Lettura bambini

La lettura rende i bambini più intelligenti

Di Emanuela Mei
bwi-blws216034
28 Luglio 2014
Secondo uno studio, i bambini che leggono bene prima dei 7 anni sviluppano intelligenza e capacità cognitive maggiori  
Facebook Twitter Google Plus More

Il segreto dell'intelligenza dei bambini? La lettura. Imparare a leggere presto aiuta infatti lo sviluppo dei più piccoli e ne stimola non solo l'intelligenza verbale, ma a anche le capacità intellettive. A sostenerlo è uno studio congiunto dei ricercatori dell'Università di Edinburgo e del King's College di Londra, pubblicato sulla rivista Child Development. (Leggi le 10 dritte per allenare l'intelligenza dei bambini)

 

Che leggere faccia bene, ai bambini così come agli adulti, è cosa risaputa ma lavorare molto precocemente sulle abilità del bambino nella lettura, lo aiuterà a sviluppare un'intelligenza negli anni a venire. 

“Poiché l’abilità a leggere è qualcosa che si può migliorare, i nostri risultati hanno profonde implicazioni", afferma l’autore principale dello studio, Stuart Ritchie. "Porre rimedio precocemente a ogni eventuale disturbo della lettura potrebbe portare, infatti, all’aumento generale di tutte quelle abilità cognitive di importanza cruciale per tutta la vita”. Leggi anche 30 libri classici e imperdibili della letteratura per l'infanzia

 

Lo studio è stato condotto su 1.890 gemelli - che facevano parte del Twins Early Development Study, uno studio longitudinale in corso nel Regno Unito - sottoposti a più riprese a vari test cognitivi dai 7 ai 16 anni. All’inizio i bambini si sono cimentati in un primo test per valutare le abilità di lettura e a test cognitivi ripetuti poi a 9, 12 e 16 anni. 

Basandosi su un modello statistico, i ricercatori hanno verificato le differenze nella capacità di lettura e nell’intelligenza dei gemelli. Poiché essi condividono tutti i geni, così come l’ambiente domestico, le differenze riscontrate dovrebbero essere solo causate dalle esperienze non condivise, come ad esempio il rapporto con un insegnante o un gruppo di amici. Eppure, in tutte le prove, è sempre emerso che  i bambini che a sette anni erano già in grado di leggere bene, sono quelli che risultano più intelligenti a 9, 12 e 16 anni.

 

La lettura fa il bimbo più intelligente
| Contrasto