Guida pratica

Bambini e pet

bambiniecani.jpg
17 Ottobre 2012
5 consigli per tenere al sicuro bambini e… cani
Facebook Twitter Google Plus More

Molti studi hanno dimostrato quanto sia importante la presenza di un animale domestico (pet) per i bambini e gli adolescenti. Ma, spesso, anche il cane con il carattere più dolce, se provocato, può avere una reazione inaspettata.

Quando si incontra un cane ai giardini, la prima reazione che si ha è quella di avvicinarsi e accarezzarlo; attenzione, non sempre il quattrozampe gradisce attenzioni troppo “affettuose”…

Allora come fare se il pargolo vuole avvicinarsi?

Ecco 5 regole fondamentali che gli addestratori di cani, consigliano per un approccio senza problemi con il pelosone appena incontrato.

1. Dire al bambino di mantenere la calma in presenza di un cane. Non saltare, urlare, tirare la coda, il pelo o, mettere le dita negli occhi.

2. Abbracci o baci non non sono molto graditi. Al cane, piace essere accarezzato dolcemente sulla schiena o di lato.

Un posto da evitare: la parte superiore della testa - anche una piccola mano che incombe sopra il suo capo, può far sentire l’animale minacciato.

3. Non buttarsi addosso al 4zampe. Meglio un approccio di lato.

4. Lasciar dormire (o mangiare) il cane da solo. È probabile che abbia una reazione aggressiva, se disturbato.

5. Chiedere il permesso al proprietario prima di accarezzare un cane che non si conosce.

Leggi anche:

Giochi: il memory degli animali

Un cucciolo per amico

Test: il tuo bambino è pronto per un cane?

Dal forum: Animali e neonati