Giochi ed esercizi bimbi

Mindfulness, 5 attività e giochi per i bimbi

Di Sara De Giorgi
bollesapone
17 Dicembre 2018
Se volete che i bimbi sviluppino la capacità di tenere a bada le emozioni negative e l'ansia, potete abituarli già da piccoli a praticare alcuni esercizi di mindfulness per stimolare la loro attitudine a concentrarsi sul presente. Ecco 5 semplicissime attività da fare insieme.
Facebook Twitter More

La mindfulness può aggiungere molto alla qualità della nostra vita: può contribuire a farci sentire un senso di pace interiore, al miglioramento della qualità di un allenamento fisico, al rafforzamento della fiducia in se stessi e a far costruire relazioni più profonde e più significative con gli altri.

 

Benefici della mindfulness

Nello specifico, per quanto riguarda i bambini, alcuni studi scientifici hanno evidenziato come la mindfulness sia molto utile per:

 

  • attenuare gli effetti del bullismo (Zhou, Liu, Niu, Sun e Fan, 2016);
  •  migliorare l'attenzione nei bambini con ADHD (Zhang et al., 2016);
  •  ridurre in generale i problemi di attenzione (Crescentini, Capurso, Furlan, e Fabbro, 2016);
  •  migliorare la salute mentale e il benessere psicofisico;
  • migliorare le abilità sociali, quando è ben insegnata.

 

TI PUO' INTERESSARE ANCHE: Mindfulness per mamme stressate

 

È importante che gli educatori forniscano pratiche di consapevolezza adeguate all'età dei bambini. Soprattutto promuovere la mindfulness attraverso piccoli "strumenti" come immagini, oggetti, cibo, semplici movimenti e musica con bambini in età prescolare, può aiutare questi ultimi a sviluppare una capacità di focalizzare l'attenzione ad un livello superiore.

 

LEGGI PURE: Mindfulness, 7 esercizi

 

Ecco, dal magazine Positive Psicology Program, alcune semplici e utilissime attività di mindfulness da fare con i bimbi:

 

1. Posizione "Mindful"

 

Una maniera semplice per fare immergere i bimbi nella mindfulness consiste nel cosiddetto metodo delle "posizioni" del corpo. Per attirare l'attenzione dei vostri figli, dite loro che assumere pose divertenti può farli sentire più forti, coraggiosi e felici.

 

Scegliete insieme un posto tranquillo e familiare, in cui loro si sentano al sicuro. Quindi, dite ai bimbi di assumere una delle due seguenti "posture":

 

- The Superman: si pratica in piedi. I piedi devono essere appena più divaricati rispetto ai fianchi, i pugni chiusi e le braccia protese verso l'esterno. In questa posizione, "allungare" il corpo più a lungo possibile.

 

- The Wonder Woman: sempre in piedi, le gambe devono essere più divaricate rispetto all'altezza dei fianchi e le mani con i pugni posizionate sui fianchi. Dopo occorre "allungare" il corpo più a lungo possibile (Karen Young, 2017).

 

2. Sensi di Spiderman

 

Restando in tema di supereroi, c'è un modo semplice e divertente per far conoscere ai vostri figli la mindfulness e dunque la concentrazione sul momento presente. Istruiteli ad accendere i loro "sensi da Uomo ragno", ossia i sensi "superfocalizzati" dell'olfatto, della vista, dell'udito, del gusto e del tatto che l'Uomo Ragno usa per tenere d'occhio il mondo che lo circonda.

 

Questo li incoraggerà a concentrare la loro attenzione sul presente, stimolando la loro consapevolezza circa le informazioni che i loro sensi portano (Karen Young, 2017). Questo è un classico esercizio di mindfulness, confezionato in un formato divertente e facile da capire: per farlo i bambini non avranno difficoltà.

 

3. Il barattolo "Mindful"

 

Questa attività può insegnare ai bambini come le emozioni possono essere forti e come trovare pace e serenità quando queste intense emozioni emergono. Per prima cosa prendete un barattolo trasparente, magari un barattolo di vetro, e riempitelo quasi completamente con acqua.

 

Successivamente, prendete un grande cucchiaio di colla glitterata e mettetela nel barattolo. Rimettete il ​​coperchio sul barattolo e scuotetelo per far girare il glitter. Infine, usate la seguente frasi o prendete ispirazione da essa per formulare la vostra mini-lezione:

 

"Immaginate che lo scintillio del glitter sia come i vostri pensieri quando siete stressato o arrabbiato. Vedete come girano e come rendono difficile "vedere" chiaramente? Ecco perché è così facile prendere decisioni sciocche quando si è arrabbiati: è perché non si sta pensando in modo chiaro. Non preoccupatevi, questo è normale e succede a tutti noi (sì, anche agli adulti)".

 

Mettete poi il barattolo proprio davanti ai bambini. E dite loro la seguente affermazione:

 

"Ora guardate cosa succede quando aspettate un po'. Continuate a guardare. Vedete come lo scintillio inizia a depositarsi e l'acqua si schiarisce? La mente funziona allo stesso modo. Quando siete calmi per un po', anche i pensieri iniziano a calmarsi e iniziate a vedere le cose molto più chiaramente (Karen Young, 2017)".

 

Questo esercizio non solo aiuta i bambini a imparare come le emozioni possano offuscare i pensieri, ma facilita anche la pratica della mindufulness mentre ci si concentra sullo scintillio vorticoso nel vaso.

 

 

4. Safari

 

L'esercizio "Safari" è un altro modo divertente per aiutare i bambini a imparare la mindfulness. Questa attività trasforma una normale passeggiata quotidiana in una nuova eccitante avventura.

 

Dite ai bimbi che farete un safari e che il loro obiettivo è notare quanti più uccelli, insetti, scarafaggi, ecc. possibili, oltre a qualsiasi altro animaletto. Tutto ciò che cammina, striscia, nuota o vola è di loro interesse: dovranno concentrare e "mettere alla prova" tutti i sensi per trovarli.... specialmente gli animaletti più piccoli (Karen Young, 2017).

 

Un esercizio simile per gli adulti è la "passeggiata mindfulness". Questo esercizio provoca nei bambini la stessa risposta che il "cammino mentale" adduce negli adulti: uno stato di consapevolezza e di radicamento nel presente.

 

5. Gioco con le bolle di sapone

 

Procuratevi un contenitore di bolle di sapone. Chiedete ai vostri figli di concentrarsi e di respirare lentamente e poi di espirare per riempire la bolla. Incoraggiateli a prestare molta attenzione alle bolle mentre si formano, si staccano e scoppiano o galleggiano via.

 

6. Gioco con i palloncini

 

Dite ai vostri figli che lo scopo di questo gioco è quello di tenere il palloncino d'aria sollevato da terra e di farlo muovere lentamente e delicatamente. Potete dire loro di fingere che il palloncino sia molto fragile, così ne avranno più cura.

 

 

GUARDA ANCHE LA GALLERIA FOTOGRAFICA: