche a stabilizzare l’appetito.

cane

Coccolare il vostro cane
Niente come il vostro migliore amico peloso è in grado di dissuardevi dall’aprire il frigorifero: educate Fido a mettersi davanti al frigorifero con gli occhioni languidi ogni volta che state per aprirlo negli orari non canonici. Sarà un potentissimo deterrente, come anche portarlo fuori per una passeggiata.

Spegnere la confusione mentale
Si può cadere nella trappola della fame da stress perché ci si sente oppressi da tutto quello che ci accade intorno. Ad esempio, se vi sentite infastiditi ogni volta che suona il telefono o quando sentite musica ad alto volume, potrebbe essere un segnale che il vostro corpo è in sovraccarico, e mangiare può essere un modo per tentare di spegnere la raffica di stimolazioni esterne a cui siete costantemente sottoposti. Provate quindi a ritagliarvi dei momenti senza tablet, telefono e pc, evitare di sostenere troppe conversazioni - reali e virtuali - contemporaneamente e per una volta prendete i mezzi per tornare a casa ed evitate di stare ore nel traffico.
Facebook Twitter Google Plus More